Hockey Sarzana

SARZANA AFFRONTA IL GROSSETO AL VECCHIO MERCATO PRIMA DELLA SOSTA NATALIZIA.

Una partita molto complicata”, l’ha definita così il Presidente Maurizio Corona parlando della partita interna contro l’ Edilfox Grosseto di mercoledì 22 dicembre,  ultima gara prima della sosta natalizia. La formazione di Mirko Bertolucci è reduce dalla sofferta vittoria conquistata a Matera contro il fanalino di coda della serie A1, una vittoria che comunque ha ridato slancio alla classifica dei rossoneri piazzandoli all’ottavo posto e vicini alla qualificazione alla final-eight di Coppa Italia. L’avversario di mercoledì sera è l’ Edilfox Grosseto, squadra in un bel momento di grazia che arriva al Polivalente reduce da una striscia di tre successi consecutivi e quinta in classifica generale con 19 punti.  I maremmani sono reduci dalla vittoria casalinga che li ha visti superare il Valdagno con il punteggio di 4 a 2 al termine di una bella partita giocata con grande intensità.  Nei rossoneri in forte dubbio Pol Galbas assente a Matera. (nella foto Simone Corona il Vice capitano di Gamma Innovation Sarzana).


Una partita molto complicata” l’ha definita così il Presidente Maurizio Corona, parlando della partita interna contro l’ Edilfox Grosseto di mercoledi 22 dicembre, ultima gara prima della sosta natalizia. La formazione di Mirko Bertolucci è reduce dalla sofferta vittoria conquistata a Matera contro il fanalino di coda della serie A1, una vittoria che comunque ha ridato slancio alla classifica dei rossoneri piazzandoli all’ottavo posto e vicini alla qualificazione alla final-eight di Coppa Italia. L’avversario di mercoledì sera è l’ Edilfox Grosseto, squadra in un bel momento di grazia che arriva al Polivalente reduce da una striscia di tre successi consecutivi e quarta in classifica generale con 19 punti.  I maremmani sono reduci dalla vittoria casalinga dove li ha visti superare il Valdagno con il punteggio di 4 a 2 al termine di una bella partita giocata con grande intensità.  Nei rossoneri in forte dubbio Pol Galbas assente anche a Matera. “Incontriamo una delle squadre più in forma del campionato. Nel complesso, l’organico del Grosseto è molto forte. Noi dovremo cercare di limitarli quanto più è possibile – ammonisce subito il Presidente Maurizio Corona – Loro, conoscendo mister Paghi, verranno al Vecchio Mercato a dar battaglia e queste sono le classiche partite da “prendere con le molle” per non trovarsi in svantaggio e poi faticare per rimettersi in carreggiata e per recuperare. L’Edilfox Grosseto schiera tre stranieri come,idente Mario Rodriguez, German Nacevich e Alexander Mount oltre al naturalizzato Pablo Saavedra – continua il Presidente Corona – un portiere, Menichetti, che ha scritto pagine importanti a Follonica   una rosa di buon livello che può anche contare di giocatori con una buona dose di esperienza come Alessandro Franchi, Stefano Paghi e Serse Cabella. Personalmente ho sempre rispetto degli avversari   – conclude Corona –   ma mercoledì non possiamo sbagliare approccio, per noi la partita contro il Grosseto è il cardine per la conquista della final-eight di Coppa italia. Questo è il momento in cui dobbiamo tenere basso il profilo e’ il momento in cui dobbiamo essere umili ricordando che volare in alto e’ stato bellissimo ma quando siamo caduti ci siamo fatti tanto male. Fa eco al presidente  il vice capitano rossonero Simone CoronaLa partita contro il Grossetto è la nostra occasione per poterci rilanciare in zone di classifica migliori. La vittoria contro il Matera ci ha lasciato i 3 punti che è la cosa più importante ma tutti sappiamo che dovremo fare di più per riconfermarci mercoledì. Vogliamo fare tutti un’ottima prestazione per far passare buone feste ai tifosiL’ Edilfox Grosseto arriva a questo incontro galvanizzata  dal quinto posto in classifica con 19 punti conquistati, frutto di 6 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte: con 44 reti segnate e 37 reti al passivo. I migliori marcatori sono Saavedra con 12 gol all’attivo, seguito da Franchi  con 8 gol segnati. Ma presentiamo nel dettaglio la formazione toscana: che la scorsa stagione dopo 42 anni hanno fatto il suo ritorno in serie A1, adattandosi sin da subito alla nuova categoria e conquistando al termine della stagione l’importantissima salvezza. La panchina è rimasta saldamente nella mani  Federico Paghi, ex Follonica, condottiero della salvezza conquistata nella passata stagione. Solo tre i giocatori rimasti dallo scorso campionato  partendo  dal capitano Pablo Saavedra (1989), cuore di questa squadra negli ultimi anni, protagonista della promozione e della salvezza dello scorso campionato, l’argentino Mario Rodriguez (1987), ex Follonica col ruolo di faro difensivo e l’altro follonichese  Stefano Paghi (1994). Sette volti nuovi per cercare di alzare l’asticella, tra i pali è arrivato il follonichese Giovanni Menichetti (1990) e come suo vice il Sienese Paride Sassetti (1987). Con loro fianco cinque nuovi giocatori con caratteristiche diverse a partire dal follonichese Alessandro Franchi (1991) ex Scandiano; poi due stranieri, di grande qualità  il difensore argentino German Nacevich (1995) (ex nazionale argentino giovanile) promesso sposo dei rossoneri nella stagione 2015-16 e il “lungo” inglese ma cresciuto in Portogallo, Alex Mount (1998), chiudono la rosa due giovani, il follonichese , Serse Cabella (2001) ex Follonica e il Grossetano doc Lorenzo Biancucci (2003) ex Follonica e Castiglione.  Una formazione che ha subito sorpreso in questo campionato, trovando subito l’amalgama perfetta e collezionando scalpi illustri. Nelle ultime due giornate è andata ad espugnare la pista di Sandrigo e poi ha liquidato il Valdagno in casa con il punteggio di 4 a 2. In casa Sarzana c’è voglia di ritrovarsi, la sconfitta casalinga  contro il Monza e il successo striminzito nella trasferta di Matera hanno alzato il livello di guardia e la squadra contro i maremmani vuole ritrovare la vittoria casalinga ma soprattutto la prestazione. Nei rossoneri in forte dubbio Pol Galbas assente anche a Matera Questa tra Sarzana e Grosseto è la terza sfida in assoluto, nei due precedenti nello scorso campionato due vittorie dei Sarzanesi.   SI GIOCA:

Mercoledì 22 Dicembre 2021 – ore 20:45 – Centro Polivalente di Sarzana  (VI)

Arbitri: Claudio Ferraro di Bassano del Grappa  (VI) e Marco Rondina di Vercelli. Ausiliario: Massimo Nucifero  di Viareggio (LU)
DIRETTA FISRTV: http://bit.ly/hpserieA1-sarxgro – Commento di Alessandro Grasso Peroni

02/12/2022 - riproduzione riservata