Hockey Sarzana

IL CARISPEZIA HOCKEY SARZANA UNDER 15 CONQUISTA IL 5° MEMORIAL MAX DELL’AMICO.

Il Carispezia Hockey Sarzana , battendo per 7 a 6 il Roller Lodi nell’ ultima gara della kermesse, si aggiudica il 5° Memorial Max Dell’Amico. Le due squadre erano arrivate con il Carispezia in vantaggio di due punti alla partita finale della giornata e, dopo una gara molto combattuta con il primo tempo terminato sul 2 a 2, nel finale di gara la squadra di Carlos Sturla ha avuto la meglio sui pari età lombardi. I premi individuali sono stati assegnati a Alessandro Ungari del Carispezia Hockey Sarzana quale capocannoniere del Torneo a Pietro Pelaia del Carispezia Hockey Sarzana miglior portiere del Torneo. Alla premiazione, alla presenza del Senatore Massimo Caleo, grandissima commozione nel ricordo del giovane portiere rossonero scomparso. (Nella foto la squadra del Carispezia premiate dal Senatore Massimo Caleo)


CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – CORREGGIO HOCKEY 7 – 3  (3 – 2)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Mugnai (1), Sangari (3), Ungari (3), Del Gatto, Tonelli. Allenatore Carlos Sturla.

CORREGGIO HOCKEY: Ferrari, Ascari, Ghiaroni, Casari (2), Righi (1), Caroli, Levani. Allenatore Juri Ialacci.

Arbitri: Sig. Andrea Rossi (LU)

Prima partita del torneo per la formazione di casa che la vede affrontare i pari età del Correggio. Partita dai due volti per i rossoneri quella contro gli emiliani, primo tempo che termina sul risultato di 3 a 2 a favore dei liguri, con reti di Ungari, Sangari e Mugnai ma Emiliani che restano in partita grazie alla doppietta di uno scatenato Casari. Nella seconda parte di gara la formazione di Sturla prende il largo grazie alle doppiette di Sangari e Ungari. Per gli emiliani in rete Righi nel finale di garache rende meno amaro il punteggio per la squadra di Juri Iallacci che viene fissato sul 7 a 3 a favore dei padroni di casa.

ROLLER LODI – HOCKEY SANDRIGO 8 – 5  (6 – 3)

ROLLER LODI: Raffa (Raveggi Jacopo), Pistoia , Cappelletti, Monticelli (1), Fascini, Raveggi Gabriele (2), Cervi (4), Regazzetti (1). Allenatore Angelo Borsa.

HOCKEY SANDRIGO : Cocco, Dalla Valle (3), Lo Preiato, Rigon (2), Zarantonello, Pesavento. Allenatore Davide Campese.

Arbitri: Sig. Matteo Righetti (SP)

L’esordio per il Roller Lodi, è abbastanza agevole, la squadra guidata da Angelo Borsa si trova di fronte la formazione Veneta del Sandrigo guidata da Davide Campese sesta classificata nel gruppo 2 (Triveneto). Lombardi subito in vantaggio dopo 3’,12” con una rete di Gabriele Raveggi, passano pochi secondi e la formazione Sandricense trova la rete del pareggio con Rigon ancora quattro reti nell’arco di un minuto triplo vantaggio Lodigiano con le reti di Gabriele Raveggi e la doppietta Cervi e la risposta Veneta con Dalla Valle al 9’,31” ancora in rete la formazione Lodigiana con lo scatenato Cervi ma prima del finire del tempo la squadra diretta da Campese va a segno con Dalla Valle, e sul punteggio di 6 a 3 a favore della formazione lombarda si chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa due reti per parte con ancora Cervi a segno che porta a quattro reti segnate il suo bottino personale e Regazzetti per la formazione lodigiana e Dalla Valle e Rigon per la squadra del Sandrigo che fissano il punteggio finale sull’ 8 a 5 a favore della squadra diretta da Angelo Borsa.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – HOCKEY SANDRIGO 5 – 2  (2 – 0)

CARISPEZIA CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Mugnai, Sangari, Ungari (5), Del Gatto, Tonelli. Allenatore Carlos Sturla.

HOCKEY SANDRIGO : Cocco, Dalla Valle (1), Lo Preiato, Rigon , Zarantonello (1), Pesavento. Allenatore Davide Campese.

Arbitri: Sig. Andrea Rossi (LU)

Nella seconda partita la formazione di casa di mister Sturla si complica di molto la vita dopo il doppio vantaggio con una doppietta di Ungari e parziale di 2 a 0 della formazione rossonera punteggio con cui le due squadre vanno al riposo. All’inizio del secondo tempo nell’arco di dieci secondi si fa raggiungere dalla formazione Sandricense che va a segno con Zarantonello e Dalla Valle. Sarzana stordito e serve la verve di uno scatenato Ungari e rimettere i rossoneri nella giusta carreggiata . Il Sarzana impone la sua forza e trova per tre volte la via della rete con Ungari che mette a segno così tutte le cinque reti della formazione di casa con il punteggio che si fissa sul 5 a 2 a favore della squadra di mister Sturla.

ROLLER LODI – CORREGGIO HOCKEY 4 – 4  (1 – 2)

ROLLER LODI: Raffa (Raveggi Jacopo), Pistoia (1), Cappelletti, Monticelli, Fascini, Raveggi Gabriele (2), Cervi (1), Regazzetti. Allenatore Angelo Borsa.

CORREGGIO HOCKEY: Ferrari, Ascari, Ghiaroni, Casari (3), Righi, Caroli (1), Levani. Allenatore Juri Ialacci.

Arbitri: Sig. Matteo Righetti (SP)

La quarta partita della giornata vede il Correggio contro il Roller Lodi. La partita è molto bella e combattuta sino al suono della sirena che sancirà il risultato di parità tra le due squadre. Correggio in vantaggio dopo 3’,45” con Caroli, pronta la risposta Lombarda con Pistoia. Emiliani ritrovano il vantaggio con Casari e sul punteggio di 2 a 1 a favore della formazione diretta da Juri Iallacci le due squadre vanno al riposo. Nella seconda parte di gara dopo tre minuti ancora Casari porta gli Emiliani sul doppio vantaggio, veemente la reazione Lodigiana che accorcia dopo pochi secondi con Cervi e trova la rete del pareggio con Raveggi. Ancora uno scatenato Casari riporta avanti i Correggesi ma il solito Raveggi riporta il Lodi in parità e fissa il risultato finale sul punteggio di 4 a 4.

CORREGGIO HOCKEY – HOCKEY SANDRIGO 6 – 5  (4 – 1)

CORREGGIO HOCKEY: Ferrari, Ascari, Ghiaroni (1), Casari (2), Righi (3), Caroli, Levani. Allenatore Juri Ialacci.

HOCKEY SANDRIGO : Cocco, Dalla Valle (2), Lo Preiato (2), Rigon (1), Zarantonello, Pesavento. Allenatore Davide Campese.

Arbitri: Sig. Matteo Righetti (SP)

La sfida tra il Sandrigo e il Correggio Hockey è di fatto la finale per il terzo e quarto posto, con il Correggio che potrebbe ancora sperare nel secondo posto. Partita dai due volti con il Correggio che chiude il primo tempo avanti con il punteggio di 4 a 1 grazie alla doppietta di Casari e alle reti di Ghiaroni e Righi mentre per i Veneti la rete porta la firma di Rigon. Nella seconda frazione di gioco la squadra di Campese reagisce con forza ribaltando il risultato portandosi in vantaggio con il punteggio di 5 a 4 grazie alle doppiette di Dalla Valle e Lo Preiato. Nel finale di gara in poco meno di un minuto Righi trovava la doppietta che consegnava la vittoria al Correggiocon il punteggio di 6 a 5.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – ROLLER LODI 7 – 6  (4 – 2)

CARISPEZIA CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Mugnai (1), Sangari (1), Ungari (2), Del Gatto (1), Tonelli (2). Allenatore Carlos Sturla.

ROLLER LODI: Raffa (Raveggi Jacopo), Pistoia, Cappelletti, Monticelli (1), Fascini (1), Raveggi Gabriele (2), Cervi (2), Regazzetti. Allenatore Angelo Borsa.

Arbitri: Sig. Andrea Rossi (LU)

Un bellissimo Sarzana ha ragione solamente nel finale di gara di un ottimo Lodi e si impone con il punteggio 7 a 6. La partita è molto combattuta con le due squadre in parità sul punteggio di 5 a 5 sino a due minuti dal suono della sirena finale. Sarzana in vantaggio per 2 a 0 con la rete di Tonelli dopo 16” e il raddoppio di Ungari al 3’,33” poi la reazione del Lodi che trascinata dalla coppia Cervi Raveggi mette alle corde la formazione di Sturla e accorcia le distanze con Raveggi ancora Sarzana in rete all’ 8’,04” con Del Gatto al termine di un’ottima azione personale. Fascini riporta sotto il Lodi al 10’,01” ma Tonelli con una splendida conclusione volante riporta i Liguri sul doppio vantaggio e il suono della sirena manda le squadre nello spogliatoio con i Sarzanesi in vantaggio con il punteggio di 4 a 2. Un primo tempo dove si mette in mostra Pietro Pelaia il portiere rossonero che vincerà poi il premio quale miglior portiere che con i suoi interventi ha tenuto a bada gli attaccanti lombardi. Nella prima parte del secondo tempo la partita è vibrante e bellissima con i due portieri sugli scudi sino al quando Monticelli al 16’,05” riporta sotto la formazione di Borsa e poi Raveggi al 23’,19” trova il pareggio. Carispezia si riporta in vantaggio con Sangari ma Lodi non molla e trova ancora il pareggio con Cervi. Sale in cattedra Ungari che sarà poi capocannoniere della manifestazione con 10 reti, che prende letteralmente per mano i Sarzanesi prima segnando uno splendido goal al 27’,56” e poi lanciando Mugnai che sigla al 28’,48” la rete della sicurezza sul suono della sirena tiro di prima per la formazione lodigiana trasformato da Cervi. Il suono della sirena fissa il risultato finale sul 7 a 6 a favore dei Liguri. Il Carispezia Hockey Sarzana con questa vittoria torna al successo dopo la prima edizione e si aggiudica il 5° Memorial “Max Dell’ Amico”.

Molta commozione al momento della premiazione. Il Presidente rossonero Maurizio Corona ha dapprima ringraziato le squadre partecipanti e poi ha ribadito che il Torneo “Max Dell’ Amico” non è un semplice torneo di hockey ma una questione di cuore per l’ Hockey Sarzana ed è un appuntamento importantissimo per tutta la famiglia rossonera. Le premiazioni hanno visto protagonisti insieme agli atleti e alla famiglia di Max, con la mamma Elisabetta Sacconi e la sorella Martina Dell’Amico, un parterre d’eccezione, il Senatore Massimo Caleo, l’ allenatore della Serie A1 2015-2016 Alessandro Cupisti, il delegato Hockey FIHP per la regione Liguria Luciano Toffi. Oltre a tutti gli altri dirigenti rossoneri Andrea Palagi, Riccardo Baruzzo, Luigi Zanfardino, Andrea Piccini. Il Presidente dopo la premiazione, ringraziando i presenti, ha dato la parola al Senatore Massimo Caleo che molto emozionato ha ricordato Max ringraziando poi tutta la famiglia dell’ Hockey Sarzana. Appuntamento per il prossimo anno alla sesta edizione del Memorial a ricordo di Max.

10/08/2022 - riproduzione riservata