Hockey Sarzana

“SE CREDI IN TE STESSO TUTTO PUO’ SUCCEDERE” E GAMMA INNOVATION SARZANA  SOGNA LA SEMIFINALE SCUDETTO.   

Poche ore per resettare quanto si è visto in Gara2, perché incombe la Gara 3, ovvero la “Bella” di due Quarti su quattro (diretta FISR a Sarzana). Si attendeva la risposta del Gamma Innovation Sarzana dopo la sconfitta a Lodi ai supplementari e così è stato: se nella prima gara i rossoneri hanno risposto colpo su colpo ai due vantaggi dei giallorossi, pervenendo poi al primo vantaggio nel primo tempo supplementare, nella seconda, hanno subito di nuovo due gol di svantaggio, recuperando nei minuti finali. Una gara molto equilibrata dove la tranquillità più spiccata si è vista per l’Amatori Wasken Lodi mentre è stata più impulsivo il Gamma Innovation Sarzana. Due figure su tutte in questi 120 minuti di gioco: Alessandro Faccin, 4 reti e Joaquin Olmos 3 reti, due giocatori che per ora hanno lasciato il segno, anche di più rispetto ai sette mesi di stagione regolare, vista la “pesantezza” delle reti realizzate in questa serie dei Quarti. Il Sarzana dovrà stare molto attento ai vantaggi dei lombardi che fino a qui hanno fatto la differenza. Qualche errore di troppo sono costati cari, in una contesa così equilibrata. Mancheranno Antonioni e Ortiz per la giornata di squalifica rimediata sabato dopo il cartellino rosso. Per Sarzana è la seconda volta che riesce ad arrivare a Gara-3 dei Quarti nella sua storia, il massimo assoluto nei playoff, dopo il record di punti di questa stagione: c’era riuscita nel 2016-2017, allenatore Francesco Dolce, portando il Forte dei Marmi a Gara-3 dove erano presenti De Rinaldis, Corona, Festa e Borsi. In città è scoppiata l’attesa per l’evento, Sarzana è una città sui pattini che sogna la semifinale scudetto. Il Presidente Corona carica la squadra e dice:per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città. Semplicemente la partitaLa gara sarà trasmessa in DIRETTA YOUTUBE – Commento di Francesco Ferrari e Lorenzo Venè
COLLEGAMENTO IN DIRETTA DALLE ORE 20:15 (nella foto di Luciana Castagna la formazione del Gamma Innovation Hockey Sarzana


Poche ore per resettare quanto si è visto in Gara2, perché incombe la Gara 3, ovvero la “Bella” di due Quarti su quattro (diretta FISR a Sarzana). Si attendeva la risposta del Gamma Innovation Sarzana dopo la sconfitta a Lodi ai supplementari e così è stato: se nella prima gara i rossoneri hanno risposto colpo su colpo ai due vantaggi dei giallorossi, pervenendo poi al primo vantaggio nel primo tempo supplementare, nella seconda, hanno subito di nuovo due gol di svantaggio, recuperando nei minuti finali. Una gara molto equilibrata dove la tranquillità più spiccata si è vista per l’Amatori Wasken Lodi mentre è stata più impulsivo il Gamma Innovation Sarzana. Due figure su tutte in questi 120 minuti di gioco: Alessandro Faccin, 4 reti e Joaquin Olmos 3 reti, due giocatori che per ora hanno lasciato il segno, anche di più rispetto ai sette mesi di stagione regolare, vista la “pesantezza” delle reti realizzate in questa serie dei Quarti. Il Sarzana dovrà stare molto attento ai vantaggi dei lombardi che fino a qui hanno fatto la differenza. Qualche errore di troppo sono costati cari, in una contesa così equilibrata. Mancheranno Antonioni e Ortiz per la giornata di squalifica rimediata sabato dopo il cartellino rosso. Per Sarzana è la seconda volta che riesce ad arrivare a Gara-3 dei Quarti nella sua storia, il massimo assoluto nei playoff, dopo il record di punti di questa stagione: c’era riuscita nel 2016-2017, allenatore Francesco Dolce, portando il Forte dei Marmi a Gara-3 dove erano presenti De Rinaldis, Corona, Festa e Borsi. In città è scoppiata l’attesa per l’evento, Sarzana è una città sui pattini che sogna la semifinale scudetto. Il club presieduto da Maurizio Corona, come in gara 2, in accordo con il commissariato di polizia ha stabilito nel numero di 98 i posti a disposizione dei supporters dell’Amatori Wasken Lodi solo nel settore curva ospiti. Partita degli ex, che per ora non hanno mai inciso nelle due partite di questi play-off :nelle file sarzanesi spicca Domenico Illuzzi recordman di presenze nella storia dell’ Amatori moderno  con 340 presenze in nove stagioni,  in giallorosso, ha vestito la fascia da capitano e ha vinto tre scudetti, due Coppe Italia e due Supercoppe italiane. Poi  Paolo De Rinaldis che ha guidato i lombardi alla conquista della Coppa Italia e alla Finale Scudetto nella stagione 2015-16. Altro ex Francesco De Rinaldis, cinque stagioni per lui in riva all’Adda, una Coppa Italia e una SuperCoppa conquistata, giocatore molto amato dalla tifoseria giallorossa, poi Sergio Festa tre stagioni con la maglia giallorossa e una Coppa Italia conquistata e Mirko Tognacca che ha vestito la maglia lodigiana nel settore giovanile. Nelle file lodigiane  Pablo Najera, uno degli eroi della conquista della Coppa Italia a Forte dei Marmi della passata stagione, e Andrea Fantozzi, due i suoi campionati in rossonero. Per la statistica l’ Amatori Wasken Lodi, ha chiuso nella regular season  al quinto posto con 46 punti dopo le ventisei giornate disputate, otto punti di distacco dalla formazione rossonera, frutto di 13 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte con 103 reti segnate e 75 reti al passivo. I migliori marcatori sono Davide Nadini con 20 gol all’attivo, seguito dal portoghese Filipe Fernandes con 17 reti e da Alessandro Faccin con 16 reti. Il Presidente Corona carica la squadra  per il nostro onore, per l’orgoglio della nostra gente, per la storia della nostra città. Semplicemente la partita. Potrei chiudere così l’intervista, con questa frase che in poche parole racchiude l’importanza della gara che andiamo ad affrontare martedì sera. Martedì sera abbiamo un appuntamento con la storia affrontiamo il Lodi per arrivare alla semifinale scudetto e regalare a Sarzana qualcosa d’impensabile, mai accaduto in precedenza in nessuna disciplina della nostra città, la prima in assoluto per la nostra comunità e noi non vogliamo perdere questo appuntamento con la storia. Lodi è sicuramente una grande squadra che di fatto in questa stagione nei tempi regolamentari non abbiamo mai battuto, ma noi sabato dovremo giocare come se non ci fosse un domani e dare una risposta importante non solo ai nostri tifosi ma a tutta la città. Ovviamente da parte mia c’è una  grandissima stima, fiducia e rispetto nei confronti di un gruppo che ha fatto una stagione bellissima e straordinari. Mancherà Ortiz, sostituito per l’occasione dal giovane rossonero Lorenzo Angeletti, e noi dovremmo essere bravi a sopperire a questa mancanza. Servirà una partita super per battere l’ Amatori Lodi. Poi il Presidente fa un appello: ci sarà il Vecchio Mercato stracolmo, perché questa non è una serata di hockey come tutte le altre, l’incontro di martedì 30 aprile è qualcosa di speciale. Sono certo che nella gara contro i francesi il nostro pubblico, trascinato dalla curva degli Incessanti, ci spingerà e sarà il sesto uomo in pista. Mi aspetto il tutto esaurito, per quello consentito, per sostenere i nostri ragazzi. Spero e mi auguro che chiunque abbia masticato anche un poco di hockey, e a Sarzana sono molti, non possa non vedere questa partita. Io posso garantire – conclude il Presidente – che cercheremo di fare entrare tutti  al Vecchio Mercato. Concludo ricordando che il giorno successivo alla sfida Sarzana-Lodi,  il 1° Maggio, giorno della morte di Giuliano di 51 anni fa avvenuta nella sua pista,  il Vecchio Mercato verrà intitolato proprio a Giuliano Tori, il pioniere dell’ hockey cittadino e il fondatore dell’ Associazione Pattinatori Sarzanesi nel 1946 e credo che il regalo più grande che possiamo fargli è la conquista della  semifinale scudetto.”  Fa eco al Presidente mister Paolo De Rinaldis “Partita da dentro o fuori oramai senza appello, grande risultato storico per la mia società, per la mia squadra e per i miei ragazzi, sono molto orgoglioso, molto felice e chiaramente adesso dovremo azzerare tutto. Siamo stati bravi, sono stati bravi i ragazzi, sono orgoglioso di loro per quello che hanno fatto nella gara 2 dove avevamo solo un risultato e siamo riusciti con tutte le energie che avevamo tra mille difficoltà, compresa anche l’espulsione di uno dei nostri giocatori più importanti, a portarla a casa. C’è stato un grosso contributo da parte di tutti, grande voglia, grande grinta, mi rivedo totalmente in questa squadra dal punto di vista dell’atteggiamento e del carattere e della voglia e quindi sono molto soddisfatto. Cercheremo oltre all’ennesimo record, cercheremo di migliorarlo ulteriormente andando a questa semifinale, non so ci riusciremo perché sono state gare molto molto equilibrate. Affrontiamo una squadra molto forte che lo ha dimostrato con ottimi risultati in Coppa Italia, ottimi risultati in Champions League, un grande equilibrio in tutte le partite, però dobbiamo crederci fortemente perché abbiamo questa grossa opportunità, sarà una bellissima sfida. Io mi auguro per me stesso per la mia squadra, per i miei giocatori di poter dare il massimo ancora una volta e per dare ancora una volta una grande soddisfazione al nostro meraviglioso pubblico”  Ma presentiamo nel dettaglio la formazione dell’ Amatori Wasken Lodi. Una squadra giovane che ha appassionando l’esigente pubblico lombardo, che l’ha definita la squadra dei “ragazzini terribili” e in questa stagione oltre alla final four di Coppa Italia ha conquistato i quarti di finale di Champions Leaugue. Valentin Grimalt e Riccardo Porchera come portieri, Morgan Antonioni, Pablo Najera, Filipe Fernandes, Alessandro Faccin, Andrea Fantozzi, Lorenzo Giovannetti, Liam Bozzetto e Davide Nadini. Sarà squalificato Antonioni e il suo posto sarà preso probabilmente dal giovane talento di casa Giovanni Monticelli autore di una doppietta nell’ultima gara di regular season a Valdagno. Pierluigi Bresciani è la mente indiscussa del progetto Lodigiano il  “deus machine” che ha confermato gli ottimi risultati della scorsa stagione e sta già programmando la prossima. E’ la 35a sfida tra Sarzana e Amatori Lodi, ne sono state giocate 30 in campionato e 3 in Coppa Italia. In Coppa Italia due vittorie per i Lodigiani e una vittoria per i Sarzanesi. In regular season in campionato abbiamo 24 vittorie lodigiane, 3 pareggi e 3 vittorie rossonere. Oltre alle due gare dei play off chiuse con due pareggi e una vittoria per parte dopo i tempi regolamentari. La squadra sarzanese arriva a questa sfida con l’adrenalina a mille, i rossoneri sono motivatissimi e vogliono entrare nella storia del Sarzana regalando la prima semifinale scudetto al club rossonero.

 

SI GIOCA :

PLAYOFF – QUARTI GARA-3 –

Martedì 30 Aprile ore 20:45 – PalaTerzi di Sarzana (SP)
GAMMA INNOVATION HOCKEY SARZANA – AMATORI WASKEN LODI Arbitri: Alessandro Ecceldi di Novara e Luca Molli di Viareggio (LU)
DIRETTA YOUTUBE – Commento di Francesco Ferrari e Lorenzo Venè
COLLEGAMENTO IN DIRETTA DALLE ORE 20:15

 

21/05/2024 - riproduzione riservata