Hockey Sarzana

SARZANA CONTRO IL  MATERA: IMPERATIVO VINCERE  INGRESSO GRATUITO AL PALATERZI.

Dopo la sconfitta patita al PalaRovagnati contro il Monza mercoledì i rossoneri di Mirko Bertolucci, in un orario insolito, inizio gara ore 19,00, saranno di scena al Centro Polivalente contro  la formazione del Matera formazione guidata dal duo SantochiricoDepalma. La squadra  lucana è il fanalino di coda della serie A1, ancora ferma a zero punti dopo nove gare disputate, anzi addirittura a -15, penalizzata, perché rea di aver pagato in ritardo la seconda tranche della tassa stranieri. L’ingresso, visto l’orario insolito, per consentire alla società della città dei sassi  di poter far coincidere con i tempi di ripartenza  appena terminato l’incontro, sarà gratuito.  “Sulla carta può sembrare che saremo avvantaggiati rispetto ai nostri avversari ma il problema sarà come affronteremo la partita” dice il Presidente Maurizio Corona “d’ora in avanti dobbiamo pensare solo partita per partita, non guardiamo troppo avanti, teniamo un profilo basso tutti e ragioniamo da Sarzana, la Coppa Italia si gioca a Pasqua prima c’è il Campionato e poi la qualificazione nella final-four di Eurolega


Dopo la sconfitta patita al PalaRovagnati contro il Monza, mercoledì i rossoneri di Mirko Bertolucci, in un orario insolito, inizio gara ore 19,00 saranno di scena al Centro Polivalente contro  la formazione del Matera formazione guidata dal duo SantochiricoDepalma. La squadra  lucana è il fanalino di coda della serie A1 ancora ferma a zero punti dopo nove gare disputate, anzi addirittura a -15, penalizzata, perché rea di aver pagato in ritardo la seconda tranche della tassa stranieri. L’ingresso, visto l’orario insolito, per consentire alla società della città dei sassi  di poter far coincidere con i tempi di ripartenza  appena terminato l’incontro, sarà gratuito.  “Sulla carta può sembrare che saremo avvantaggiati rispetto ai nostri avversari ma il problema sarà come affronteremo la partita ” dice il Presidente Maurizio Corona“ d’ora in avanti dobbiamo pensare solo partita per partita, non guardiamo troppo avanti, teniamo un profilo basso tutti e ragioniamo da Sarzana, la Coppa Italia si gioca a Pasqua prima c’è il Campionato e poi la qualificazione nella final-four di Eurolega.  Non sarà una partita facile, come tutti vogliono farci credere – continua il Presidente – Matera al di là dei zero punti in classifica è un avversario tosto e ce lo ha dimostrato nella gara d’andata quando a fatica strappammo la vittoria con il punteggio di 3 a 2 rischiando nel finale di subire il pareggio. Incontriamo una squadra fatta da un mix di giovani interessanti, su tutti l’ Argentino Piozzini capocannoniere della formazione, e Luca Santeramo e condita dall’esperienza di giocatori che hanno fatto la storia di questa disciplina al sud, su cui su tutti emerge  Angelo De Palma nel ruolo di allenatore giocatore che ha anche vestito la maglia della nazionale italiana. Noi per riuscire a portare a casa la vittoria dovremo dare tutti il massimo e rispettare questi ragazzi che hanno fatto sacrifici enormi per concludere la stagione.  Abbiamo fatto la promozione dell’entrata gratuita, non perché pensiamo sia  una festa  – conclude Corona – ma perché, visto l’orario insolito, era l’occasione giusta per invitare tutto il nostro settore giovanile con le famiglie, tutto le scuole cittadine e chiunque voglia vedere e conoscere l’ Hockey Sarzana.  Per tornare alla partita noi abbiamo necessità dei tre punti e per ottenerli dovremo fare una buona prestazione, resettando la partita “disgraziata” di  sabato contro il Monza, sia a livello tecnico che mentale, dobbiamo trovare più  precisione in fase conclusiva e più attenzione in fase difensiva perché di sicuro troveremo un Matera che non regalerà niente.”   La gara è valevole per la  quartultima giornata della regular season del campionato di serie A1 . Il Matera è ultimo nella classifica generale con 0 punti dopo le ventidue giornate disputate; nell’ultima partita giocata ha perso con punteggio di 9 a 2 in casa contro il Valdagno. La formazione lucana è stata la più grande sorpresa della scorsa stagione nel campionato di Serie A2 , perchè non era tra le favorite alla promozione. La neopromossa ha confermato in toto i giocatori che hanno permesso il salto di categoria, a partire dall’allenatore Emanuele Santochirico affiancato dal sempre eterno Angelo De Palma nel doppio ruolo.  Un ritorno in A1 che ha convinto la società ad acquistare altri due argentini a lato del confermato goleador Conrado Piozzini, capocannoniere della squadra con 26 reti, con lui  Gutierrez dal Barcelos e Lampasona da Medano San Juan, poi tagliati a Dicembre dalla società.  In difesa si basa sull’esperienza di Pierluigi Amendolagine dopo la parentesi di studio-lavorativa trascorsa in Spagna. Al suo fianco il portiere della promozione Giacomo Xiloyannis insieme all’estro di Luca Santeramo. In difesa schiera Nicola Santochirico e Di Francesco insieme ai giovani Giuseppe Clemente e Giuseppe Corrado. Come portiere Valerio Chieco. Il Matera vorrà togliere la casella zero dalle sconfitte e dai pareggi, mentre i rossoneri vogliono il riscatto e sono alla ricerca di conferme e punti vitali per un buon piazzamento nei play-off. I rossoneri affrontano il Matera al gran completo.  

SI GIOCA: Mercoledì 23 Marzo-ore 19:00 – Centro Polivalente di Sarzana (SP)

GAMMA INNOVATION H.SARZANA – H.P. MATERA
Arbitri: Franco Ferrari di Viareggio (LU) ed Edoardo D’Alessandro di Viareggio (LU)
DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-sarzxmate – Commento di Alessandro Grasso Peroni

12/08/2022 - riproduzione riservata