Hockey Sarzana

NON SI FERMA IL CICLONE SARZANA CHE ESPUGNA MONTEBELLO E SI PIAZZA AL TERZO POSTO IN CLASSIFICA SOLITARIO .

Missione compiuta. Vittoria e terzo posto solitario in classifica per l’Hockey Sarzana Gamma Innovation che inizia alla grande il girone di ritorno del campionato di serie A1 andando a vincere sulla difficile pista del Montebello con il punteggio di  4 a 3. Il Gamma Innovation Sarzana di Paolo De Rinaldis continua così nel suo “filotto” di successi  e trova la quarta vittoria  consecutiva di cui tre lontane dal Vecchio Mercato. Gamma Innovation Sarzana  la spunta con i due tiri diretti messi a segno dall’argentino Facundo Ortiz che decidono la gara dal 2-2 al 2-4 nel secondo tempo. La Tierre Chimica Montebello ci prova con Lombardi e Cardoso ma non riesce a recuperare il pareggio nel finale. Vittoria meritata , gara decisamente in mano ai rossoneri per tutti i 50 minuti, che hanno però dovuto subire fino al suono della sirena le ripartenze dei padroni di casa.  “Ci godiamo questo terzo posto, è stata una bella serata e ed una bella vittoria al termine di una gara giocata molto bene”. Queste le prime parole del Presidente Maurizio Corona al termine della gara. (nella foto Facundo Ortiz match-winner della serata)


TIERRE CHIMICA MONTEBELLO HOCKEY – GAMMA INNOVATION HOCKEY SARZANA = 3-4 (2-2, 1-2)


TIERRE CHIMICA MONTEBELLO HOCKEY: Carrion, Ipinazar P (C), Peripolli, Lombardi, Cardoso – Loguercio, Bolla, Rossi, Iselle, Nardi – Allenatore: Mauro Zini.

GAMMA INNOVATION HOCKEY SARZANA: Corona, Garcia J, Borsi (C), Ortiz, De Rinaldis F – Olmos, Illuzzi, Festa, Tognacca, Venè – Allenatore: Paolo  De Rinaldis.

Marcatori: 1t: 1’04” Garcia J (SAR), 9’59” Borsi (SAR), 10’22” Cardoso (MNT), 21’27” Ipinazar P (MNT) – 2t: 13’54” Ortiz (tir.dir) (SAR), 15’40” Ortiz (tir.dir) (SAR), 16’17” Lombardi (rig) (MNT).

Espulsioni: 1t: 18’07” Festa (2′) (SAR) – 2t: 13’54” Ipinazar P (2′) (MNT)

Arbitri: Massimiliano Carmazzi di Viareggio (LU) e Vincenzo Marinelli di Giovinazzo (BA)

 

Missione compiuta. Vittoria e terzo posto solitario in classifica per l’Hockey Sarzana Gamma Innovation che inizia alla grande il girone di ritorno del campionato di serie A1 andando a vincere sulla difficile pista del Montebello con il punteggio di  4 a 3. Il Gamma Innovation Sarzana di Paolo De Rinaldis continua così nel suo “filotto” di successi  e trova la quarta vittoria  consecutiva di cui tre lontane dal Vecchio Mercato. Gamma Innovation Sarzana  la spunta con i due tiri diretti messi a segno dall’argentino Facundo Ortiz che decidono la gara dal 2-2 al 2-4 nel secondo tempo. La Tierre Chimica Montebello ci prova con Lombardi e Cardoso ma non riesce a recuperare il pareggio nel finale. Vittoria meritata , gara decisamente in mano ai rossoneri per tutti i 50 minuti, che hanno però dovuto subire fino al suono della sirena le ripartenze dei padroni di casa.  “Ci godiamo questo terzo posto, è stata una bella serata e una bella vittoria al termine di una gara giocata molto bene”. Queste le prime parole del Presidente Maurizio Corona al termine della gara che poi continua “Ci credevo, avevo visto i ragazzi in palla tutta la settimana, sono veramente soddisfatto per i tre punti  conquistati in una pista molto complicata, continuiamo a dare prova di maturità siamo stati raggiunti dopo essere andati in vantaggio 2 a 0  e non ci siamo disuniti, avremmo potuto essere travolti dai padroni di casa che sono un’ottima squadra e invece  siamo ritornati in vantaggio per poi conservarlo nel finale  trovando così un’altra vittoria lontani da Sarzana.  Anche questa sera – conclude  il Presidente – ha vinto il gruppo, perchè se non hai un grande gruppo non vinci una partita in trasferta, in una pista come Montebello che prima della sosta aveva battuto  una grandissima squadra come il Follonica. Dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa senza guardare la classifica e come predico da sempre, basso profilo e al pezzo”. Ma veniamo alla gara Mauro Zini, in emergenza per le assenze di Borgo e Zordan, schiera il suo starting-five titolare, guidato dall’esperienza del capitano Patricio Ipinazar insieme a Peripolli nel reparto difensivo mentre per la parte offensiva si affida alla  coppia Cardoso e  Lombardi con il campione del mondo under 19 Carrion a difesa della porta. A disposizione Loguercio, Bolla, Rossi e Iselle e il secondo portiere Nardi. De Rinaldis risponde con Corona tra i pali, Jeronimo Garcia, Ortiz, Borsi e De Rinaldis. Per la cronaca  rossoneri  che partono forti e al 1’,04” si portano in vantaggio, incursione laterale di Garcia che sfrutta una palla servita da Ortiz, si beve tutta la difesa veneta e batte l’incolpevole Carrion. Reazione sterile dei padroni di casa e al 9’,59” i rossoneri trovano la rete del 2 a 0  con un contropiede orchestrato da Garcia che serve Borsi che tutto solo davanti a Carrion lo batte di giustezza.  Non passano neppure trenta secondi che il Montebello riduce le distanze, Ipinazar stoppa un’incursione di Olmos e riparte in contropiede servendo l’accorrente Cardoso che tutto solo mette la sfera alle spalle di Corona. Montebello che spinge , ma Sarzana che nelle ripartenze impegna in più occasioni Carrion. Al 18’,07” cartellino blu a Sergio Festa per un aggancio a Peripolli, decisione contestata dall’attaccante materano. Si incarica della battuta Cardoso ma Corona lo strega e con la stecca gli toglie la sfera.  I rossoneri passano indenne l’inferiorità numerica ma al 21’,27” subiscono la rete del pareggio, Ipinazar si incunea nella difesa rossonera e sigla un eurogol di scavetto superando Corona e regalando il 2 a 2 ai padroni di casa.   Il pubblico di Montebello  è in visibilio ma deve fare i conti con un Sarzana che mostra carattere e gruppo solido, la squadra rossonera non si disunisce, non mostra i fianchi anzi si difende come fosse in vantaggio e la tattica paga i rossoneri. Il finale di tempo vede ambedue i portieri esibirsi in ottimi interventi  prima che il suono della sirena mandi le squadre  negli spogliatoi per l’intervallo con il punteggio di 2 a 2. Nel secondo tempo la squadra di mister De Rinaldis è bravissima  a gestire la gara, rallenta il ritmo e va più volte vicino al vantaggio che arriva al 13’,54”su tiro diretto, Illuzzi perde palla e lancia Peripolli tutto solo davanti a Corona con il portiere rossonero che fa un miracolo, recupera palla Ortiz che riparte ma viene agganciato da  Ipinazar che viene punito con il cartellino blu lasciando lo stesso Ortiz alla battuta del tiro diretto. L’argentino lascia partire un missile che lascia di stucco Carrion, riportando i rossoneri in vantaggio. Passano due minuti e c’è il copia incolla dell’azione precedente, con un tiro diretto concesso per un fallo su Olmos lanciato a rete. Ancora Ortiz fredda Carrion portando il parziale sul 4 a 2.    Non passa  neppure un minuto e si riaccendono le speranze dei padroni di casa, quando l’arbitro Carmazzi concede un rigore per una trattenuta di Borsi in area. Si incarica della battuta Lombardi che fredda Corona. Minuti finali di completa gestione dei liguri, che a quota 9 falli di squadra non rischiano nulla e rimangono ben piazzati in difesa. Nel finale il tecnico veneto Mauro Zini prova anche con la carta del quinto uomo di movimento facendo uscire il portiere , ma non basta per raggiungere il pareggio  e il suono della sirena chiude la partita con la vittoria dei rossoneri con il punteggio di 4 a 3. Prossimo impegno per il Gamma Innovation Hockey Sarzana domenica 14 Gennaio al Vecchio Mercato alle ore 18, 00 contro il Lodi.

16/04/2024 - riproduzione riservata