Hockey Sarzana

SI RIPARTE IL 15 GENNAIO CON IL SANDRIGO AL VECCHIO MERCATO.

La Federazione Italiana Sport Rotellistici ha deciso di permettere lo spostamento delle gare a tutte le squadre che hanno presentato almeno un positivo dal 18 dicembre ad oggi. Hanno richiesto quindi lo spostamento dieci squadre, Bassano, Correggio, Lodi, Matera, Monza, Sandrigo, Sarzana, Trissino, Valdagno, Vercelli, non solo in questa giornata (12esima) ma anche in quella successiva (13esima) che saranno recuperate rispettivamente mercoledì 23 febbraio e sabato 26 febbraio. Il 15 Gennaio come da calendario si giocherà la quattordicesima giornata e prima di ritorno con tutte le sette partite in programma, con il nuovo protocollo Covid-19 e i rossoneri ospiteranno il Sandrigo al Vecchio Mercato. (Nella foto la squadra unita prima di una gara casalinga)


L’Hockey su pista ritornerà in pista dopo la pausa natalizia solo sabato prossimo, 15 gennaio 2022, fortemente condizionata dall’onda di contagi Covid-19 che ha interessato a fine dicembre diverse squadre del panorama italiano di A1 e A2. Tutta la dodicesima giornata è stata rinviata al 23 febbraio vista la presenza di positivi sulla maggior parte delle squadre. La Federazione Italiana Sport Rotellistici ha deciso di permettere lo spostamento delle gare a tutte le squadre che hanno presentato almeno un positivo dal 18 dicembre ad oggi. Hanno richiesto quindi lo spostamento dieci squadre, Bassano, Correggio, Lodi, Matera, Monza, Sandrigo, Sarzana, Trissino, Valdagno, Vercelli, non solo in questa giornata (12esima) ma anche in quella successiva (13esima) che saranno recuperate rispettivamente mercoledì 23 febbraio e sabato 26 febbraio (vedi il calendario aggiornato nel comunicato). L’ultima ad essere rinviata in ordine cronologico è stata Matera-Forte, che si doveva giocare mercoledì 5 sera. Quindi la prossima gara si giocherà sabato 8 gennaio tra GDS Impianti ed Edilfox Grosseto, unica gara in programma per la 13a giornata. Mercoledì 23 Febbraio Gamma Innovation Sarzana recupererà la gara della 12esima giornata in trasferta contro l’ Engas Vercelli mentre Sabato 26 Febbraio la formazione rossonera ospiterà al Vecchio Mercato il Montebello e dopo quella gara si delineerà la griglia della final-eight di Coppa Italia. Il 15 Gennaio come da calendario si giocherà la quattordicesima giornata e prima di ritorno con tutte le sette partite in programma, con il nuovo protocollo Covid-19 e i rossoneri ospiteranno il Sandrigo al Vecchio Mercato. Il campionato ripartirà  in sicurezza con i tamponi per l’attività nazionale di serie A1 e A2 maschile e serie A femminile (per almeno sino al 31,Marzo), tutte le persone iscritte al referto gara di entrambe le squadre, tutti gli arbitri designati e tutto il personale al tavolo ufficiale di gara (cronometrista, segnapunti, addetto ai 45″). Potranno accedere all’impianto di gara e svolgere le funzioni loro assegnate soltanto se precedentemente sottoposti a tampone antigenico rapido (o test di livello superiore come tampone molecolare) con esito negativo nelle 72 ore precedenti.  La paura è tanta Sarzana ha pagato a caro prezzo cinque giocatori della rosa di serie A1 ad oggi contagiati. Ma il Presidente Maurizio Corona è orgoglioso della sua creatura, 16 punti conquistati a due giornate dal termine del girone d’andata, non sono pochi, alcune battute d’arresto, ma le ultime due vittorie  anche se a fatica spingono il club ad alzare l’asticella. Un ulteriore step per una squadra che ora deve doverosamente guardare in alto, trascinata dal gruppo storico dei sarzanesi oltre a Pol Galbas, Joan Galbas  e Najera  e vincere anche quando si è durante la gara in un momento  non facile è caratteristica che appartiene alle grandi squadre. Il Presidente Corona parla del momento “I bilanci è presto per farli, si fanno alla fine, per quanto riguarda la nostra società il bilancio va fatto a Maggio. Mai giudicare un libro dalla copertina è questo quello che dico ai miei tifosi. Se facciamo un pre-bilancio, chiamiamolo così, è sicuramente buono però è bello volare in alto però se cadi ti fai male e noi dopo la passata stagione abbiamo volato troppo in alto specialmente con la fantasia”  Ora  dopo la sosta  la squadra riprende il 15 gennaio ospitando il Sandrigo al Vecchio Mercato una squadra che la scorsa stagione ci ha preso sei punti su sei  e che nella prima giornata ci ha bloccato sul pareggio.  C’è poco da dire si tratta di una buonissima squadra  che in queste ultime partite è incappata in due sconfitte. Una squadra costruita per arrivare ai play-off. I giocatori sono tutte molto forti, su cui spicca su tutti l’ ex Jeronimo Garcia,  un allenatore vincente non sarà una ripartenza facile ma noi vogliamo subito ripartire con il piede giusto.

02/12/2022 - riproduzione riservata