Hockey Sarzana

“SE CREDI IN TE STESSO TUTTO PUO’ SUCCEDERE” E GAMMA INNOVATION SOGNA L’ IMPRESA DELLA FINAL FOUR DI EUROLEGA.

Gamma Innovation Sarzana sfida i francesi dell’ U.S. Coutras Rink Hockey nel penultimo turno di Eurolega. E’ la madre di tutte le partite, bissando la vittoria in terra Francese e la probabile sconfitta degli svizzeri che giocano  a Valongo in Portogallo, Gamma Innovation si qualificherebbe per la prima volta alla finale a quattro del più importante torneo continentale.  Serata di gala al Centro Polivalente, gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista dai bambini dell’under 11 e mini hockey, mentre le quattro ragazze del settore giovanile rossonero esibiranno le bandiere delle due nazioni e dell’ Hockey Sarzana, poi gli inni nazionali. In città è scoppiata l’attesa per l’evento, Sarzana è una città sui pattini che viaggia in Europa. Il Presidente Maurizio Corona ha dichiarato alla vigilia: “per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città. Semplicemente la partitaLa gara sarà trasmessa in diretta streaming su Cerh tv. (nella foto la formazione del Gamma Innovation Hockey Sarzana durante la gara a Coutras)


Gamma Innovation Sarzana sfida i francesi dell’ U.S. Coutras Rink Hockey nel penultimo turno di Eurolega. E’ la madre di tutte le partite, bissando la vittoria in terra francese e la probabile sconfitta degli svizzeri che giocano  a Valongo in Portogallo, Gamma Innovation si qualificherebbe per la prima volta alla finale a quattro del più importante torneo continentale.  Serata di gala al Centro Polivalente, gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista dai bambini dell’under 11 e mini hockey, mentre le quattro ragazze del settore giovanile rossonero esibiranno le bandiere delle due nazioni e dell’ Hockey Sarzana, poi gli inni nazionali. In città è scoppiata l’attesa per l’evento, Sarzana è una città sui pattini che viaggia in Europa. “Dopo la vittoria contro il Matera, che ha sancito matematicamente la tredicesima salvezza consecutiva in serie A1 e la conquista dei play-off, con la testa liberi da pensieri ci gettiamo a vivere questo sogno – dichiara il  presidente Maurizio Corona  –  abbiamo un appuntamento con la storia affrontiamo il Coutras e se il Valongo batterà gli svizzeri del Diessbach in casa, gara di cui sapremo già il risultato prima dello svolgimento della nostra partita e noi vincessimo l’incontro  potremmo   regalare a Sarzana qualcosa d’impensabile, mai accaduto in precedenza in nessuna disciplina della nostra città, la prima in assoluto per la nostra comunità e noi non vogliamo perdere questo appuntamento con la storia e io voglio assolutamente giocare la Final Four  di Eurolega  il 14 e il 15 Maggio a Torre Novas in Portogallo.  Sabato sera giocheremo contro una squadra, quella francese, di cui abbiamo visto nella gara d’andata è meglio diffidare.continua Corona – ci serve il Vecchio Mercato stracolmo, perché questa non è una serata di hockey come tutte le altre, l’incontro di sabato 26 Marzo è qualcosa di speciale. Sono certo che nella gara contro i francesi il nostro pubblico, trascinato dalla curva degli Incessanti, ci spingerà e sarà il sesto uomo in pista. Mi aspetto il tutto esaurito, per quello consentito, per sostenere i nostri ragazzi . Spero e mi auguro che chiunque abbia masticato anche un poco di hockey, e a Sarzana sono molti, non possa non vedere questa partita. Io voglio dire una cosa alla squadra  – conclude il Presidente – sabato è ” la partita” e la  dobbiamo  vincere per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città.Mirko Bertolucci, che sabato vestirà i panni dell’atleta, parlando della gara  il tecnico Viareggino e’ molto esplicitoci stiamo approcciando a una partita storica per questa  società e per questa città sabato abbiamo un appuntamento incredibile per la storia dell’hockey a Sarzana,  faccio appello al pubblico perché è  veramente una serata storica per questa città e per questo presidente che è tanti anni che investe,  una vittoria significherebbe entrare nella Final Four della Coppa dei Campioni perciò spero che la città riempia il palazzetto come giusto che sia ”. Nelle ultime due edizioni di WS Europe Cup (la seconda competizione europea) disputate Gamma Innovation Sarzana ha raggiunto la final four e perso le due finalissime ambedue contro gli spagnoli del Lleida. Il traguardo raggiunto tre anni a fa a Lleida e lo scorso anno ad Andorra è stato storico. Quello di questa stagione potrebbe assumere connotati ancora più significativi: da leggenda. I rossoneri del presidente Maurizio Corona hanno la possibilità di conquistare  la “final four” della competizione europea più importante . Entrare cioè fra le prime quattro società europee dell’Eurolega, l’equivalente della “Champions league” del calcio: un traguardo che darebbe lustro alla società rossonera, impensabile fino a pochi anni fa. Eppure il sogno potrebbe avverarsi sabato quando il “Polivalente” ospiterà la gara della quinta giornata del girone B contro il Coutras. Cinquanta minuti in grado di regalare un concentramento di emozioni probabilmente irripetibili. Centrare il traguardo non sarà facile ma il quintetto rossonero farà di tutto per regalare questa storica finale al suo presidente e ai suoi tifosi. Ma veniamo nel dettaglio della formazione che i Sarzanesi affronteranno sabato sera con inizio alle ore 21,00.   La squadra transalpina è guidata  dal tecnico Spagnolo Miquel Angel Sanchez  e quarta in classifica nel campionato francese  conta 19 punti in classifica, nell’ultimo turno in casa ha perso a Parigi contro il Noisy Le Grand.  La squadra avversaria del Sarzana a inizio stagione non faceva mistero di essere stata costruita per puntare al titolo nel campionato francese ma ora è ormai staccata di ben 19 punti dalla capolista Saint Omer.  Una  formazione che in estate si era rinforzata con l’arrivo dal Portogallo dell’Argentino di Mendoza Gino Passarini, poi dalla Francia, sponda Saint Omer,  due spagnoli Jacobo Mantinan  della  Coruna e il Catalano Toni Sero, giocatore d’esperienza che in Francia ha fatto incetta di titoli. Non sarà della partita, causa infortunio  Xavier Solera argentino con passato in Italia a Prato e Thiene.  Ottimi cambi  Lucas Chirino e Marc Povedano che nella gara d’andata misero in difficoltà i rossoneri.  Coutras è una squadra bella da vedere, una squadra che gioca all’attacco. Questo il roster: Alan Audelin e Enrique Cruz, Marc Povedano, Lucas Chirino, Xavier Solera, Emiliano Chiconi, Gino Passarini, Jacopo Mantiñan, Toni Sero, Benjamin Lafargue, Jerome Lafourcade. La gara si preannuncia  molto bella, all’andata i rossoneri vinsero la partita in terra transalpina con il punteggio di 5 a 4 dopo una battaglia sportiva risolta da una rete di Pablo Najera a poco più di un minuto dal termine.  La squadra è al gran completo: il tecnico Mirko Bertolucci non ha convocato Ernest Cinquini per fare posto a se stesso. Sarzana che dovrà saper sfruttare il Vecchio Mercato. Si prospetta quindi un’altra sfida da cardiopalma, una di quelle partite a cui Sarzana ci ha abituato, piena di emozioni e colpi di scena. Si gioca  Sabato 26 Marzo  alle ore  21,00 presso il Centro Polivalente di Sarzana.. Arbitri Sig. Matteo Galoppi (IT) – Sig. Ulderico Barbarisi (IT) . La partita sarà  trasmessa in diretta streaming  su Cerh tv.

25/11/2022 - riproduzione riservata