Hockey Sarzana

CARISPEZIA GIOVANILI: DUE GIORNATE IN CHIARO SCURO, OTTIME PROVE E ALCUNI BLACK-OUT

 

Due giornate in chiaro scuro per le giovanili rossonere, l’ Under 15  esordisce battendo il CGC Viareggio al Vecchio Mercato e poi viene sconfitta dal favoritissimo Follonica rimanendo in partita sino a pochi minuti dal termine. L’ Under 17, prima corsara al Palabarsacchi contro il CGC Viareggio poi subisce una brutta sconfitta contro l’ AS Viareggio, l’ Under 20 A vince il derby in famiglia  contro la squadra B, poi pareggia con la capolista Prato, mentre i giovanissimi della B perdono contro l’ AS Viareggio. Perde nettamente l’under 13 al Vecchio Mercato contro il favoritissimo Follonica ma poi vince contro l’ AS Viareggio alla seconda giornata. (nella fotoMartina Bertogli con la nazionale azzurra Erika Ghirardello che ha segnato la prima rete al femminile in un campionato agonistico nella storia dell’ Hockey Sarzana).


UNDER 13: IL SUPER FOLLONICA SI IMPONE RAGAZZINI DI DOLCE.

CAMPIONATO UNDER 13.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – FOLLONICA 1 – 15 (0 – 4)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Vivoli, Del Gatto, Ferrandi, Ferrari, Nardi, Tonelli, Danesi (1), Bertogli. Allenatore: Francesco Dolce.

BANCA CRAS FOLLONICA: Fillini, Mariotti Edoardo (2), Mariotti Jacopo (2), Palmieri (3), Cabiddu (1), Fabiani (3), Maldini (4), Biasetti, Montauti. Allenatore: Federico Pagnini.

Arbitro: Emanuele Cirami.

 

Un Carispezia Sarzana con cinque elementi all’esordio nell’agonismo è battuto nettamente con un perentorio 15 a 1 da un Follonica schiacciasassi, seria candidata alla vittoria del titolo nazionale di categoria. Il Sarzana riesce a reggere nella prima parte di gara grazie alle prodezze del proprio portiere Vivoli e termina il primo tempo con i maremmani in vantaggio per 4 a 0 grazie alle reti di Mariotti Edoardo , Mariotti Jacopo , Palmieri e Maldini Nella seconda parte di gara crollano i baby rossoneri e gli esperti maremmani, tutti classe 2003, dilagano, per i toscani ancora a rete Mariotti EdoardoMariotti JacopoPalmieri (2)Fabiani (3) e Maldini (3)Danesi con la sua rete rende meno amara la sconfitta per i rossoneri.

 

UNDER 13: BUONA LA SECONDA, AS VIAREGGIO SCONFITTA CON UN PERENTORIO 6 A 0.ù

 

CAMPIONATO UNDER 13.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – AS VIAREGGIO 0 – 6 (0 – 3)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Vivoli, Del Gatto (1), Ferrandi, Ferrari, Nardi, Tonelli (2), Danesi (1), Bertogli (1), Pietra (1). Allenatore: Francesco Dolce.

AS VIAREGGIO : Giannini (Poli), Bianchi, Tripiciano, Franchi, Gemignani, Patalani, Facchini, Sani. Allenatore: Andrea Facchini.

Arbitro: Matteo Righetti.

 

La seconda partita del Campionato Under 13 tosco ligure è contro l’ AS Viareggio ed i ragazzi di Francesco Dolce riscattano l’esordio amaro vincendo con un perentorio 6 a 0. I piccoli rossoneri hanno un ottimo impatto con la partita : netta, infatti, la superiorità dei giovani rossoneri che impostano la gara all’attacco chiudendo il primo tempo con il risultato di 3 a 0 con reti di DanesiTonelli e Dal Gatto. Nel secondo tempo girandola di cambi per la squadra di Francesco Dolce e ancora tre reti con PietraTonelli eMartina Bertogli, prima rete rosa in un campionato agonistico nella storia dell’ Hockey Sarzana. Grande euforia per la prima vittoria della stagione per una squadra che presentava a referto ben tre 2005.

 

UNDER 15: TANTISSIME EMOZIONI TRA SARZANA E CGC VIAREGGIO, VINCONO DI MISURA I SARZANESI.

CAMPIONATO UNDER 15:

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – CGC VIAREGGIO: 9 – 8 (5 – 2)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Bagnone, Bertogli, Di Siena, Galeazzi, Pauletta, Silvi (2), Tavoni (4), Ungari (3). Allenatore: Maurizio Corona

CGC VIAREGGIO: Florenti (Da Prato), Fambrini (2), Fedeli (1), Lombardi (1), Pezzini (1), Puccinelli (3) Allenatore: Gino Marabotti.

Arbitro: Emanuele Cirami.

Partita d’altri tempi quella tra Carispezia Hockey Sarzana CGC Viareggio il risultato finale la dice lunga sulle occasioni da rete da una parte e dall’altra. Sarzana avanti dopo 50” su azione personale di Tavoni. Raddoppio di Ungari al 2’,30” su assist di Tavoni. Terza rete del Sarzana con Ungari al 5’ con una conclusione dalla distanza. Il Viareggio reagisce e accorcia le distanze al 5’, 45” con Puccinelli su tiro da fuori, poi ancora lo scatenato Puccinelli all’ 11’,20” realizza un tiro di punizione indiretto. Sarzana che ribatte con un gran gol di Silvi su azione personale e poi si porta sul 5 a 2 con azione corale che vede l’assist di Tavoni e la rete di Ungari. Sul punteggio di 5 a 2 a favore dei sarzanesi le due squadre vanno al riposo. Il Viareggio parte all’attacco nella seconda parte di gara e ancora Puccinelli, certamente il migliore per la squadra di Marabotti, trova la 23’,15” su azione personale la rete del 5 a 3. Decimo fallo della squadra di Corona al 24’,40” e Lombardi non lascia scampo a Pelaia. Sarzana in balia degli avversari e CGC Viareggio che trova prima il pareggio al 26’ con Pezzini e poi passa addirittura in vantaggio con Fambrini al 29’. Non passa neppure un minuto che Tavoni su azione personale trova la rete del pareggio. Botta e risposta, Viareggio di nuovo avanti al 32’ con Fambrini che devia sotto porta una conclusione di Lombardi e Sarzana che risponde con Silvi al 33’,30” con un tiro da fuori. Sul punteggio di 7 a 7 il Sarzana allunga di due reti con Tavoni il Viareggio trova la rete del 9 a 8 per il quindicesimo fallo dei Sarzanesi a 20” dal suono della sirena con Lombardi. La sirena segna la fine di una partita bellissima in cui i padroni di casa si impongono 9 a 8 sui para età del CGC Viareggio.

 

UNDER 15: SARZANA CEDE SOLO NEL FINALE AL QUOTATO FOLLONICA.

CAMPIONATO UNDER 15:

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – FOLLONICA: 7 – 2 (3 – 1)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Bagnone (1), Di Siena, Galeazzi, Pauletta, Silvi (1), Tavoni, Ungari. Allenatore: Maurizio Corona

FOLLONICA: Irace, Cabella (1), D’Amico (2), Matteucci, Bonarelli (1), Banini (3), Piro. Allenatore: Giancarlo Fantozzi.

Arbitro: Matteo Righetti.

“Mission impossibile” per i ragazzi di Maurizio Corona contro la favoritissima Follonica, la squadra guidata da Giancarlo Fantozzi è una della favorite alla corsa al titolo italiano. I rossoneri non demeritano contro i più quotati avversari e restano in partita sino a 10’ dal termine. Follonica in vantaggio al 5’,15” con un tiro da fuori area di Banini. Raddoppio della squadra maremmana al 7’,40” con D’Amico lesto a ribattere a rete la pallina uscita da una mischia nell’ area ligure. Carispezia che accorcia le distanze al 10’,30” con Tavonisu azione personale. Sarzana che potrebbe pareggiare al 13’ quando l’arbitro Righetti fischia un rigore per una fallo di pattino della squadra toscana ma Ungari, incaricato della battuta, mette la sfera a lato. Bellissima rete al 14’,30” del Follonica con Banini con un pregevole alza e schiaccia. Con il risultato di 3 a 1 le due squadre vanno al riposo. Nelle fasi iniziali del secondo tempo la partita è un monologo con il Follonica che attacca e la squadra rossonera che colpisce in contropiede e al 28’,15” la squadra di Corona trova la rete con Bagnone e riapre la partita, poi nel momento migliore dei liguri al 34’,00” il Follonica trova la rete ancora con D’Amico che sfrutta un errore della difesa rossonera. La rete toscana per il Sarzana è un colpo letale, i rossoneri vanno in confusione e subiscono altre due reti in poco più di un minuto al 34’,45” con Banini su azione personale e al 35’,30” con Cabella con un tiro dal limite dell’ area. Ancora Follonica in rete al 37’,30”   con Bonarelli, che fissa il punteggio finale sul 7 a 2 a favore del Follonica. Un punteggio certamente troppo severo per un Sarzana che per buona parte della gara non ha demeritato.

 

UNDER 17: CARISPEZIA CORSARA AL PALABARSACCHI CON UN PERENTORIO 7 a 0.

CAMPIONATO UNDER 17.

CGC VIAREGGIO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 0 – 7 (0 – 1)

CGC VIAREGGIO: Giannecchini, Falaschi, Lombardi, Lugli, Marrocco, Palagi, Pardini, Pierucci, Puccinelli. Allenatore: Gino Marabotti.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni (Franceschini), Piccini (2), Zanfardino (3), Rispogliati, Noce, Zeriali (1), Tavoni (1), Pauletta. Allenatore: Fabrizio Bassani.

Arbitro: Mario Trevisan

 

Partita semplice per il Carispezia Sarzana contro il fanalino di coda CGC Viareggio nella categoria under 17. Al Palabarsacchi Bassani schiera in pista Perroni, Piccini , Rispogliati, Zeriali, Zanfardino; Marabotti risponde con Gianecchini, Palagi, Falaschi, Marocco e Lugli. Partita a senso unico molte occasioni create per tutto il primo tempo con un grande protagonista in pista Giannecchini Tommaso il portiere toscano che para letteralmente tutto. L’estremo difensore deve cedere a una deviazione di Zanfardino su conclusione di Piccini ma poi è insuperabile sino al suono della sirena che fissa il risultato del primo tempo con il Carispezia Sarzana avanti per uno a zero. Secondo tempo con il copione che si ripete sino al 31’,42” quando Piccini trova la rete del 2 a 0. Poi in due minuti la difesa bianconera toscana crolla e i Sarzanesi vanno a rete ben quattro volte una volta conZeriali una volta con Tavoni e una doppietta di Zanfardino. Il Viareggio tira fuori una punizione di prima concessa per il decimo fallo della formazione di Bassani. Bassani da spazio a Franceschini al posto di Perroni e a Noce e al 46’,24” Piccini trova la settima rete che chiude la partita con il Carispezia Hockey Sarzana che espugna il Palabarsacchi di Viareggio con il punteggio di 7 a 0.

 

 

UNDER 17: CAPORETTO INASPETTATO, LA FORMAZIONE DI BASSANI SCONFITTA DURAMENTE DALL’AS VIAREGGIO.

CAMPIONATO UNDER 17.

AS VIAREGGIO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 7 – 2 (2 – 1)

AS VIAREGGIO: Pardini (Mensini), Benedetti (2), Deinite (3), Ninci (1), Venè, Spagnuolo, Pardini, Rosi (1), Busatti. Allenatore: Alessandro Martini.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni (Franceschini), Piccini, Zanfardino, Rispogliati, Noce, Zeriali, Tavoni, Pauletta (2). Allenatore: Fabrizio Bassani.

Arbitro: Sandro Giannini

 

Caporetto per la formazione under 17 del Carispezia, la formazione rossonera riceve una sonora lezione dalla formazione Viareggina dell’ AS Viareggio. Doveva essere una partita combattuta sino alla fine invece dopo il primo tempo giocato alla pari sulla prestazione della squadra rossonera sono passati i titoli di coda. Partita molto sentita da ambo le squadre per il Viareggio in pista Pardini, Ninci, Benedetti, Deinite e Rosi il Sarzana rispondeva con Perroni, Piccini, Rispogliati, Zanfardino e Zeriali.

Partita subito vibrante con i portieri sugli scudi sino al 12’,51” quando Perroni si deve arrendere alla conclusione di Rosi; al 14’,38” raddoppia il Viareggio su azione molto confusa in area rossonera palla alta che rientra in pista, l’arbitro lascia proseguire eBenedetti mette la palla in rete tra le proteste dei sarzanesi. Sarzana che reagisce e al 18’,26” su assist di Piccini, Pauletta accorcia le distanze, è il momento migliore dei Sarzanesi ma Pardini è molto bravo in due occasioni e il tempo finisce con il Viareggio in vantaggio per 2 a 1. Inizio di ripresa ancora molto combattuto poi la formazione di Bassani spegne la luce, sale in cattedra il Viareggio al 37’, 33” trova la terza rete conBenedetti, poi è Deinite a sfruttare un assist di Ninci al 41’,19” e a trovare la quarta rete. Potrebbe rientrare in partita la formazione Sarzanese quando l’arbitro Giannini espelle Deinite con il cartellino blu, ma Piccini incaricato della battuta tira maldestramente fuori. Superiorità numerica non sfruttata dagli uomini di Bassani e appena ripristinata la parità Deinite su azione personale segna la rete del 5 a 1. Rigore per il Sarzana al 45’,06” con Pauletta che batte Pardini per il parziale del 5 a 2. Ma il Sarzana nonostante la rete resta in balia degli uomini di Alessandro Martini che trovano ancora per due volte la rete con Deinite al 48’,41” e con Ninci su tiro di rigore al 49’,48”. Sirena finale che sancisce la netta vittoria dell’ AS Viareggio con il punteggio di 7 a 2.

 

 

UNDER 20: LA SFIDA IN FAMIGLIA VEDE VINCITRICE LA SQUADRA DI CARLOS STURLA.

CAMPIONATO UNDER 20:

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A: 2 – 7 (1 – 5)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B: Franceschini, Rispogliati, Vatteroni, Noce, Pauletta Emanuele, Pauletta Giacomo, Zeriali (2), Zanfardino. Allenatore: Giovanni Berretta

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A: Perroni Alessio, Di Oto (1), Louzi (1), Attarki (1), Perroni Andrea (1), Piccini (2), Terracciano (1) Allenatore: Carlos Sturla.

Arbitro: Matteo Righetti.

Una bella pattinata in famiglia questo derby pieno di sorrisi tra la squadra A dell’under 20 e la squadra B, di fatto l’under 17 rossonera. Ma veniamo alla cronaca dopo 50” Perroni Andrea porta in vantaggio la squadra A con un tiro da posizione centrale appena fuori area. Raddoppio di Louzi all’ 1’,50” con un tocco sotto porta. Terza rete per la formazione rossonera con Di Oto al 7’,45” e quarta rete con Perroni Andrea al 10’,30”. La formazione B trova la rete al 20’,00” con Zeriali su azione personale dopo che lo stesso al 19’,22” aveva tirato fuori un tiro di rigore concesso per un fallo di Louzi su Pauletta Giacomo. Attarki trova la rete al 23’,20” con un tiro in diagonale che fissa il punteggio del primo tempo con il parziale di 5 a 1. Nella seconda parte di gara subito a segno la squadra B con Zeriali al 27’,30” con un tiro in diagonale da fuori area. Due rigori sbagliati una per la squadra A con Attarki e uno per la squadra B con Vatteroni in entrambi i casi bravissimi i due portieri Franceschini Perroni. Due retidi Piccini nel finale fissano il punteggio con la vittoria della squadra A 7 a 2.

 

UNDER 20 B : BRUTTA SCONFITTA CONTRO L’ AS VIAREGGIO.

CAMPIONATO UNDER 20:

AS VIAREGGIO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B: 10 – 1 (5 – 1)

AS VIAREGGIO: Bianchi, Balistreri (3), Rossi (2), Rosi Filippo (2), Rosi Fabio (1), Ingravalle (1), Farioli (1), Bartoli, Giusti. Allenatore: Claudio De Mola.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B: Franceschini, Rispogliati (1), Vatteroni, Noce, Pauletta Emanuele, Pauletta Giacomo, Zeriali, Zanfardino. Allenatore: Giovanni Berretta

Arbitro: Massimiliano Vecoli.

 

 

Partita da dimenticare per l’ under 20 B guidata da Giovanni Berretta contro l’ AS Viareggio. La squadra rossonera, seppur molto giovane per la categoria, giocava contro una squadra in cui erano assenti Raffaelli, Ninci e Benedetti. Ma veniamo alla cronaca della gara la formazione Viareggina schiera il quintetto iniziale con Bianchi, Bartoli, Rosi Filippo, Balistreri e Farioli. Berretta risponde con Franceschini, Vatteroni, Pauletta Giacomo, Pauletta Emanuele e Rispogliati. Partita subito viva con occasioni da ambo le parti sino a quando al 6’,54” Filippo Rosi dopo un’azione confusa trova lo spiraglio giusto per battere Franceschini. Sarzana che barcolla e Viareggio che ne approfitta prima conFarioli all’ 8’,01” e poi ancora con Filippo Rosi all’ 11’,35”. Al 15’,36” il Viareggio potrebbe trovare la quarta segnatura quando l’arbitro concede un tiro di rigore alla formazione di De Mola, ma la conclusione di Balistreri si stampa sul palo. Il Sarzana prende coraggio costruisce molto ma le conclusioni trovano l’opposizione di Bianchi, il portiere toscano nulla può al 16’,27” quando Zanfardino confeziona un preciso assist aRispogliati che segna la rete del 3 a 1. L’ A.S. Viareggio subita la rete riprende in mano decisamente la partita prima coglie una traversa e poi con Balistreri trova altre due reti che fissano il parziale del primo tempo con i padroni di casa in vantaggio per 5 a 1. Nella ripresa la formazione rossonera sparisce letteralmente dalla pista Balistreri, il migliore in pista per la formazione di De Mola, prende per mano la squadra al 36’,24” segna la rete del 6 a 1 poi serve un preciso assist a Alessio Rossi per la settima rete toscana che poi si ripete su azione personale al 40’,31” per l’ottava rete viareggina. Sarzana che potrebbe trovare la rete su un tiro diretto concesso dall’arbitro Vecoli per un fallo di Rossi che viene anche punito con il cartellino blu. Zeriali alla battuta   pasticcia davanti al portiere toscano e nella superiorità numerica il Sarzana trova un Bianchi che gli sbarra la strada. Nel finale di partita ancora due reti per i padroni di casa al 47’,37” con Fabio Rosi e al 49’,49” conIngravalle. Da notare un tiro di rigore non realizzato da Vatteroni per il Sarzana che trovava ancora un Bianchi insuperabile.

 

UNDER 20 A: PAREGGIO STRAMERITATO CON LA CAPOLISTA PRATO.

CAMPIONATO UNDER 20:

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A – PRATO 1954 : 9 – 9 (1 – 5)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A : Perroni Alessio, Di Oto (2), Louzi (1), Attarki, Perroni Andrea (3), Piccini (1), Terracciano (2) Allenatore: Carlos Sturla.

PRATO 1954 : Vespi, Capuano (1), Zucchetti (5), Benelli (1), Pierotti Filippo (1), Pierotti Lorenzo (1), Poli. Allenatore: Enrico Bernardini.

Arbitro: Matteo Righetti.

Un Sarzana mai domo strappa un punto importantissimo nella corsa alle finali di Coppa Italia contro la capolista Prato. Sarzana in vantaggio al 1’57” con Terracciano lesto a sfruttare una respinta di Vespi, raddoppia la squadra rossonera al 10’,26” con Di Oto che sfrutta una mischia in area. Zucchetti accorcia le distanze al 14’,26” con tiro in diagonale dalla distanza. La squadra di Sturla è in palla e Terracciano trova la terza rete al 14’56” con un tiro in diagonale da fuori area. Bellissima rete di Piccini al 18’,34” che riprende una respinta di Vespi su tiro Louzi e di prima intenzione mette la palla in rete. Sul 4 a 1 a loro favore i Sarzanesi si addormentano sugli allori e la forte formazione pratese sale in cattedra, Zucchetti si scatena e al 19’,34” trova la rete con un tiro dalla lunga distanza e poi replica pochi secondi dopo con una bellissima azione personale. Rigore per il Prato al 20’,30” per fallo su Lorenzo Pierotti va al tiro Filippo Pierotti ma coglie il palo. Lorenzo Pierotti realizza al 22’58” il pareggio con tocco sotto porta. Cartellino blu a Louzi a 20” dalla fine per fallo su Lorenzo Pierotti va al tiro Poli ma la palla esce. E il suono della sirena manda le squadre negli spogliatoi con il risultato di parità di 4 a 4. Nella seconda parte di gara il Prato sfrutta la superiorità numerica e dopo 37” trova il vantaggio conCapuano lesto a battere Perroni da due passi. Rigore per il Sarzana al 32’,10” per fallo subito da Louzi, si incarica della battuta Perroni ma Vespi respinge. Decimo fallo dei lanieri al 33’,53” si incarica della battuta Louzi che pareggia. Andrea Perroni riporta in vantaggio il Sarzana al 34’,25” con un’azione personale. Pareggia la squadra di Bernardini al 35’,33” con un tiro da fuori area di BenelliZucchetti riporta in vantaggio i toscani al 41’,33 con un tiro in diagonale dalla distanza. Splendida diagonale di Andrea Perroniall’incrocio dei pali per il parziale di 7 a 7 al 45’,15”. Magistrale contropiede del Prato al 47’,32” con Lorenzo Pierotti che serve un delizioso assist a Zucchetti che mette la sfera in rete. Rigore per il Sarzana al 48’,30” per il Sarzana per fallo su Louzi tira Di Oto e realizza. Ultimo minuto con ancora emozioni al 49’ decimo fallo ligure e tiro libero per il Prato che Lorenzo Pierotti non sbaglia. Quindicesimo fallo toscano e tiro di prima conVespi bravissimo su Louzi a 9 secondi dalla fine rigore per il Sarzana con AndreaPerroni che va sul dischetto e realizza e fissa il punteggio finale sul 9 a 9.

 

deltasone kalvikkalam.com propranolol 20mg
sumatriptan 50mg twodrunkmoms.com levaquin 500mg
03/12/2022 - riproduzione riservata