Hockey Sarzana

GAMMA INNOVATION SARZANA CONTRO IL GROSSETO SOGNA “UN MERCOLEDI’ DA LEONI”.

“Un giorno come nessun altro … e ciò che accade non si ripeterà mai più”, è quanto scritto sulla locandina del film cult un mercoledì da leoni. Questo giorno da leoni, Gamma Innovation lo vuole vivere mercoledì, perché i rossoneri vincendo si godrebbero il primato solitario della classifica di serie A1, almeno fino a sabato.  La scorsa stagione i maremmani furono la bestia nera dei rossoneri, in regular season pareggio a Sarzana con il punteggio di 3 a 3, mentre a Grosseto vittoria dei maremmani con il punteggio di 7 a 3 ed, in virtù degli scontri diretti, con le due squadre terminate a pari punti in classifica a fine campionato, il Grosseto conquistò il quarto posto proprio a scapito dei rossoneri. Ai play-off i toscani eliminarono i liguri in due partite 5 a 2 al Polivalente e 5 a 3 al Mario Parri.  Gamma Innovation al gran completo per il rientro di Francesco De Rinaldis che ha terminato di scontare le tre giornate di squalifica rimediate nella gara d’andata dei play-off della scorsa stagione proprio contro il Grosseto. Il Presidente Corona mette in guardia la sua squadra e dice “E’ una partita molto difficile, quella di Achilli, è una formazione organizzata con una rosa di ottima qualità che non fa segreto di puntare diritto alle prime quattro posizioni. Il Grosseto era già solidissimo di suo la scorsa stagione e si è rinforzato con due giocatori di ottimo livello come il portiere Adria Català e il bomber tedesco Max Thiel, oltre all’ ex rossonero Cardella. In classifica generale ha sei punti a fronte delle tre partite giocate, frutto di due vittorie e una sconfitta rimediata negli ultimi secondi a Valdagno e verrà con la voglia di mettersi alle spalle il passo falso rimediato in terra veneta, preparando scrupolosamente la partita e giocando con attenzione e personalità come ha fatto nella passata stagione”. (nella foto la squadra durante il time-out).

“Un giorno come nessun altro … e ciò che accade non si ripeterà mai più”, è quanto scritto sulla locandina del film cult un mercoledì da leoni. Questo giorno da leoni, Gamma Innovation lo vuole vivere mercoledì, perché i rossoneri vincendo si godrebbero il primato solitario della classifica di serie A1 almeno sino a sabato.  Però il Presidente Corona mette in guardia la sua squadra e dice E’ una partita molto difficile, quella di Achilli è una formazione organizzata con una rosa di ottima qualità che non fa segreto di puntare diritto alle prime quattro posizioni. Il Grosseto era già solidissimo di suo la scorsa stagione e si è rinforzato con due giocatori di ottimo livello come il portiere Adria Català e il bomber tedesco Max Thiel, oltre all’ ex rossonero Cardella. In classifica generale ha sei punti a fronte delle tre partite giocate, frutto di due vittorie e una sconfitta rimediata negli ultimi secondi a Valdagno e verrà con la voglia di mettersi alle spalle il passo falso rimediato in terra veneta, preparando scrupolosamente la partita e giocando con attenzione e personalità come ha fatto nella passata stagione. Noi non dobbiamo farci inebriare dalla vittoria contro il Sandrigo – continua il presidente – è certo che è stato importante mettere in cascina i tre punti. Però mercoledì dovremmo essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostre qualità. Mercoledì il Vecchio Mercato dovrà essere per noi una risorsa, dovremmo essere tutt’uno: squadra, società e pubblico, vincendo metteremmo davvero un bel mattoncino sulla costruzione della nostra stagione e la vittoria darebbe linfa importante al nostro campionato. Ed è per questo che dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo. Mercoledì non sarà per niente facile – conclude Corona – incontriamo un’ottima squadra con individualità importanti. Noi dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo”. Fa eco al Presidente mister Paolo De Rinaldis “ Partita importantissima, un turno  infrasettimanale come anticipo della quinta giornata che arriva dopo la partita contro il Sandrigo e prima della gara di Trissino di domenica. Quindi settimana di allenamenti gestiti, di allenamenti differenziati, abbiamo dovuto controllare bene anche i carichi di lavoro, contiamo di avere lavorato molto bene, ci siamo preparati altrettanto bene, i ragazzi sono in crescita, sabato a parte un calo soprattutto mentale all’inizio del secondo tempo hanno fatto una prestazione dal punto di vista dell’atteggiamento importante e quindi un altro passettino avanti verso il nostro percorso e verso i nostri obiettivi. Affrontiamo una squadra fortissima – conclude il mister rossonero –  una squadra che lo scorso anno ha giocato la semifinale scudetto, composta da giocatori molto esperti e giovani di grande prospettiva e quindi l’atteggiamento dovrà essere di massimo rispetto ma senza nessun timore reverenziale, giochiamo in casa, cercheremo di fare valere il valore campo e come al solito con l’obiettivo di portare a casa la vittoria e aiutati come sempre dal nostro fantastico pubblico”  Sfida tra due ottime formazioni che per i rossoneri potrebbe rappresentare lo spartiacque del campionato. Ma presentiamo nel dettaglio la formazione toscana: Grosseto, approdata in prima serie solo tre anni fa, è una delle squadre più accreditate alla vigilia della stagione. L’ossatura dell’ambiziosa società biancorossa non cambia continuando a migliorare la sua posizione anno dopo anno. Quarto posto e uscita a testa alta dalle semifinali parte da questo obiettivo il team del confermatissimo Michele Achilli ex rossonero. Le conferme di sette  giocatori, Pablo Saavedra, Mario Rodriguez, Stefano Paghi, Gaston “Tonchi” De Oro, Alessandro Franchi, Serse Cabella e Paride Sassetti, sono una grande notizia ed i rinforzi sono di livello. In porta ci sarà lo spagnolo ex Sandrigo Adria Catala, in attacco il tedesco ex Sandrigo Max Thiel e come ala l’ex capitano azzurrino Matteo Cardella dal Montecchio Precalcino anche lui ex della gara, due anni con i colori rossoneri con una Coppa Italia e uno scudetto under 19 conquistato. Formazione ancora molto solida e che rimane sostanzialmente con la stessa età media e freschezza che l’ha contraddistinta in tutti i campi italiani, per cercare di riconfermarsi e magari cercare un posto tra le big d’Europa. I biancorossi praticano un gioco senza tatticismi che ha messo in difficoltà anche formazioni sulla carta molto più quotate. La scorsa stagione, i maremmani furono la bestia nera dei rossoneri, in regular season pareggio a Sarzana con il punteggio di 3 a 3, mentre a Grosseto vittoria dei maremmani con il punteggio di 7 a 3 e in virtù degli scontri diretti, con le due squadre terminate a pari punti in classifica a fine campionato, il Grosseto conquistò il quarto posto proprio a scapito dei rossoneri. Ai play-off i toscani eliminarono i liguri in due partite 5 a 2 al Polivalente e 5 a 3 al Mario Parri. Quella di mercoledì è l’undicesima sfida in serie A1 tra le due compagini nelle nove precedenti 4 vittorie dei Sarzanesi e 5 dei Grossetani e un pareggio.   

Rossoneri al gran completo per il rientro di Francesco De Rinaldis che ha terminato di scontare le tre giornate di squalifica rimediate nella gara d’andata dei play-off della scorsa stagione proprio contro il Grosseto.

SI GIOCA:

Mercoledì 25 Ottobre 2023 – ore 20:45 – Centro Polivalente Sarzana
GAMMA INNOVATION H.SARZANA – EDILFOX C.P. GROSSETO 1951
Arbitri:
Claudio Ferraro di Bassano (VI)  e Andrea Davoli di Modena (MO)

Ausiliario: Matteo Righetti di Sarzana (SP)
DIRETTA YOUTUBE  – Commento di Riccardo Giorgi

22/05/2024 - riproduzione riservata