Hockey Sarzana

WS EUROPE CUP: GAMMA INNOVATION SARZANA IN CERCA DELLA “REMUNTADA” CONTRO GLI SPAGNOLI DELL’ALCOY.

Gara di ritorno degli ottavi di finale di WSEurope Cup per la formazione sarzanese che, nella gara di andata in Spagna ad Alcoy nella provincia Valenciana, ha perso con il punteggio di 4 a 3.E’ il sabato di WSE Cup con ben 5 clubs italiani impegnati nelle gare di ritorno e tutte le partite saranno in diretta su europe.worldskate.tv. Gamma Innovation giocherà alle ore 21,00. Sarà sicuramente una sfida bellissima, alla vigilia si pensava che il fattore casa avrebbe avuto un ruolo determinante, ma l’ Alcoy che nelle partite casalinghe costruisce le proprie fortune, ha battuto i rossoneri con una sola rete di scarto, sarà ora Sarzana che dovrà saper sfruttare il Vecchio Mercato nella partita di Sabato 20 Gennaio. Si prospetta quindi un’altra sfida da cardiopalma, una di quelle partite a cui Sarzana ci ha abituato, piena di emozioni e colpi di scena, una nuova sfida fra Italia e Spagna, una sfida da non perdere se si ama l’hockey su pista.  “Per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città sarà semplicemente “la partita”. – Il Presidente Maurizio Corona e’ molto esplicito e continua – Vorrei vedere il Vecchio Mercato stracolmo, perché le serate di coppe europee non sono serate di hockey come tutte le altre, l’incontro di sabato 20 Gennaio è qualcosa di speciale. Sono certo che nella gara contro gli spagnoli il nostro pubblico ci spingerà, sarà il sesto uomo in pista. Mi aspetto il tutto esaurito per sostenere i nostri ragazzi . Spero e mi auguro che chiunque abbia masticato anche un poco di hockey, e a Sarzana sono molti, non possa mancare a questi quarti di finale WS Europe Cup, l’equivalente dell’ Europa League del calcio”.(nella foto la squadra rossonera). 


“Per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città sarà semplicemente “la partita”. – Il Presidente Maurizio Corona e’ molto esplicito e continua – Vorrei vedere il Vecchio Mercato stracolmo, perché le serate di coppe europee non sono serate di hockey come tutte le altre, l’incontro di sabato 20 Gennaio è qualcosa di speciale. Sono certo che nella gara contro gli spagnoli il nostro pubblico ci spingerà, sarà il sesto uomo in pista. Mi aspetto il tutto esaurito per sostenere i nostri ragazzi . Spero e mi auguro che chiunque abbia masticato anche un poco di hockey, e a Sarzana sono molti, non possa mancare a questi quarti di finale WS Europe Cup, l’equivalente dell’ Europa League del calcio”. Gara di ritorno degli ottavi di finale di WSEurope Cup per la formazione sarzanese, che nella gara di andata in Spagna ad Alcoy nella provincia Valenciana ha perso con il punteggio di 4 a 3. E’ il sabato di WSE Cup con ben 5 clubs italiani impegnati nelle gare di ritorno e tutte le partite saranno in diretta su europe.worldskate.tv.  Gamma Innovation giocherà alle ore 21,00. Sarà sicuramente una sfida bellissima, alla vigilia si pensava che il fattore casa avrebbe avuto un ruolo determinante, ma l’ Alcoy che nelle partite casalinghe costruisce le proprie fortune, ha battuto i rossoneri con una sola rete di scarto, sarà ora Sarzana che dovrà saper sfruttare il Vecchio Mercato nella partita di Sabato 20 Gennaio. Si prospetta quindi un’altra sfida da cardiopalma, una di quelle partite a cui Sarzana ci ha abituato, piena di emozioni e colpi di scena, una nuova sfida fra Italia e Spagna, una sfida da non perdere se si ama l’hockey su pista.  Il P.A.S. Alcoy è una delle squadre storiche del panorama hockeistico iberico. Acronimo di Patin Alcodiam Salesiano, fondato nel 1951, gioca le sue gare interne nel Pabellón Francisco Laporta. E proprio nelle gare casalinghe i blaugrana costruiscono le proprie fortune. Nella scorsa stagione in casa hanno vinto 8 gare su 10 vittorie complessive, fermando anche il Barcellona (3-3); in questa stagione hanno perduto solamente per mano del Noia (3-6). I blugrana hanno raggiunto l’Europa grazie all’ottavo posto ottenuto nella scorsa OK Liga, anche se il cammino nei playoff s’è arrestato subito, per mano del Barcellona. Quest’anno la formazione di mister Lorenzo Pastor viaggia ancor meglio della passata stagione, terzi in classifica generale,  e la conquista della final-eight alla Copa dei Rey. Il Pas Alcoy arriva a questo incontro reduce dalla sconfitta per 2 a 0  rimediata a Girona nell’anticipo della 15° giornata. La classifica dell’ OK Liga lo vede al terzo posto  in classifica con 22 punti conquistati, frutto di sette vittorie, un  pareggio e sette sconfitte: con 45 reti segnate e 45 reti al passivo. I migliori marcatori sono Sergi Canet ex Vercelli con 11 reti, Gonzalo Perez ex Trissino con 9 gol all’attivo e Kyllian Gil con 8 gol segnati. Nella gara d’andata terminata 4 a 3 a favore dei Valenciani sono andati in rete per la formazione dell’ Alcoi Gonzalo Perez con una doppietta, e sigilli di Canet e Ceschin, mentre per i rossoneri doppietta di Olmos e gol di Jeronimo Garcia. La squadra allenata da Lorenzo Pastor possiede le caratteristiche di qualsiasi squadra spagnola di buon livello, che passa da un’attenzione maniacale alla difesa, al grande movimento senza palla e ai continui tagli in area, alla ricerca di spazi per concludere. Una metodologia di gioco che esalta le qualità del veterano Ferran Formatjé, (ex Trissino) che ad Alcoy sta vivendo una seconda giovinezza. Premiato MVP nel 2022, condivide il ruolo di metronomo con Gonzalo Perez, anche lui ex Trissino, anima & cuore della squadra. Il quintetto base è completato da due vecchie conoscenze dell’hockey italiano, Franco Ceschin (ex Correggio) e Sergi Canet, (ex Vercelli) due elementi votati all’attacco, che hanno saputo decisamente elevare il loro standard di gioco. La panchina è un particolare determinante per Pastor, che sfrutta pescando a piene mani, riuscendo a mantenere un’elevata qualità di gioco. Kilian Gil, il figlio di Pedro Gil, è generalmente il primo cambio, utilizzato per sparigliare le carte, aumentare le giocate e la pericolosità offensiva. Gabi Dominguez è un argentino esperto, ormai di casa al P.A.S.; i giovani della cantera, Manél Hernandez (2002) e Javi Verdù (2003) garantiscono minuti di qualità: qualche gol Hernandez, mentre Verdù è longilineo, altissimo e abile nella protezione palla e nel sapersi attirare i raddoppi. I due portieri sono  Marc Grau, il capitano, un totem della formazione valenciana, il secondo il giovanissimo Oltra Joan (classe 2006). Rossoneri galvanizzati dalla vittoria di Sandrigo, si presentano al gran completo, mancherà solamente Tognacca che per decisione societaria giocherà a Salerno con la serie A2. Mister Paolo De Rinaldis dice a proposito della gara di sabato sera “Partita contro l’ Alcoy, stimolante, molto molto importante da dentro o fuori, veniamo da una bella partita vinta contro il Sandrigo, quindi abbiamo avuto poco tempo per preparare la sfida europea,  ma cercheremo di mettere tutto noi stessi per conquistare il passaggio del turno. Speriamo di avere un palazzetto pieno di tifosi che ci aiutino nell’impresa”

Il match si giocherà:

Sabato 20 alle 21,00 presso il Centro Polivalente di Sarzana.

Arbitri: Miguel Guillerme (Portogallo), Joao Catrapona (Portogallo).

Diretta web: europe.worldskate.tv.                                                  

04/03/2024 - riproduzione riservata