Hockey Sarzana

SERIE A2: GAMMA INNOVATION DOPPIA VITTORIA ALL’ULTIMO RESPIRO E VETTA SOLITARIA.

Non sono mancate certamente le emozioni alla pista del Vecchio Mercato dove Gamma Innovation Sarzana vince negli ultimi secondi le due gare in programma. Il sabato i rossoneri di Berretta riescono all’ultimo secondo ad aver ragione della Decom Roller Matera, dopo un batti e ribatti gol su gol terminato sull’8-7 (Pistelli tripletta) e la domenica si ripete con una vittoria-show contro lo Startit Prato: i rossoneri orfani di diverse pedine impegnate in A1, Mirko Bertolucci e Cardella in primis, vengono sorpresi dai toscani che mettono anche tre lunghezze di vantaggio, ma nel finale i ragazzi di Giovanni Berretta ed un SuperPistelli (7 reti in 24 ore) riescono addirittura a ribaltarla con l’ultima rete del giovanissimo Ernest Cinquini (tripletta) a 20 secondi dalla fine.(nella foto Thomas Mechini il giovanissimo portiere del Gamma Innovation Sarzana).


Anticipo 7a gg – Sabato 27 Novembre 2021 – ore 20:45 – PalaTerzi di Sarzana (SP)
GAMMA INNOVATION H.SARZANADECOM ROLLER MATERA = 8-7
GAMMA INNOVATION H.SARZANA: Mechini; Pistelli (C), Cinquini, Pezzini, Bertolucci M – Marchetti, Angeletti, Lavagetti, Carrieri, Dal Torrione – Allenatore: Giovanni Berretta
DECOM ROLLER MATERA: Pozzato, Lapolla, Antezza G, Vargas (C), Rispogliati – Antezza V, Rondinone, Spurio, Ferrara, Sacco – Allenatore Mimmo Capolupo
Marcatori: 1t: 2’16” Pezzini (S), 3’58” Vargas (M), 5’51” Vargas (M), 6’31” Cinquini (S), 7’50” Pistelli (S), 9’50” Marchetti (S), 14’44” Antezza V (M), 15’17” Vargas (M), 19’35” Cinquini (S), 20’58” Vargas (M) – 2t: 4’36” Vargas (M), 8’20” Bertolucci M (S)m 18’02” Pistelli (S), 20’59” Rispogliati (M), 24’59” Pistelli (S)
Espulsioni: 1t: 18’28” Rondinone (2′) (M), 21’03” Bertolucci M (2′) (S) – 2t: 1’00” Antezza G (2′) (M), 22’45” Vargas (2′) (M)
Arbitro: Mario Trevisan di Viareggio (LU)

Domenica 28 Novembre 2021 – ore 18:00 – PalaTerzi di Sarzana (SP)
GAMMA INNOVATION H.SARZANA – STARTIT PRATO 1954 = 8-7 (2-4, 6-3)
GAMMA INNOVATION H.SARZANA: Mechini, Marchetti, Pistelli (C), Cinquini E, Pezzini – Carrieri, Angeletti, Lavagetti, Andreoni – All. Berretta
STARTIT PRATO 1954:Mariotti G, Capuano L, Baldesi, Santoro, Cacciatore – Mugnai, Capuano A, Lorenzini, Poli A, Vespi (C) – All. Bernardini
Marcatori: 1t: 1’41” Pistelli (S), 6’32” Santoro (P), 7’34” Pistelli (S), 19’02” Baldesi (P), 22’36” Poli (tir.dir) (P), 24’38” Poli (inf.num) (P) – 2t: 8’35” Santoro (P), 10’45” Pezzini (S), 10’45” Pezzini (S), 14’06” Capuano A (P), 14’58” Cacciatore (P), 17’45” Cinquini E (S), 18’11” Pistelli (S), 20’03” Pistelli (S), 22’35” Cinquini E (tir.dir) (S), 24’39” Cinquini E (S)
Espulsioni: 1t: 15’15” Pistelli (2′) (S), 22’36” Mechini (2′) (S), 23’04” Cacciatore (2′) (P), 24’38” Poli A (2′) (P)
Arbitro: Michele Mele di Matera

Non sono mancate certamente le emozioni alla pista del Vecchio Mercato dove Gamma Innovation Sarzana vince negli ultimi secondi le due gare in programma. Il sabato i rossoneri di Berretta riescono all’ultimo secondo ad aver ragione della Decom Roller Matera, dopo un batti e ribatti gol su gol terminato sull’8-7 (Pistelli tripletta) e la domenica si ripetono con una vittoria-show contro lo Startit Prato: i rossoneri orfani di diverse pedine impegnate in A1, Mirko Bertolucci e Cardella in primis, vengono sorpresi dai toscani che mettono anche tre lunghezze di vantaggio, ma nel finale i ragazzi di Giovanni Berretta ed un SuperPistelli (7 reti in 24 ore) riescono addirittura a ribaltarla con l’ultima rete del giovanissimo Ernest Cinquini (tripletta) a 20 secondi dalla fine. Il Presidente Corona contentissimo per le due vittorie e per l’obiettivo Coppa Italia che sta sempre più avvicinandosi: “Sapevo che erano due gare molto difficili, giocate ambedue con la formazione rimaneggiata, ma anche in queste due gare mi ha impressionato la sete di vittoria che avevano i miei ragazzi. Noi non dobbiamo avere paura di nessuno – continua il Presidente –  l’importante che, avvicinandosi alla conquista del nostro obiettivo che è la final four di Coppa Italia, non ci salga la pressione,   se noi rimaniamo concentrati, se giochiamo, se facciamo il nostro gioco, penso  che questo sogno lo possiamo conquistare  e tutti ci dobbiamo credere. Poi il Presidente conclude dicendo “Abbiamo da disputare tre partite, la difficile trasferta di Giovinazzo , il Forte dei Marmi di Marc Gual e la sfida contro il CGC Viareggio al Vecchio Mercato.  Ci potrebbero bastare quattro punti  per regalarci matematicamente    il pass per la final four di Coppa Italia e questo per noi sarebbe un traguardo storico, un sogno, qualcosa di inimmaginabile ad inizio stagione.”   Settimana prossima doppia trasferta al sud per la sfida contro il Giovinazzo sabato e per l’anticipo della settima giornata di ritorno domenica a Matera.

09/08/2022 - riproduzione riservata