Hockey Sarzana

L’HOCKEY SARZANA UNDER 23 A GIOVINAZZO A CACCIA DEL TRICOLORE.

Gamma Innovation Sarzana Under 23 alle finali di Campionato Italiano che si disputano a Giovinazzo nel week-end dal 15 al 18 Giugno. La formazione rossonera si presenta in Puglia con un roster che ha tutte le carte in regola per giocare da protagonista questa kermesse tricolore. Nei pronostici della vigilia sono molte le formazioni accreditate alla conquista del titolo di Campione d’Italia, con i padroni di casa dell’ AFP Giovinazzo  che hanno il fattore pista e il calore del pubblico dalla loro parte sull’onda dell’entusiasmo dopo la promozione in Serie A1, ma anche per i giocatori che potrà schierare in pista che sarà l’intera squadra Under 19 con alcuni elementi che già hanno giocato tutto il campionato di A2 come Dilillo, Mezzina, Dangelico, Cannato e D’Avanzo.  La compagine del  Sarzana si presenterà con il team di Serie A2, uno dei più giovani del lotto, in cui spiccano Tognacca, Venè, Angeletti e Ungari, squadra composta da tutta la rosa della serie A2 all’infuori di capitan Pistelli e Rispogliati, una formazione  attrezzata per giocare delle finali da protagonista. Scandiano e Correggio riproporranno i team del Girone A di Serie A2 con diversi giocatori con trascorsi con la maglia azzurra giovanile: i rossoblu annoverano Dimone e Vecchi tra i pali, Busani, Barbieri e la squadra Under 19, quinta alle Finali Nazionali, mentre i biancorossoblu potranno contare su Ferrari, Casari, Caroli, Righi e Salines. Bassano 54 schirerà alcuni elementi dell’Under 19 e alcuni ragazzi della Serie B che hanno avuto uscite anche in A1, come Geremia, Tessarolo, Bertuzzo. SPV Viareggio invece  presenterà la squadra Under 17, seconda in Campionato con alcuni elementi della Pumas Viareggio, recentemente vincitori del titolo Under 19 a Valdagno: Mechini, Marchetti, Pesavento e dall’A2 Pezzini. La formazione rossonera, diretta dal mister/presidente Maurizio Corona affronterà in un girone all’italiana le formazioni dell’ Hockey Bassano 54, del Roller Hockey Scandiano,dell’ AS Hockey Viareggio, del Correggio Hockey e dei padroni di casa dell’ AFP Giovinazzo    al termine del quale le prime due squadre classificate giocheranno la finale per il 1° e 2° posto e la terza e la quarta la finale 3° e 4° posto. Siamo qui dopo una stagione di serie A2 dove abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno come qualcuno voleva farci credere, le finali si giocano per vincere. Vedo i ragazzi vogliosi di lasciare il segno, vogliamo fare bene – dichiara Maurizio Corona –(nella foto la formazione del Gamma Innovation Sarzana under 23)


“Siamo qui dopo una stagione di serie A2 dove abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno come qualcuno voleva farci credere, le finali si giocano per vincere. Vedo i ragazzi vogliosi di lasciare il segno, vogliamo fare bene – dichiara Maurizio Corona –  partiamo tra le squadre favorite e lo sappiamo e non ci vogliamo nascondere e vogliamo puntare diritti almeno alle finali, questa è una squadra in cui quasi tutti gli elementi del quintetto hanno lavorato e giocato tutto l’anno con la serie A1, serie A2, ragazzi infaticabili, alcuni di loro hanno le potenzialità per scrivere pagine importanti nella nostra disciplina. Io voglio ricordare ai miei ragazzi che dei sei titoli italiani vinti, due li abbiamo conquistati con la categoria under 23 e il secondo contro tutti i pronostici ed io sono certo che abbiamo tutte le potenzialità per aggiornare ancora la bacheca” Gamma Innovation Sarzana Under 23 alle finali di Campionato Italiano che si disputano a Giovinazzo nel week-end dal 15 al 18 Giugno. La formazione rossonera si presenta in Puglia con un roster che ha tutte le carte in regola per giocare da protagonista questa kermesse tricolore. Nei pronostici della vigilia sono molte le formazioni accreditate alla conquista del titolo di Campione d’Italia, con i padroni di casa dell’ AFP Giovinazzo  che hanno il fattore pista e il calore del pubblico dalla loro parte sull’onda dell’entusiasmo dopo la promozione in Serie A1, ma anche per i giocatori che potrà schierare in pista che sarà l’intera squadra Under 19 con alcuni elementi che già hanno giocato tutto il campionato di A2 come Dilillo, Mezzina, Dangelico, Cannato e D’Avanzo.  La compagine del  Sarzana si presenterà con il team di Serie A2, uno dei più giovani del lotto, dove spiccano Tognacca, Venè, Angeletti e Ungari, squadra composta da tutta la rosa della serie A2 all’infuori di capitan Pistelli e Rispogliati, una formazione  attrezzata per giocare delle finali da protagonista. Scandiano e Correggio riproporranno i team del Girone A di Serie A2 con diversi giocatori con trascorsi con la maglia azzurra giovanile: i rossoblu annoverano Dimone e Vecchi tra i pali, Busani, Barbieri e la squadra Under 19, quinta alle Finali Nazionali, mentre i biancorossoblu potranno contare su Ferrari, Casari, Caroli, Righi e Salines. Bassano 54 schirerà alcuni elementi dell’Under 19 e alcuni ragazzi della Serie B che hanno avuto uscite anche in A1, come Geremia, Tessarolo, Bertuzzo. SPV Viareggio invece  presenterà la squadra Under 17, seconda in Campionato con alcuni elementi della Pumas Viareggio, recentemente vincitori del titolo Under 19 a Valdagno: Mechini, Marchetti, Pesavento e dall’A2 Pezzini. La formazione rossonera, diretta dal mister/presidente Maurizio Corona affronterà in un girone all’italiana le formazioni dell’ Hockey Bassano 54, del Roller Hockey Scandiano, dell’ AS Hockey Viareggio, del Correggio Hockey e dei padroni di casa dell’ AFP Giovinazzo  al termine del quale le prime due squadre classificate giocheranno la finale per il 1° e 2° posto e la terza e la quarta la finale 3° e 4° posto.  Ma veniamo ai protagonisti delle finali che cercheranno di conquistare il terzo titolo under 23 dopo aver conquistato i primi due nel 2009 e 2010: il portiere, il capitano, Francesco Venè, classe 2001, punto di forza della formazione, che in questa stagione ha disputato il campionato di serie A2 da protagonista.   Edoardo Stefanucci, classe 2008, portiere della formazione under 17. Mirko Tognacca classe 2005 e Lorenzo Angeletti classe 2006, i gemelli del gol della formazione di serie A2 e under 19 aggregati per tutta la stagione alla formazione di Serie A1, giocatori che faranno parte nella prossima stagione della formazione di serie A1; Alessandro Ungari, difensore, classe 2002, genio e sregolatezza della formazione rossonera; Alessio Lavagetti , difensore, classe 2007 punto di forza della formazione under 17 convocato nella rappresentativa tosco ligure per il torneo promoter; Jacopo Baldocchi, universale, classe 2005; Flavio Del Gatto , difensore, classe 2003; Ottavio Ponti, classe 2006, universale, Thomas Pistelli, attaccante, under 17,  classe 2007. Per ultimo, mister Maurizio Corona, il presidente ma in questa kermesse pugliese “mister”, di lunga data, che come dice lui stesso dice ogni tanto ama rimettersi in gioco nel suo vecchio ruolo. Per l’ Hockey Sarzana il debutto è previsto per Giovedì 15 Giugno alle ore 11,00 contro il Bassano 54 al PalaPansini di Giovinazzo.

23/04/2024 - riproduzione riservata