Hockey Sarzana

SARZANA A TRISSINO SFIDA I CAMPIONI D’ ITALIA.

“Mission impossible” per il Gamma Innovation Sarzana che domenica alle ore 18,00 sfida al Pala Dante di Trissino i campioni d’Italia del G.S.Trissino. La classifica vede la formazione rossonera, regina del campionato, un inizio stagione clamoroso  che per una serie di combinazioni, rinvii e anticipi ha visto i rossoneri disputare tre partite consecutive in casa, ottenendo 9 punti.  I campioni d’Italia del Trissino rispetto, alla formazione della passata stagione hanno perso la colonia ex Sarzana,  il condottiero, Alessandro Bertolucci sostituito dal portoghese Tiago Sousa e due giocatori, Ipinazar e Galbas (che hanno seguito il tecnico approdato al Forte dei Marmi) ma hanno inserito un campione come Reinaldo Garcia  (ex bandiera del Porto) e soprattutto, mantenuto intatta l’ossatura che gli ha permesso di vincere due scudetti, due super coppe italiane, una coppa Italia, una champions league e una coppa intercontinentale. Il Trissino, dopo la vittoria in Supercoppa Italiana, ha debuttato in campionato a Giovinazzo vincendo per 12-0, si è imposto nel derby con il Valdagno per 6-1, e sabato scorso ha pareggiato per 2-2 al Capannino di Follonica. Un pronostico che sembra pendere tutto a favore dei blucelesti di mister Tiago Sousa, ma i rossoneri  della Gamma Innovation del tecnico Paolo De Rinaldis, , non avranno proprio nulla da perdere ed al PalaDante i rossoneri sono stati in numerose occasioni corsari.  Nella passata stagione, sei vittorie su sei match per i campioni d’Italia, che si sono imposti 10-5 e 7-2 in supercoppa,  8-2 e 9-3 in campionato, 4-2 e 7-3 in Champions League. Il Presidente Maurizio Corona, forte di una partenza in campionato sopra ogni aspettativa, si approccia a questa partita con molta tranquillità “Dobbiamo pensare di fare bene le cose per cui ci alleniamo. Sappiamo bene quanto sarà difficile e conosciamo la forza dell’avversario, ma vedo i ragazzi pronti e con una voglia incredibile di dare tutto quello che hanno per giocarsela nel migliore dei modi. Il tutto sarà da valutare per quanto riusciremo a fare e quanto il Trissino ci consentirà di farlo(nella foto Facundo Ortiz  festeggia con gli Incessanti dopo una rete).


“Mission impossible” per il Gamma Innovation Sarzana che domenica alle ore 18,00 sfida al PalaDante  di Trissino i campioni d’Italia del G.S.Trissino. La classifica vede la formazione rossonera, regina del campionato, un inizio stagione clamoroso che per una serie di combinazioni, rinvii e anticipi ha visto i rossoneri disputare tre partite consecutive in casa, ottenendo 9 punti.  I campioni d’Italia del Trissino rispetto alla formazione della passata stagione hanno perso la colonia ex Sarzana,  il condottiero, Alessandro Bertolucci sostituito dal portoghese Tiago Sousa e due giocatori, Ipinazar e Galbas (che hanno seguito il tecnico approdato al Forte dei Marmi) ma hanno inserito un campione come Reinaldo Garcia  (ex bandiera del Porto) e soprattutto mantenuto intatta l’ossatura che gli ha permesso di vincere due scudetti, due super coppe italiane, una coppa Italia, una champions league e una coppa intercontinentale. Il Trissino, dopo la vittoria in Supercoppa Italiana, ha debuttato in campionato a Giovinazzo vincendo per 12-0, si è imposto nel derby con il Valdagno per 6-1, e sabato scorso ha pareggiato per 2-2 al Capannino di Follonica. Un pronostico che sembra pendere tutto a favore dei blucelesti di mister Tiago Sousa, ma i rossoneri  della Gamma Innovation del tecnico Paolo De Rinaldis, non avranno proprio nulla da perdere ed al Pala Dante i rossoneri sono stati in numerose occasioni corsari e proprio dall’impresa di Trissino del 9 Marzo 2021, quando i rossoneri espugnarono il Pala Dante con il punteggio di 4 a 3,  partì la cavalcata che vide i rossoneri fregiarsi della coccarda tricolore il 17 Aprile a Forte dei Marmi. “Ripeto le parole che ho detto nelle ultime stagioni prima delle gare in cui affrontiamo il Trissino sapendo che questa è la classica sfida Davide contro Golia – dichiara il Presidente Corona alla vigilia del match –  cercheremo di essere noi stessi contro una squadra perfetta che ha perso oltre al mister due giocatori importanti, ma ha inserito un campione con la C maiuscola come Reinaldo Garcia  in una squadra già forte e molto consapevole. Sono abituati a vincere e giocano con quella tranquillità di chi sa di essere forte. Noi dobbiamo pensare di fare bene le cose per cui ci alleniamo. Sappiamo bene quanto sarà difficile e conosciamo la forza dell’avversario, ma vedo i ragazzi pronti e con una voglia incredibile di dare tutto quello che hanno per giocarsela nel migliore dei modi. Il tutto sarà da valutare per quanto riusciremo a fare e quanto il Trissino ci consentirà di farlo; li conosciamo bene – conclude il Presidente –  il Trissino è una super-corazzata, la squadra che ha dominato il campionato italiano la scorsa stagione e che sta dominando e impressionando anche in questo inizio di stagione, conquistatando la SuperCoppa Italiana. Noi, ogni giorno che passa, grazie al lavoro certosino di mister De Rinaldis, stiamo sempre prendendo più confidenza con la nostra forza, non siamo certamente quelli della passata stagione ed una cosa sia io che il mister abbiamo voluto rimarcare chiaramente ai ragazzi nessuno può farci sentire inferiore senza il nostro consenso e perciò dobbiamo giocare questa gara con la massima fiducia in noi stessi. Ho chiesto ai ragazzi che dobbiamo giocare come sappiamo, sereni e liberi di testa e dobbiamo giocare da Sarzana e non ci deve fare paura nessuno. Io sono certo, comunque, che onoreremo questa sfida”. Fa eco al Presidente il mister Paolo De Rinaldis Partita importantissima che ci porta ad affrontare una squadra tra le più forti in Italia e probabilmente una delle più forti d’ Europa, chiaramente l’impegno è molto molto difficile, sappiamo benissimo con chi dobbiamo giocare.” Il Trissino, dopo la vittoria in Supercoppa Italiana, ha debuttato in campionato a Giovinazzo vincendo per 12-0, si è imposta nel derby con il Valdagno per 6-1, e sabato scorso ha pareggiato per 2-2 al Capannino di Follonica.  I migliori marcatori della formazione trissinese sono 6 reti per Cocco, 3 per Gavioli e Reinaldo, 2 per Gioele Piccoli, Joao Pinto e Schiavo, 1 per Mendez e Malagoli. La formazione del Presidente Mastrotto, nonostante le conquiste di due Scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppa, una Eurolega, una Intercontinentale, non ha fatto affatto abbassato la guardia. Blindati i contratti di buona parte dei suoi atleti vincenti alcuni anche già per altre stagioni, Joao Pinto, Giulio Cocco, Andrea Malagoli, Davide Gavioli, Stefano Zampoli, Jordi Mendez, Filippo Schiavo, l’Hockey Trissino (che ha cambiato logo e nome) conferma le aspettative di un campionato di vertice con l’inserimento di uno dei più grandi giocatori argentini dell’ultimo ventennio, Reinaldo Garcia 40 anni, con una carriera piena zeppa di trofei,  nella passata stagione con la fascia di capitano del Porto ha alzato al cielo la Champions League, che si è aggiunta alle altre tre già conquistate con il Barcellona. Ma in bacheca ha anche 5 campionati portoghesi, 4 spagnoli e un mondiale con l’Argentina e blinda la porta con Bruno Sgaria, classe 1998, arrivato dai cugini valdagnesi, assicurandosi due portieri azzurri su tre della Nazionale. Promozione in prima squadra per il vicecampione del mondo Under 19 Giulio Piccoli. Il tecnico scelto per le altissime aspettative del popolo biancoceleste, è il portoghese-angolano Tiago Sousa che nella passata stagione ha guidato la Sanjoanense nella seconda divisione portoghese chiudendo al quarto posto che dovrà trovare il giusto assetto con campioni di indubbio valore tecnico che avranno per tutta la stagione il titolo di Campione d’Italia da difendere. Il Gamma Innovation Sarzana, invece, è primo in classifica con 9 punti in 3 partite, frutto di 3 vittorie tutte e tre conquistate al Polivalente: 4 a 2 al Montebello e al Sandrigo e 5 a 3 al Grosseto. 13 gol fatti e 7 subiti.  Nei marcatori spicca Olmos con 4 reti, 2 Ortiz, 2 Garcia, 3 per Festa, 1 Borsi e 1 Illuzzi. Squadra al gran completo, che si è allenata molto bene per preparare la gara. trentacinque le sfide complessive contro la squadra veneta. In campionato: 12 vittorie per i rossoneri, 16 sconfitte e 2 pareggi,  2 in Coppa Italia con due vittorie dei rossoneri nella final-eight del 2019 disputata a Trissino e nella scorsa stagione nei quarti di finale sempre a Trissino. Una in Eurolega a Torres Novas con il successo dei veneti con il punteggio di 4 a 0. Nella passata stagione, sei vittorie su sei match per i campioni d’Italia, che si sono imposti 10-5 e 7-2 in supercoppa,  8-2 e 9-3 in campionato, 4-2 e 7-3 in Champions League.

Si gioca:

Domenica   29   ottobre 2023 – ore 18:00 – PalaDante   di   Trissino (VI)

HOCKEY       TRISSINO – GAMMA       INNOVATION       H.SARZANA

Arbitri: Franco Ferrari di Viareggio(LU) e Vincenzo Marinelli di Giovinazzo (BA)

DIRETTA YOUTUBE – Commento di Nicola Ciatti

23/05/2024 - riproduzione riservata