Hockey Sarzana

L’HOCKEY A TAVOLA E TORNEO ALESSANDRO UNGARI: PIAZZA TERZI SI FA BELLA.

Partono da oggi le iscrizioni al 5° Memorial “ALESSANDRO UNGARI”  con la location che passa dalla pista scoperta di Via Paganino al Centro Polivalente di Piazza Terzi   per il rifiuto di concedere la pista dell’ Hockey Pro Sarzana, teatro storico di tantissime battaglie hockeistiche, da parte di Monsignor Barbieri, amministratore pro-tempore della Parocchia del Carmine. Incassato il colpo la Società Hockey Sarzana cercherà di valorizzare Piazza Terzi, inserendo nelle serate del torneo serate gastronomiche e un mercatino degli hobbisti per fare vivere quella piazza che proprio grazie alla presenza costante dell’ Hockey Sarzana è certamente più vivibile per tutto l’anno. Il Presidente Corona dichiara “ Cercheremo di creare al Vecchio Mercato il clima della Pista del Carmine anche se sappiamo che non sarà facile; giocare nella pista all’aperto significava tornare agli albori della disciplina, un luogo, quella della “Pista di Don Carlo”, in cui moltissimi sarzanesi hanno pattinato anche per una sera solamente. La decisione di Mosignor Barbieri – conclude Corona –   ci sembra una decisione incomprensibile che nessuno meritava, ora andiamo al Vecchio Mercato e saranno nove giorni di festa. (nella foto Alessandro Ungari con la maglia dell’ Hockey Pro Sarzana)


La scorsa edizione del Torneo Ungari si era conclusa con il goldengoal di Matteo Pistelli che regalava così la vittoria al Papa Pizza di Daniele Ulivi in finale contro la Panetteria di Ale. Poi le premiazioni  insieme al Presidente Maurizio Corona, presenti Andrea Ungari, fratello di Alessandro, il senatore Massimo Caleo e un Don Carlo Ricciardi emozionatissimo.“Posso dire sin da ora che chiamerò Don Carlo Ricciardi alle premiazioni del Torneo al Vecchio Mercato – dice il Presidente Maurizio Corona – la storia si scrive e non si racconta e Don Carlo ha scritto una pagina importante di questo sport nella nostra città. Non sarà certo l’incomprensibile decisione di Monsignor Barbieri a privare Don Carlo di un momento che sono certo è dentro il suo cuore e cioè quello di ricordare un suo giocatore, un suo parrocchiano, per di più per un sacerdote che non è stato solamente il parroco della Parrocchia del Carmine ma il Parroco di tutta Sarzana. Per questo motivo – continua il Presidente –in questo torneo abbiamo voluto coinvolgere i componenti del gruppo “Sei di Sarzana se”, volontari che hanno dato lezione di Sarzanesità a molti, organizzando autofinanziandosi un bellissimo evento che ha coinvolto tutta la città, e l’ hockey è per gente di Sarzana, perché per questa città l’ Hockey non è uno sport minore ma è qualcosa di radicato in questo territorio sin dal 1946”

Ora inizia il momento “pre torneo” con i vari bar e le altre attività commerciali impegnate nella loro campagna acquisti; la formula è accattivante bisogna formare una squadra di sette elementi con varie caratteristiche e tutti devono giocare, ogni 5 minuti al suono della sirena i due in panchina devono entrare. La scorsa edizione fu molto bella con partite di qualità. L’inizio è per domenica 6 Luglio a seguire il regolamento.

 V°TORNEO ALESSANDRO UNGARI:
 
A.S.D. CARISPEZIA HOCKEY SARZANA

ASSESSORATO ALLO SPORT E ASSESSORATO AL COMMERCIO Comune di Sarzana
 
E con la partecipazione del gruppo “SEI DI SARZANA SE”

La società sportiva A.S.D. CARISPEZIA HOCKEY SARZANA con sede in Sarzana Piazza Arnaldo Terzi c/o Centro polivalente, con il patrocinio del Comune di Sarzana nell’ambito dell’”Estate Sarzanese”, organizza dal giorno 06/07/2014 al giorno 12/07/2014 il:

V° TORNEO ESTIVO DI HOCKEY MEMORIAL “ALESSANDRO UNGARI”

La manifestazione si svolgerà presso la pista del Centro Polivalente Vecchio Mercato Piazza Arnaldo Terzi, durante la SAGRA “L’HOCKEY A TAVOLA” che vedrà Piazza Terzi teatro di festa. 

REGOLAMENTO:

1. Il Trofeo si articolerà in due gironi con incontri all’italiana;

2. Le prime due classificate di ogni girone accederanno alle finali che si svolgeranno con formula ad eliminazione diretta;

3. Le squadre partecipanti potranno iscrivere non più di 12 (dodici) atleti ma dovranno presentarsi alle gare SOLAMENTE CON SETTE ATLETI DI CUI UN SOLO PORTIERE a referto così suddivisi 3 tesserati di serie A1 (fascia A) 2 tesserati di serie A2/B (fascia B)  1 tesserati Under 20/Under 17/15 (14 anni compiuti) (fascia C) 1 giocatore over 45 (escluso A1), 1 donna, oppure atleta che non ha partecipato ad alcun campionato federale da 3 Stagioni (fascia D)  La lista iniziale dovrà essere esaminata dalla commissione del torneo la quale, controllati i giocatori presentati, convaliderà la loro la fascia di appartenenza (resta sottinteso che i giocatori di fascia inferiore potranno sostituire quelli di fascia superiore nella composizione nei 7 (sette) a referto) E’ consigliabile avere più giocatori delle fasce inferiori per poter sempre presentare la squadra in pista ed evitare spiacevoli controversie con la commissione ( l’organizzazione provvederà a stilare una lista di riserva a disposizione di over 45 e under 20/17 da cui, in caso di estrema necessità, si potranno attingere giocatori destinati alla squadra in emergenza);

4. Le gare avranno la durata di 40 (quaranta) minuti effettivi, due tempi da 20 (venti) minuti e ogni 5 minuti di gara i cronometristi al tavolo della giuria suoneranno il dispositivo acustico e i due giocatori in panchina dovranno obbligatoriamente scendere in pista.

5. Nello spirito di goliardia e amicizia del Torneo si prega di evitare finti infortuni, finte rotture di pattini al fine di evitare i cambi obbligatori.

6. Nelle gare ad eliminazione diretta, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si procederà con i tiri di rigore diretti, così pure nella gara di finale 3/4 posto. Solamente nella Finale 1/2 posto si procederà con un tempo supplementare nel quale risulterà vincente la formazione che riuscirà a segnare per prima (golden goal);

7. Nei due gironi all’italiana, in caso di parità in classifica, varrà quanto stabilito all’art.11 del Regolamento Gare e Campionati F.I.H.P. 2013/2014;

8. Il giocatore che subirà espulsione definitiva durante una gara verrà punito con una giornata di squalifica;

9. Le formazioni che si rendessero responsabili di episodi giudicati antisportivi verranno espulse dalla manifestazione senza diritto di eventuali rimborsi o premi.

10. Il tempo massimo di attesa per la prima gara serale in programma viene fissato in 15 minuti, trascorso il quale la squadra/e ritardataria/e verrà considerata rinunciataria a tutti gli effetti;

11. In caso di maglie uguali o confondibili, il cui giudizio viene affidato al direttore di gara, la squadra citata per seconda sul calendario userà le casacche fornite dall’organizzazione

12. Ogni formazione dovrà mettere a disposizione degli Organizzatori un proprio Dirigente “Accompagnatore Ufficiale” e almeno una pallina prima dell’inizio gara;

13. La composizione dei due gironi e la stesura del calendario incontri avrà luogo il giorno di MERCOLEDI’ 02 LUGLIO 2014 presso il Centro Polivalente di Piazza Terzi alle ore 21.00

NORME DI PARTECIPAZIONE

• Il numero delle squadre ammesse viene fissato da un minimo di 6 (sei) ad un massimo di 8 (otto).  Le iscrizioni potranno pertanto considerarsi chiuse al raggiungimento di tale numero; • Una squadra viene considerata iscritta a tutti gli effetti al Torneo solamente quando avrà provveduto a saldare interamente la quota di iscrizione che viene fissata in € 250,00. • Gli incontri avranno il seguente orario serale: 1^ gara ore 20.00 2^ gara ore 21.30

Per quanto non contemplato nel presente programma, si fa riferimento al Regolamento Gare e Campionati FIHP 2013/2014. Le iscrizioni si ricevono presso:

HOCKEY SARZANA tel./fax 0187 626325  Corona Maurizio 3665906211 Toffi Luciano 3389256296 E mail hockeysarzana@libero.it

deltasone furosemide 100mg propranolol 20mg
cipro 1000mg xifaxan 400mg clomid 50mg
03/12/2022 - riproduzione riservata