Hockey Sarzana

MERCOLEDÌ COMPLICATO PER GAMMA INNOVATION IN TRASFERTA A GROSSETO.

Big match tra Edilfox Grosseto e Gamma Innovation Sarzana, uscite entrambe sconfitte da due turni casalinghi nelle due coppe europee: due progetti diversi per le formazione del presidente rossonero Maurizio Corona e del presidente maremmano Stefano Osti, ma che stanno sorprendendo tutta l’Italia hockeystica per il continuo alto rendimento che gli permettono di stare al terzo e quinto posto. Dicembre per entrambe è stato fenomenale, ma in questo inizio di 2023 stanno confermando il loro “status” da imbattute, i rossoneri con due vittorie casalinghe ed un pareggio, i biancorossi con tre pareggi consecutivi. Un braccio di ferro che si ripeterà come all’andata (pareggio 3-3), e dove nessuna delle due vorrà perdere lo “status” di outsider. Da una parte la coppia De Oro e Mount (27 gol insieme) e dall’altra Festa e Ortiz (29 gol), due coppie che non t’aspetti e soprattutto comandate da due veterani del campionato italiano che stanno vivendo una “seconda” giovinezza a oltre 35 anni d’età. Rossoneri, al completo e vogliosi di mettersi alle spalle la sconfitta contro gli spagnoli del Noia. “Una partita molto complicata ma faremo di tutto per continuare la striscia positiva” l’ha definita così il Presidente Maurizio Corona. (nella foto di Vincenzo Gianfranchi, Facundo Ortiz a segno contro il Lodi).

Una partita molto complicata ma faremo di tutto per continuare la striscia positiva” l’ha definita così il Presidente Maurizio Corona, parlando della partita di mercoledì alla pista Mario Parri di Grosseto contro l’ Edilfox Grosseto, quarta partita del girone di ritorno del Campionato Nazionale di serie A1. La squadra di Paolo De Rinaldis è reduce dalla sconfitta casalinga di misura subita in Champions League ad opera degli spagnoli del Noia, una sconfitta che ha lasciato molto amaro in bocca alla formazione di Piazza Terzi, una partita in cui la formazione di De Rinaldis avrebbe meritato almeno il pareggio. Per quello che riguarda invece il campionato, bilancio positivo per i rossoneri terzo posto in classifica con 30 punti. Dicembre è stato fenomenale per la formazione di Paolo De Rinaldis, ma in questo inizio di 2023 i rossoneri del presidente Corona stanno confermando il loro “status” di imbattuti, i sarzanesi hanno iniziato il girone di ritorno con due vittorie casalinghe ed un pareggio. L’avversario di mercoledì sera è l’ Edilfox Grosseto, che sta  sorprendendo tutta l’Italia hockeystica per il continuo alto rendimento che le permette di stare al quinto posto. La formazione maremmana arriva alla sfida con i rossoneri reduce dalla sconfitta casalinga patita in WS Europe Cup nel derbies italiano contro il Bassano. Ora il team, guidato dall’ ex rossonero Michele Achilli, si rituffa in campionato dove in questo inizio di 2023 è ancora imbattuto e segue i rossoneri in classifica ad un solo punto.  I maremmani sono reduci da tre pareggi consecutivi, Vercelli in trasferta 2 a 2, Sandrigo in casa 4 a 4 e CGC Viareggio in trasferta 5 a 5. ”Incontriamo il Grosseto che insieme a noi è una delle più grande rivelazioni  di questa regular season, non so in quanti potevano pensare a questa sfida nel girone di ritorno con le due squadre nelle parti altissime della classifica. La formazione del mio amico Michele Achilli arriva dalla sconfitta casalinga in Ws Europe Cup patita nel derby italiano contro il Bassano e certamente di preparerà  alla sfida  con una gran  voglia di rivalsa per ritrovare una vittoria che manca per loro dal 14 dicembre; sarà una partita veramente complicata, hanno un roster attrezzato, hanno confermato la squadra della passata stagione e inserito un top-player come De Oro. All’andata, al Pala Terzi, è finita 3-3, con i grossetani tre volte in vantaggio con una doppietta di Saavedra e una rete di “Tonchi” De Oro, raggiunti poi a 4’07 dalla sirena dal gol di Facundo Ortiz. Servirà il miglior Sarzana per conquistare un risultato positivo in Maremma che alzerebbe l’asticella degli obiettivi per i rossoneri– continua il Presidente Corona – perché ci troveremo di fronte un avversario da prendere con le molle e da sfidare con molta tranquillità. Personalmente ho molto rispetto degli avversari che incontriamo, ma verso questo Grosseto ancora di più – conclude Corona – mercoledì non possiamo sbagliare approccio, per noi la partita contro il Grosseto è una sorta di finale per raggiungere il primo obiettivo prefissato  e poi alzare l’asticella in cerca di obiettivi più prestigiosi. Questo è il momento in cui dobbiamo essere umili uniti ma provare a portare a casa il risultato. Fa eco il mister Paolo De Rinaldis che dice :  Partita importantissima quella di mercoledì a Grosseto che si inserisce in un contesto di gare molto difficili in un periodo molto compresso, dove purtroppo abbiamo anche poco tempo per poter da una parte recuperare e dall’altra cercare di preparare al meglio le partite successive. Oltretutto dopo questa gara avremo subito dopo la partita in casa col Follonica, altra partita durissima, quindi ci aspetta un vero e proprio tour de force che sarà molto impegnativo con due squadre che in questo momento occupano posizioni più o meno analoghe alla nostra. Noi vogliamo cercare di restare il più possibile attaccati alla posizione attuale – conclude il mister – e quindi dovremmo cercare di dare il massimo, i ragazzi sono consapevoli ci siamo allenati molto bene. Siamo consapevoli del fatto che questa settimana, già cominciare da mercoledì,  ci potrà dire qualcosa di più su quello che sarà il nostro futuro e quindi cercheremo di mettere in pista ancora una volta quelle caratteristiche importanti sia dal punto di vista tattico che dal punto di vista tecnico ma soprattutto caratteriale  che ci hanno spesso contraddistinto in questa stagione. Il Grosseto è una squadra impegnativa, un squadra forte, però noi assolutamente vogliamo andare là per giocarci la nostra partita al massimo delle nostre possibilità.” Ma presentiamo nel dettaglio la formazione toscana: il Grosseto è una delle più grandi rivelazioni di questa regular season. I maremmani, che hanno impattato  all’andata al Vecchio Mercato con il punteggio di  per 3-3 al termine di una bellissima  gara, occupano con pieno merito la quinta posizione di classifica ad un solo punto dai rossoneri e a pari punti con il Follonica che hanno recentemente e sorprendentemente eliminato dalla coppa Italia. La squadra è praticamente la stessa della passata stagione con il solo inserimento dell’esperto De Oro (ex Valdagno) capocannoniere della squadra con 15 reti e il cambio in panchina con l’esordiente in A1 Michele Achilli , ex rossonero, che ha rilevato Federico Paghi. Proprio il tecnico maremmano, dopo proficue esperienze nelle giovanili e nelle serie minori, si è fatto trovare pronto al salto in A1 e ha fatto crescere un gruppo in cui non mancano ottimi elementi, dagli altri argentini Saavedra il capitano naturalizzato italiano, Mario Rodriguez e Nacevich, all’inglese Mount agli italiani Menichetti, Stefano Paghi, Franchi, Serse Cabella e al secondo portiere Paride Sassetti . I biancorossi praticano un gioco senza tatticismi che ha messo in difficoltà anche formazioni sulla carta molto più quotate. All’ andata pareggio per 3 a 3 al Vecchio Mercato. Nella scorsa stagione, nella stagione regolare l’Edilfox  Grosseto si era arreso al “Pala Terzi” con il punteggio di 4-3,  vincendo poi in Maremma con il punteggio di 5 a 2. Nei preliminari play-off i maremmani diedero una sonora lezione ai rossoneri espugnando il Palaterzi con il punteggio di 8 a 3. Mentre al ritorno con la qualificazione in tasca persero con il punteggio di 4 a 2 in Toscana.  Quella di mercoledì è la settima sfida in serie A1 tra le due compagini nelle sei precedenti 4 vittorie dei Sarzanesi e 2 dei Grossetani e un pareggio.   

SI GIOCA:

Mercoledì 1 febbraio 2023 – ore 20:45 – Pista Mario Parri di Grosseto
EDILFOX C.P. GROSSETO 1951 – GAMMA INNOVATION H.SARZANA
Arbitri:
Franco Ferrari di Viareggio (LU) e Luca Molli di Viareggio (LU)
DIRETTA YOUTUBE https://youtu.be/F8q7J0G1AVU – Commento di Fabio Lubrani

23/04/2024 - riproduzione riservata