Hockey Sarzana

IL CICLONE SARZANA ASFALTA CORREGGIO E SI PORTA AL SESTO POSTO IN CLASSIFICA.

Gamma Innovation al “Polivalente’’ frantuma la resistenza del Correggio infliggendogli un eloquente 13 a 3. Sarzana strepitoso che nelle ultime sei gare disputate ha collezionato 4 vittorie consecutive, 1 pareggio e una solo sconfitta in campionato, con i risultati positivi che diventano 6, contando il 6 a 6 di sabato scorso in Eurolega contro il Valongo. Alla sagra del gol hanno partecipato quasi tutti gli effettivi di Gamma Innovation Sarzana. Il Correggio è stato subissato di reti, ben tredici. Un successo limpido, mai messo in discussione dagli emiliani che hanno subìto, fin dai primi minuti, la pressione dei ragazzi di mister Bertolucci. Gamma Innovation con questa vittoria si posiziona al sesto posto in classifica generale (Nella foto di Vincenzo Biagini Pablo Najera grande protagonista contro il Correggio)


GAMMA INNOVATION H.SARZANA – BIDIELLE CORREGGIO H. = 13-3 (6-0, 7-3)

GAMMA INNOVATION H.SARZANA : Corona, Galbas P, Najera, Galbas J, Rossi – Borsi (C), De Rinaldis, Cardella, Cinquini, Bianchi – Allenatore: Mirko Bertolucci

 BIDIELLE CORREGGIO H. : Errico, Zucchiatti (C), Tudela, Thiel, Fantozzi – Osorio, Casari, Righi, Salines – Allenatore: Pablo Jara

Marcatori: 1t: 1’44” Rossi (S), 3’45” Rossi (S), 7’34” Galbas P (S), 10’45” Najera (S), 17’21” De Rinaldis (S), 21’58” Borsi (S) – 2t: 6’47” Rossi (S), 7’00” Galbas P (rig) (S), 9’41” Najera (S), 12’04” Najera (S), 14’42” Cinquini (S), 16’00” Fantozzi (C), 16’37” Cinquini (S), 18’46” Borsi (S), 19’46” Righi (C), 20’21” Righi (C)

Espulsioni: 2t: 2’06” Tudela (2′)

Arbitri: Filippo Fronte di Novara e Donato Mauro di Salerno

Gamma Innovation al “Polivalente’’ frantuma la resistenza del Correggio infliggendogli un eloquente 13 a 3. Sarzana strepitoso che nelle ultime sei gare disputate ha collezionato 4 vittorie consecutive, 1 pareggio e una solo sconfitta in campionato, con i risultati positivi che diventano 6, contando il 6 a 6 di sabato scorso in Eurolega contro il Valongo. Alla sagra del gol hanno partecipato quasi tutti gli effettivi di Gamma Innovation Sarzana. Il Correggio è stato subissato di reti, ben tredici. Un successo limpido, mai messo in discussione dagli emiliani che hanno subìto, fin dai primi minuti, la pressione dei ragazzi di mister Bertolucci. Gamma Innovation con questa vittoria si posiziona al sesto posto in classifica generale “Chi è venuto al Polivalente sabato sera si è sicuramente divertito, la squadra ha fatto vedere una qualità  di giocate molto alta – dice a fine partita un Presidente Corona molto soddisfatto – La partita si è messa subito in discesa, abbiamo fatto tutto alla perfezione, è stato un piacere vedere la manovra armoniosa dei miei ragazzi. Risultato figlio anche del fatto, ovviamente, della giornata non felice del Correggio. Fino a quando c’è stata partita, fino al 5-0 o 6-0, abbiamo giocato un hockey straordinario. Oggi ci godiamo questa vittoria e poi da lunedì penseremo alle prossime gare. Era fondamentale vincere per riattaccarci al carro davanti ed aumentare il vantaggio sulla  zona play-out. Abbiamo ventitre punti – continua Corona –  la classifica di questa squadra, è bene non dimenticarlo, è bugiarda. Senza qualche “strana” decisione  arbitrale e un paio di punti o tre che abbiamo lasciato colpevolmente per strada oggi avremmo potuto avere in classifica 26-27 punti, un risultato incredibile, direttamente alle spalle del Forte dei Marmi.  Sappiamo che bisogna arrivare a 32 per essere tranquilli e salvarci direttamente senza passare dai play-out – conclude il Presidente –  Noi lavoreremo sodo, sono tranquillo la garanzia me la dà  mister Bertolucci e tutta la squadra che ogni giorno dimostrano di essere un grande gruppo e i ragazzi della curva che anche sabato sera sono stati  veramente encomiabili  come sempre e ci stanno indicando la strada per cercare di compiere l’ennesima impresa.  Un Gamma Innovation nettamente superiore impone il suo gioco ad un Correggio che, per tutta la gara, è stato in balia dei rossoneri di Mirko Bertolucci che hanno ampliamente dominato la partita. Superlativi Pablo Najera e Chicco Rossi  che hanno coronato la loro maiuscola prestazione realizzando una tripletta ciascuno. E’ un Sarzana che per larghi tratti del match è apparso veramente incontenibile. Le sei realizzazioni dei primi 25 minuti la dicono lunga sulla fisionomia della gara, sempre nelle mani di Borsi e compagni. Il Correggio non è mai riuscito a riemergere dal torpore. Il giovane Righi è stato il giocatore più incisivo della formazione Correggese che con la sua doppietta ha reso meno amaro il punteggio per gli emiliani. Tutti i rossoneri hanno risposto alla perfezione, evidenziando un ottimo stato di forma. Veniamo alla cronaca della gara Pablo Jara schiera uno starting-five  con il tedesco Thiel  insieme a capitan  Zucchiati sulla linea difensiva, in attacco la coppia con il cileno Tudela assieme all’ ex Fantozzi con Errico  a difesa della porta ed in panchina a disposizione Osorio, Casari, Righi e il secondo portiere Salines. Bertolucci risponde con Corona tra i pali, Joan Galbas, Pol Galbas, Najera e Rossi. Gamma Innovation in vantaggio al 1’44” quando Chicco Rossi  gira dietro porta, poi si accentra e lascia partire una botta che sorprende Errico sul primo palo, passano due minuti che ancora Rossi raddoppia con una rete fotocopia della prima. Al 7’34” terza rete rossonera con Rossi che si trasforma in assist-man e serve una palla d’oro a Pol Galbas che di prima intenzione mette la sfera alle spalle di Errico. Al 10’,45” Pablo Najera taglia tutta la pista si presenta davanti ad Errico, sdraia il portiere emiliano e deposita la pallina in rete portando il parziale sul 4 a 0. Al 17’,21” stupenda azione personale di capitan Borsi che si incunea nella difesa emiliana per poi servire un delizioso assist a Francesco De Rinaldis che mette la sfera in rete. Capitan Borsi nel finale di tempo si mette in proprio e su azione personale trova il gol del 6 a 0.   E con il punteggio di 6 a 0 a favore dei rossoneri di Mirko Bertolucci le due squadre vanno al riposo. Nella ripresa gli sportivi di casa temevano un calo di tensione, che però non è arrivato. La squadra di Mirko Bertolucci ha continuato a stradominare in ogni zona della pista e per gli avversari è stata notte fonda.  Dopo 2’,50” cartellino blu per Tudela, reo di aver commesso un fallaccio su Najera, si incarica della trasformazione del tiro diretto Pol Galbas ma Errico è bravo a respingere. Il Correggio è bravo a resistere nel power play ma   al 31’,47 subisce la settima rete rossonera con Rossi che dal vertice alto dell’area lascia partire una fucilata che lascia Errico di stucco. Passano pochi secondi e Fantozzi commette un fallo su Pol Galbas in area di rigore che manda i rossoneri sul dischetto. Si incarica della battuta Joan Galbas che batte Errico portando il parziale sull’ 8 a 0.  Al 34’,41 e al 37’,04” due reti fotocopia di Pablo Najera con due conclusioni che beffano Errico sul primo palo. Al 14’,42” la rete dell’ ex Ernest Cinquini.  Al 41’ la prima rete emiliana la segna l’ex rossonero Andrea Fantozzi  che sfrutta una dormita difensiva e si trova tutto solo davanti a Corona e lo batte. Non passa neppure un minuto che la dura legge dell’ex colpisce ancora quando Cinquini mette la sfera in rete dopo una bella azione personale. Bertolucci sostituisce Corona con Bianchi che entra tra l’ovazione di tutto il Vecchio Mercato. Al 43’, 43” tredicesima rete dei padroni di casa, Davide Borsi  si accentra partendo dall’angolo  e fa secco Errico. Nel finale le due reti di Righi, ottima la sua prova, rendono meno amaro il punteggio per la formazione di Pablo Jara e fissano il punteggio finale sul 13 a 3, punteggio con il quale si chiude la gara. Finisce nel tripudio dei colori rossoneri, con la festa sotto la curva degli Incessanti. Nessuno si aspettava un così largo bottino di gol. Con il successo maturato sabato sera Gamma Innovation Sarzana si posiziona in un tratto molto interessante della classifica, in sesta posizione, scalando di alcuni gradini. Ora arriveranno una serie di partite molto importanti per il futuro del team del presidente Corona. Sabato prossimo il ritorno in Portogallo di Eurolega con il Valongo quindi, in rapida successione, i confronti con Forte dei Marmi, Trissino, Amatori Lodi e Bassano, intramezzate dai recuperi con Vercelli e Montebello. 

 

09/08/2022 - riproduzione riservata