Hockey Sarzana

FINALI COPPA ITALIA UNDER 17: CARISPEZIA HOCKEY SARZANA SI MANGIA LA MELA MA QUANTA FATICA.

Per il Carispezia esordio vincente contro l’ Hockey Club La Mela con il risultato di 7 a 2 ma tutt’altro che una passeggiata è stata per la formazione di Fabrizio Bassani sotto di due reti a inizio secondo tempo. Determinante l’ingresso in pista di Alessandro Ungari che ha cambiato la partita prima fornendo a Rispogliati  l’assist del pareggio e poi ha trasformato il tiro di rigore del vantaggio Sarzanese. Contro il Breganze la formazione di Fabrizio Bassani si giocherà il primo posto del girone sabato alle 11,30. Sempre sabato alle 18.00 l’eventuale semifinali. L’eventuale finalissima si giocherà Domenica 29 Maggio alle ore 11.30 alla Pista Armeni. “Abbiamo faticato tantissimo – dice il Presidente Corona a fine gara – comunque l’importante è stato il risultato finale,  la mia squadra che conosco è quella degli ultimi cinque minuti di gara, prima di quelli la bravura del portiere della Mela Antonio Giovanelli e l’ottima impostazione tattica data dal mister Emiliano Massimo Baraldi ci ha messi in seria difficoltà” (nella foto Massimo Zeriali autore di tre reti). 


CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – HOCKEY CLUB LA MELA 7 – 2 (0 – 1) CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Viscardi (Franceschini), Ungari (1), Noce, Pauletta (3), Silvi, Rispogliati (2), Zanfardino, Zeriali (3), Tavoni (1). Allenatore Fabrizio Bassani HOCKEY CLUB LA MELA: Antonio Giovannelli , Annicelli, Andrea Giovannelli (2), Uva, Capoluongo, Dall’Olio, Del Vacchio, Bazzaco. Allenatore Massimo Baraldi Arbitri: Sig. Alfonso Rago (BA) “Abbiamo giocato una partita a due volti, per tre quarti di gara ho visto una squadra inguardabile poi negli ultimi cinque minuti abbiamo riscattato la brutta prestazione e abbiamo giocato in maniera divina – dichiara Corona – cinque minuti finali quasi perfetti, ma quella è la squadra che conosco, forse nel primo tempo è mancata un pizzico di cattiveria sotto porta che ci avrebbe permesso di mettere al sicuro da subito il risultato. Ma veniamo alla gara Massimo Baraldi schiera il suo starting-five titolare, composto da Antonio Giovannelli, Annicelli, Andrea Giovannelli, Dall’Olio e Rienzo. Bassani risponde con Viscardi tra i pali, Zanfardino, Rispogliati, Zeriali e Pauletta. Per la cronaca inizio difficile per il Carispezia con gli emiliani schierati a zona sorretti da un ottimo Antonio Giovanelli a guardia della porta, bravissimo in innumerevoli occasioni. Per la cronaca dopo 59” Rispogliati sgambetta Andrea Giovanelli, cartellino blu per il difensore rossonero. Lo stesso Andrea Giovanelli si incarica della battuta ma Viscardi si supera e para la conclusione e poi lascia la sua porta imbattuta durante tutto il power play. Al 6’,40” la Mela passa in vantaggio, Andrea Giovanelli butta un palla in mezzo che colpisce il parastinco di Zanfardino e finisce alle spalle di Viscardi. Veemente reazione del Sarzana dove pero le sue conclusioni o non trovano la porta o trovano la bravura di Antonio Giovanelli. All’ 11’,36” ghiotta occasione per i rossoneri per un rigore concesso dall’arbitro per un fallo di pattino di un difensore emiliano, si incarica della battuta Pauletta ma la sua conclusione finisce alta. Ancora molteplici occasioni del Sarzana ma il suono della sirena manda le squadre negli spogliatoi con gli Emiliani in vantaggio per 1 a 0. Ripresa che parte ad handicap per la formazione ligure che dopo 2’,30” subisce la seconda rete degli Emiliani azione di contropiede messo a segno magistralmente da Andrea Giovanelli. Sarzana che barcolla ma poco dopo si rianima e accorcia le distanze con Zeriali su assist di Pauletta. Sarzana ancora troppo spreciso e mister Bassani tira fuori dal cilindro la carta Alessandro Ungari, il ragazzino categoria Under 15 cambia di fatto la partita, prima colpisce un palo con un tiro dalla distanza poi al 28’,49” serve a Rispogliati l’assist per il goal del pari e infine al 34’,22” si prende l’onere di trasformare il rigore del vantaggio rossonero. Negli ultimi minuti di gioco Baraldi cambia l’aspetto tattico della formazione Emiliana e nel momento che si aprono gli spazi esce la classe degli uomini di Bassani che trovano la rete su azione personale di Tavoni al 38’,03” poi ancora con Rispogliati su prezioso assist di Zanfardino. E poi con la doppietta di Zeriali nell’ultimo minuto gioco di cui il primo dei due segnato con uno splendido alza e schiaccia. E il suono della sirena fissa il punteggio finale sul 7 a 2 a favore dei Sarzanesi.

17/08/2022 - riproduzione riservata