Hockey Sarzana

SUPER SARZANA, CORSARA A VIAREGGIO, UNA VITTORIA CHE PIAZZA I ROSSONERI AL TERZO POSTO IN CLASSIFICA.

Gamma Innovation Sarzana espugna Viareggio con il punteggio di 2 a 1 e torna alla vittoria dopo il mezzo passo falso casalingo contro il Sandrigo e dopo la sconfitta subita giovedì in Champion’s in Portogallo contro i marziani del Porto. Grazie al successo ottenuto a Viareggio (reti di Festa e Borsi), i rossoneri si portano in vantaggio di sei punti sulla settima posizione, a cinque giornate dal termine e sognano di poter entrare nelle prime sei a fine regular season. Il Presidente Corona a fine gara, raggiante per il raggiungimento del terzo posto, ha dichiarato “vincere contro il CGC Viareggio  non era così scontato come alcuni volevano farci credere, la squadra di  Raffaele Biancucci, vale molto di più della posizione in classifica che occupa, è una squadra attrezzata con giocatori di navigata esperienza come Romeo D’Anna, Moyano e un portiere di sicura affidabilità come Gomez, solo per citarne qualcuno, una squadra che specialmente sulla pista di Via Salvadori aveva reso dura la vita a tutte le squadre incontrate” (nella foto di Luciana Castagna un contrasto tra Davide Borsi  e l’ex Moyano).


C.G.C. VIAREGGIO – GAMMA INNOVATION H.SARZANA = 1-2 (1-1, 0-1)

C.G.C. VIAREGGIO : Gomez, D’Anna (C), Raffaelli, Ipinazar P, Moyano – Rosi, Maldini, Falaschi, Palla, Torre – Allenatore: Raffaele Biancucci

GAMMA INNOVATION H.SARZANA : Corona S, Garcia J, Borsi (C), Ortiz, Festa – De Rinaldis F, Alonso, Perroni, Tognacca, Bianchi – All. De Rinaldis P

Marcatori: 1t: 7’42” Ipinazar (tir.dir) (V), 15’53” Festa (tir.dir) (S) – 2t: 14’01” Borsi (S)

Espulsioni: 1t: 7’42” Borsi (2′) (S), 15’53” Ipinazar (2′) (V), 18’25” Garcia J (2′) (S)

Arbitri: Matteo Galoppi di Follonica (GR) e Daniele Moretti di Follonica (GR)

Gamma Innovation Sarzana espugna Viareggio con il punteggio di 2 a 1 e torna alla vittoria dopo il mezzo passo falso casalingo contro il Sandrigo e dopo la sconfitta subita giovedì in champion’s in Portogallo contro i marziani del Porto. Grazie al successo ottenuto a Viareggio (reti di Festa e Borsi), i rossoneri si portano in vantaggio di sei punti sulla settima posizione, a cinque giornate dal termine e sognano di poter entrare nelle prime sei a fine regular season. Il Presidente Corona a fine gara raggiante per il raggiungimento del terzo posto ha dichiarato “vincere contro il CGC Viareggio  non era così scontato come alcuni volevano farci credere, la squadra di  Raffaele Biancucci, vale molto di più della posizione in classifica che occupa, è una squadra attrezzata con giocatori di navigata esperienza come Romeo D’Anna, Moyano e un portiere di sicura affidabilità come Gomez solo per citarne qualcuno, una squadra che specialmente sulla pista di Via Salvadori aveva reso dura la vita a tutte le squadre incontrate. Non era facile vincere a Viareggio – continua il Presidente – era una gara difficile e lo sapevamo. Sono contento per questi tre punti perché ci proiettano al terzo posto della classifica e ci consentono di coltivare un sogno (quello di entrare tra le prime sei) che se si avverasse sarebbe qualcosa di fantastico. Mancano cinque partite alla fine della regular season e c’è ancora tanta strada da fare e nessuna partita è scontata in partenza, la vittoria di questa sera è sicuramente strameritata e ha evidenziato una squadra indubbiamente sicura di sè, merito anche del nostro portiere che nel finale di gara ha dato tranquillità e sicurezza alla squadra. Abbiamo 40 punti, tantissimi e abbiamo nel mirino  record da superare, Paolo De Rinaldis ha replicato se stesso, perché l’unica vittoria rossonera al PalaBarsacchi risaliva al novembre 2009 nel primo anno di serie A1 con lui alla guida della squadra– conclude il Presidente –  il mister è un allenatore che non accetta passaggi a vuoto o cali di tensione da parte dei suoi ragazzi, se noi ci troviamo nelle prime posizioni della classifica c’è molto del suo per la mentalità che ha dato alla squadra. Ora un’ altra trasferta  complicata, faremo visita al Montebello, sarà un altra prova del nove, una partita chiave contro una squadra assetata di punti e noi come sempre dovremmo tenere i piedi ben saldi a terra e gettare il cuore oltre l’ostacolo”.  Gamma Innovation Sarzana conquista tre punti sulla pista di via Salvadori a Viareggio e si piazza al terzo posto in classifica. Una gara giocata a buon ritmo tra Viareggio e Sarzana che vede i rossoneri di Paolo De Rinaldis vincere meritamente il confronto. Le reti di Festa e Borsi sono state sufficienti a collezionare l’intero bottino. La squadra di De Rinaldis ha controllato ottimamente la partita anche se nel forcing finale dei padroni di casa è servita la tranquillità e la sicurezza di Simone Corona a tenere in caldo il risultato. Ma veniamo alla cronaca della gara, mister Raffaele Biancucci che da venti giorni ha rilevato in panchina Massimo Mariotti si presenta al PalaBarsacchi con l’assenza di Puccinelli fermato a letto dall’influenza  e schiera nello starting five iniziale con Gomez tra i pali,  Raffaelli, Ipinazar, l’ ex rossonero Moyano e capitan D’Anna un quintetto molto esperto e di qualità con a disposizione il secondo portiere Torre, Rosi, Maldini, Falaschi e Palla. Paolo De Rinaldis risponde con il solito quintetto e schiera  Corona, Garcia, Ortiz, Borsi, Festa. In panchina insieme ad Alessio Bianchi, De Rinaldis F, Alonso, Perroni, Tognacca.  Inizio di gara a ritmi bassi anche per problemi di equilibrio e di tenuta della pista, poi la gara prende ritmo  anche se le reti della prima fazione arrivano su tiri piazzati. Al 4’ azione personale di Davide Borsi che trova l’attenta risposta di Gomez. Al 7’42” lo stesso Borsi viene espulso, reo per l’arbitro Galoppi di aver colpito un avversario con il bastone si incarica della battuta Ipinazar che trasforma il tiro diretto piazzando la sfera nel sette alla destra di Corona. Pronta reazione della formazione rossonera che culmina con la traversa di Francesco De Rinaldis a Gomez battuto. Al 12’ contropiede di D’Anna che serve Rosi il cui tiro viene parato da Corona. Al 15’53” espulsione di Ipinazar per un aggancio plateale su Ortiz, e susseguente tiro diretto, si incarica della battuta Festa che non lascia scampo a Gomez portando il parziale sull’ 1 a 1. Al 18’25” Jeronimo Garcia finisce sotto le  forche caudine arbitrali, per un aggancio a centropista ad un avversario, il blu manda ancora Ipinazar alla battuta del tiro libero  ma stavolta Corona si supera e para  il tiro diretto e i viareggini non sfruttano la superiorità numerica anche per l’attenta difesa rossonera. Prima del riposo un’occasione per parte: al 21’ Gomez para un tiro ravvicinato di De Rinaldis e al 24’ Corona fa altrettanto su una ripartenza di Moyano. Il suono della sirena manda le squadre al riposo con il punteggio di 1 a 1.  L’inizio del secondo tempo inizia all’insegna del massimo sforzo della formazione di casa, D’Anna al  3’ impegna Corona, che para anche la ribattuta di Moyano, e poi al 6’ colpisce il palo esterno della porta rossonera. Partita che si fa vivace con  varie conclusioni che i due portieri parano, al 14’01” con la squadra di casa a nove falli il Sarzana passa in vantaggio grazie a una ripartenza finalizzata da Borsi che salta la difesa viareggina come birilli e poi batte Gomez con una magia. La squadra di Biancucci cerca il pareggio esponendosi alle ripartenze rossonere. Al 22’ arriva il decimo fallo viareggino e Festa ha la possibilità di chiudere la gara ma Gomez para il tiro diretto e tiene in partita la formazione di Biancucci. Scampato il pericolo il Cgc riparte alla ricerca del pareggio, anche con i cinque uomini di movimento, senza però riuscire a ottenerlo. Il suono della sirena finale chiude la gara con la vittoria della formazione di Paolo De Rinaldis con il punteggio di 2 a 1. Prossimo turno Sabato 4 Marzo in trasferta a Montebello contro la squadra di casa assetata di punti.  

21/05/2024 - riproduzione riservata