Hockey Sarzana

IL CARISPEZIA HOCKEY SARZANA UNDER 17 ALLA CONQUISTA DELLA COPPA ITALIA.

Il Carispezia Hockey Sarzana  Under 17 alle finali di Coppa Italia che si disputano a Follonica nel week-end  dal 27 al 29 Maggio. La formazione rossonera si presenta in maremma con un roster che ha tutte le carte in regola per conquistare la coccarda tricolore.  La formazione diretta da Fabrizio Bassani è stata inserita nel Girone B che giocherà la fase di qualificazione alla Pista Armeni ed affronterà la formazione emiliana dell’ Hockey Club La Mela, e i Veneti dell’ Hockey Breganze. La formazione rossonera, una delle più attrezzate di tutto il settore giovanile rossonero si è classificata terza nel girone tosco ligure, approdando con qualche rammarico alla Coppa italia. “Queste finali di Coppa Italia ci stanno strette, il posto dei miei ragazzi erano le finali di Campionato Italiano – dichiara il Presidente Corona – non ci vogliamo nascondere e vogliamo puntare al gradino più alto del podio, questa è una squadra i cui atleti stanno seguendo alla lettera le indicazioni societarie, ragazzi infaticabili, basti pensare che sei decimi di loro parteciperanno alle finali nazionali con la categoria Under 20, tutti loro hanno le potenzialità per scrivere una pagina importante nella nostra storia, ragazzi che hanno il rossonero tatuato sulla pelle e che sono certo arriveranno in alto. Ci presentiamo a Follonica con un mister vincente – conclude il Presidente – che ha vinto il titolo Italiano Under 20 a Viareggio contro tutti i pronostici ed io sono certo che con questo gruppo e con questo non possiamo che sognare la vittoria finale” (nella foto la formazione del Carispezia Hockey Under 17)


“Queste finali di Coppa Italia ci stanno strette, il posto dei miei ragazzi erano le finali di Campionato Italiano – dichiara il Presidente Corona – non ci vogliamo nascondere e vogliamo puntare al gradino più alto del podio, questa è una squadra i cui atleti stanno seguendo alla lettera le indicazioni societarie, ragazzi infaticabili, basti pensare che sei decimi di loro parteciperanno alle finali nazionali con la categoria Under 20, tutti loro hanno le potenzialità per scrivere una pagina importante nella nostra storia, ragazzi che hanno il rossonero tatuato sulla pelle e che sono certo arriveranno in alto. Ci presentiamo a Follonica con un mister vincente – conclude il Presidente – che ha vinto il titolo Italiano Under 20 a Viareggio contro tutti i pronostici ed io sono certo che con questo gruppo e con questo mister non possiamo che sognare la vittoria finale” La formazione di Fabrizio Bassani, una delle più attrezzate di tutto il settore giovanile rossonero si è classificata terza nel girone tosco ligure, approdando con qualche rammarico alla Coppa Italia. I Sarzanesi hanno perso la qualificazione alle Finali Nazionali di Campionato alla terza partita dei play off contro il quotato Follonica, dopo aver perso gara 1 al Centro Polivalente al golden goal, vinto gara 2 al Capannino di Follonica e perso gara 3 di misura sempre a Follonica dopo essere stati in vantaggio di due reti sino a dieci minuti dal suono della sirena finale. Ma veniamo ai protagonisti delle finali che cercheranno di conquistare la settima coccarda tricolore della società ligure: il portiere Jacopo Viscardi, classe 2001, lo“straniero” della formazione di Bassani, arrivato dalla società Agrate Brianza tramite un prestito mirato e con la cui società disputa il Campionato Nazionale Under 20 e il Campionato Nazionale di Serie B, ha dato tranquillità a tutto il reparto difensivo rossonero fornendo prestazioni di notevole spessore. Matteo Franceschini, classe 2000, l’altro portiere della formazione di Bassani, è migliorato moltissimo in questa stagione dove ha giocato stabilmente nella formazione B dell’ Under 20 e quasi tutto il campionato dell’under 17, la scelta della società di sgravargli il peso delle finali è stato anche per tutelare un ragazzo che la società di Piazza Terzi tiene a cuore. Massimo Zeriali, classe 2000, aggregato alla formazione di Serie A1, ala-centro della formazione è il fulcro della squadra di mister Bassani titolare anche nella formazione under 20. Mattia Rispogliati, classe 2000, difensore, è il cuore della formazione ligure, difensore dotato di un ottimo tiro dalla distanza, non esce quasi mai dalla pista e questo la dice lunga di quanto mister Bassani lo ritiene indispensabile. Emanuele Pauletta, classe 2000, attaccante velocissimo, giocatore dotato di colpi eccezionali, classe da vendere è certamente l’uomo che può fare la differenza nello scacchiere di Bassani. Antonio Zanfardino, classe 2000, l’universale rossonero è senza dubbio il giocatore hockeysticamente più intelligente della formazione di Bassani, duttile sia in attacco che in difesa è una pedina fondamentale nello scacchiere rossonero è il giocatore che nell’ultima stagione è cresciuto in maniera esponenziale. Matteo Tavoni, classe 2001, giocatore di talento supportato da un grandissimo fisico, può giocare sia in attacco che in difesa, ha disputato il campionato Under 20 con la formazione conquistando le finali da protagonista. Alex Noce, classe 2000, arrivato dalla specialità artistico appena è passato da comprimario a parte integrante del gruppo con tantissimi minuti giocati durante l’intero campionato. Matteo Silvi, classe 2001, dopo la scorsa stagione da protagonista, un campionato da comprimario per questo difensore roccioso e generoso, che in tutta la stagione ha però messo in allenamento e quando è stato chiamato in causa la sua grinta a disposizione della squadra. Leonardo Bagnone, classe 2001, la grande sorpresa dell’under 15 della scorsa stagione ha pagato le doti dei suoi compagni ritagliandosi solo sprazzi di pista dove ha comunque mostrato i suoi costanti miglioramenti. Alessandro Ungari, classe 2002, giocatore tecnico e dotato di un tiro fortissimo, è il leader dell’ Under 15 e potrebbe essere aggregato alla rosa di Bassani. Per ultimo, ma non per importanza, mister Fabrizio Bassani, il mister già campione d’Italia under 20, non sbaglia mai un colpo, e porta anche in questa stagione la sua squadra a disputare una finale. Anche lui come il Presidente Corona con un poco di rammarico visto il valore della sua formazione, che avrebbe meritato un altro palcoscenico. La formazione rossonera è stata inserita nel girone con Hockey Club La Mela e Hockey Breganze ed il debutto è previsto per Venerdì 27 Maggio alle ore 13,45 contro l’Hockey Club La Mela al Capannino di Follonica.

04/12/2022 - riproduzione riservata