Hockey Sarzana

MERCOLEDI’ COMPLICATO ARRIVA IL GROSSETO AL VECCHIO MERCATO.

Gamma Innovation Sarzana mercoledì sera sfida l’ Edilfox Grosseto alle 20.45. Queste le parole del Presidente Maurizio Corona alla vigilia: ”È il peggior momento per affrontare questa squadra. Viene dalla qualificazione al secondo turno della fase eliminatoria di Champion, ha vinto il girone di La Roche su Yon che è frutto di tre ottime prestazioni con due vittorie di spessore. Arriveranno al Polivalente certamente “gasati” e reduci anche in campionato da due vittorie consecutive, sarà una partita veramente complicata, hanno un roster attrezzato ed hanno confermato la squadra della passata stagione insrendo un top-player come De Oro. Servirà il miglior Sarzana per conquistare una vittoria che indirizzerebbe la stagione nel migliore dei modi. La squadra di Paolo De Rinaldis è reduce dalla sconfitta di misura subita a  Bassano, una sconfitta che ha lasciato molto amaro in bocca  alla formazione di Piazza Terzi, una partita in cui la formazione di De Rinaldis avrebbe meritato almeno il pareggio.  Bilancio comunque positivo per i rossoneri che dopo tre giornate contano sei punti in classifica e hanno collezionato scalpi eccellenti come Valdagno e Lodi, senza dimenticare che la formazione sarzanese si è rinnovata per sei decimi rispetto alla passata stagione. L’ Edilfox Grosseto è, quindi,  in un momento positivo  della stagione, la qualificazione al secondo turno della fase eliminatoria di Champion  ha galvanizzato tutto l’ambiente biancorosso. Ora il team, guidato dall’ ex rossonero Michele Achilli, si rituffa in campionato forte dei sei punti conquistati che li vede appaiati ai Sarzanesi in classifica generale.  I maremmani sono reduci da due vittorie consecutive, vittoria in trasferta a Sandrigo con il punteggio di 7 a 1 e vittoria casalinga contro il CGC Viareggio con il punteggio di 4 a 3.  Rossoneri al completo e  vogliosi di mettersi alle spalle la sconfitta di Bassano. (nella foto di Vincenzo Gianfranchi, Facundo Ortiz a segno contro il Lodi).


Una partita molto difficile ma faremo di tutto per vincere” l’ha definita così il Presidente Maurizio Corona, parlando della partita di mercoledì al Vecchio Mercato contro l’ Edilfox Grosseto, quarta partita della stagione regolare. La squadra di Paolo De Rinaldis è reduce dalla sconfitta di misura subita a  Bassano, una sconfitta che ha lasciato molto amaro in bocca  alla formazione di Piazza Terzi, una partita in cui la formazione di De Rinaldis avrebbe meritato almeno il pareggio.  Bilancio comunque positivo per i rossoneri che dopo tre giornate contano sei punti in classifica e hanno collezionato scalpi eccellenti come Valdagno e Lodi, senza dimenticare che la formazione sarzanese è rinnovata per sei decimi rispetto alla passata stagione. L’ Edilfox Grosseto  è  della stagione. la qualificazione al secondo turno della fase eliminatoria di Champion  ha galvanizzato tutto l’ambiente biancorosso. Ora il team, guidato dall’ ex rossonero Michele Achilli, si rituffa in campionato forte dei sei punti conquistati che li vede appaiati ai Sarzanesi in classifica generale.  I maremmani sono reduci da due vittorie consecutive, vittoria in trasferta a Sandrigo con il punteggio di 7 a 1 e vittoria casalinga contro il CGC Viareggio con il punteggio di 4 a 3. ”È il peggior momento per affrontare questa squadra. Viene dalla qualificazione al secondo turno della fase eliminatoria di Champion, ha vinto il girone di La Roche su Yon che è frutto di tre ottime prestazioni con due vittorie di spessore. Arriveranno al Polivalente certamente “gasati”e reduci anche in campionato da due vittorie consecutive, sarà una partita veramente complicata, hanno un roster attrezzato hanno confermato la squadra della passata stagione inserendo un top-player come De Oro. Servirà il miglior Sarzana per conquistare una vittoria che indirizzerebbe la stagione nel migliore dei modi continua il Presidente Corona – perché ci troveremo di fronte un avversario da prendere con le molle e da sfidare con molta tranquillità senza avere la foga di andare alla ricerca di sbloccare subito l’incontro. Nella scorsa stagione  la formazione del Presidente Osti, ci eliminò dai play-off  rifilandoci una sonora lezione al Vecchio Mercato, mettendo in mostra tutta la qualità della sua rosa.  Personalmente ho molto rispetto degli avversari che incontriamo – conclude Corona – ma mercoledì non possiamo sbagliare approccio, per noi la partita contro il Grosseto è già un bel crocevia  per il proseguo della stagione . Questo è il momento in cui dobbiamo essere umili e uniti ma provare a portare a casa il risultato. Fa eco il mister Paolo De Rinaldis che dice : una partita che apre una settimana di sfide per noi molto importanti e che ci diranno parecchio su quello che vorremmo fare soprattutto dal punto di vista della crescita che è quello che noi ci aspettiamo. Inizio di campionato con due vittorie e una sconfitta, adesso vorremmo riprendere il filo del discorso – continua il mister – Troviamo questa squadra che sicuramente non è un buon cliente, però i ragazzi si sono preparati molto bene, li vedo molto concentrati, abbiamo valutato tutte le difficoltà che ci aspetteranno, una squadra molto fisica molto esperta che ha dalla sua il fatto che giocano insieme da due anni e sono praticamente gli stessi nove giocatori su dieci. Hanno sostituito solo un giocatore inserendo fra l’altro Tonci De Oro che conosciamo molto bene e questo sicuramente ha fatto si che hanno alzato moltissimo il tasso tecnico. Sono giocatori complicati da affrontare con caratteristiche differenti – conclude De Rinaldis –  grandi tiratori come Rodriguez e  Paghi e grandi giocatori tecnici molto rapidi come De Oro e  Saavedra, però io sono fiducioso della mia squadra e sono certo che saprà affrontare al meglio questa partita e l’obiettivo resta assolutamente la vittoria. Altra cosa mi aspetto di vedere il nostro pubblico con noi, questi ragazzi stanno veramente dando tutto e sicuramente il sostegno del pubblico ci servirà per cercare di dare il massimo per ottenere un risultato positivo”. Ma presentiamo nel dettaglio la formazione toscana: L’obiettivo dei playoff la scorsa stagione è stato centrato, ed ora il Grosseto vuole confermarsi tra le migliori otto con un nuovo corso in panchina, con l’arrivo dell’ex rossonero Michele Achilli, già allenatore della seconda squadra. Solo un acquisto in stagione ma di peso, come l’ex azzurro Gaston De Oro ex Valdagno, che darà ancora più solidità al gioco biancorosso. Confermati tutti gli altri nove che ben si son comportati la scorsa stagione: Giovanni MenichettiParide Sassetti tra i pali, Mario Rodriguez e Alessandro Franchi in retroguardia, bomber Pablo SaavedraStefano Paghi ed il più giovane Serse Cabella nel ruolo di universali offensivi, con i due stranieri, l’inglese Alexander Mount e l’argentino German Nacevich a dare profondità ad una manovra già di per sè piuttosto dinamica e con un anno di esperienza in più in campionato esigente, soprattutto a livello realizzativo, vista la spietata concorrenza nel centro della classifica. Nella scorsa stagione, nella stagione regolare l’Edilfox  Grosseto si era arreso al “Pala Terzi” con il punteggio di 4-3,  vincendo poi in Maremma con il punteggio di 5 a 2. Nei preliminari play-off i maremmani diedero una sonora lezione ai rossoneri espugnando il Palaterzi con il punteggio di 8 a 3. Mentre al ritorno con la qualificazione in tasca persero con il punteggio di 4 a 2 in Toscana.  Quella di mercoledì è la settima sfida in serie A1 tra le due compagini nelle sei precedenti 4 vittorie dei Sarzanesi e 2 dei Grossetani.   

SI GIOCA:

Mercoledì 4 ottobre 2022 – ore 20:45 – PalaTerzi di Sarzana
GAMMA INNOVATION H.SARZANA – EDILFOX C.P. GROSSETO 1951
Arbitri:  Franco Ferrari di Viareggio (LU) e Sergio Nicoletti  di Castelgomberto (VI) ausiliario: Matteo Righetti di Sarzana (SP).

02/12/2022 - riproduzione riservata