Hockey Sarzana

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA CONTRO MATERA: OBIETTIVO VINCERE!

Al Centro Polivalente arriva il Matera ed i punti in palio valgono doppi, l’obiettivo è vincere e lasciare i lucani solitari all’ultimo posto in classifica. “Abbiamo bisogno dei nostri tifosi – dichiara il presidente Corona – che ci devono spingere alla conquista dei primi tre punti della stagione”. (nella foto Capitan Francesco De Rinaldis al rientro sabato contro il Matera dopo il forfait di Viareggio).


             “Sabato bisogna tirare fuori la grinta e gettare il cuore oltre l’ostacolo – dichiara il presidente Corona –  è una partita che dobbiamo assolutamente vincere, mi aspetto il calore dei nostri tifosi che con il loro incitamento ci trascinino alla conquista dei tre punti”
Carispezia Hockey Sarzana – Eosolare Matera è una sfida nuova per la serie A1, i precedenti riguardano solamente la serie A2  con dieci gare disputate ed il tabellino nettamente a favore dei sarzanesi con sette vittorie, due sconfitte ed un solo pareggio.
Nella gara di sabato prossimo  il Carispezia Hockey Sarzana sarà al completo con il rientro di Francesco De Rinaldis, anche se in settimana un’altra  tegola ha colpito la rosa rossonera in quanto Davide Borsi non si è potuto allenare al meglio per un lieve malanno di stagione. I ragazzi di Cinquini, fermi ancora a zero punti, cercheranno di muovere la classifica dopo le due sconfitte sconfitte consecutive seppur contro le“grandi” come Lodi e Viareggio. Il Matera è a secco di punti e quindi pari ai sarzanesi  in classifica, essendo uscito sconfitto nel derby del sud a Giovinazzo per 3 a 2 , e nella partita  casalinga contro il ripescato  Prato con il passivo di 5 a 3. La società lucana ha deciso di puntare sulla squadra che ha vinto il campionato di Serie A2 lo scorso anno formata  da giovani cresciuti nel proprio vivaio, uno dei migliori dello scenario nazionale, confermando in blocco il roster della passata stagione e inserendo  nel collaudato telaio due giocatori argentini provenienti entrambi dal Talleres di Mendoza. Si tratta del portiere Maldonado, classe 1986, estremo difensore nell’orbita della nazionale Argentina ed il difensore Fernandez anch’egli con qualche convocazione nella nazionale biancoceleste. Alla guida è stato confermato Michele Barbano il condottiero che ha guidato la squadra della città dei Sassi in serie A1 la scorsa stagione. La squadra lucana si presenterà sabato a Sarzana con  Maldonado a difesa dei pali ed il collega Trombetta come vice, con gli esterni Fernandez, Vivilecchia, Santeramo, Papapietro, Gaudiano, Cellura, Nicoletti. La gara si presenta molto delicata, un vero e proprio scontro diretto tra i rossoneri e i lucani, entrambi con l’obiettivo comune di centrare al più presto la  salvezza. Il match si giocherà sabato alle 20.45 presso il Centro Polivalente, arbitrano il Sig. Eccelsi (NO) il Sig. Antonacci (RE), ausiliario Sig. Minonne (LU). Sugli altri campi Forte dei Marmi – Molfetta, Valdagno-Follonica; Bassano ’54-Seregno; Breganze-Trissino; Giovinazzo-Prato e infine il big-match tra Lodi e CGC Viareggio che si giocherà in posticipo  martedì 8 Novembre in diretta su Rai Sport SAT.

late term abortion clinics coping with abortion how long can you wait to have an abortion
sumatriptan 50mg twodrunkmoms.com levaquin 500mg
sumatriptan 50mg twodrunkmoms.com levaquin 500mg
cipro 1000mg shellware.com clomid 50mg
10/08/2022 - riproduzione riservata