Hockey Sarzana

GAMMA INNOVATION SARZANA: A VERCELLI PER PROLUNGARE LA STRISCIA POSITIVA E SOGNANDO IL QUARTO POSTO AL TERMINE DEL GIRONE D’ANDATA.

Dopo le fatiche europee di sabato sera  in WS Europe Cup in Spagna ad Alcoy torna in pista il Gamma Innovation Hockey Sarzana nell’ultimo turno del girone d’andata  del campionato di serie A1 di hockey su pista in programma mercoledì 20 dicembre. I rossoneri sono ospiti al PalaPregnolato di Vercelli dell’ Engas Vercelli formazione che occupa il dodicesimo posto in classifica. Per i sarzanesi una sfida importante per rimanere agganciati al treno dell’alta classifica e trovare la miglior posizione nella griglia della Coppa Italia perchè in 50 minuti si definiranno gli accoppiamenti dei Quarti di finale della seconda competizione italiana che per moltissime squadre è uno degli obiettivi stagionali. La Finale si giocherà il 23 e 24 marzo con sede da definire, ma prima ci saranno i quarti di finale in casa della miglior classificata, che si giocheranno tra Gennaio e Febbraio a martedì-mercoledì alterni. Per certo sette squadre su otto sono già qualificate: Forte dei Marmi, Trissino, Follonica, Sarzana, Grosseto, Lodi, Valdagno. Rimangono in tre per un posto, l’ultimo rimasto tra Montebello, Sandrigo e Bassano, divise  da due punti. I rossoneri di  Paolo De Rinaldis con la vittoria a Vercelli sarebbero certi della quinta posizione e dovrebbero sperare nel risultato del Valdagno a Lodi per arrivare quarti. La squadra del Presidente Maurizio Corona è di scena al Pala Pregnolato, contro l’ Engas Vercelli, una squadra che non vale certamente i sei punti in classifica generale e il terz’ultimo posto in classifica. La squadra piemontese è formata da un gruppo potenzialmente in grado di mettere in difficoltà anche avversari teoricamente superiori. Dopo le voci di problemi economici durante l’estate, che continuano tuttora, la squadra messa a disposizione del tecnico fortemarmino Roberto Crudeli è comunque buona. Si giocherà a porte chiuse visto che i lavori al Palapregnolato non sono ancora conclusi. (nella foto di Marco Dallara  il gruppo unito prima della gara).


Dopo le fatiche europee di sabato sera  in WS Europe Cup in Spagna ad Alcoy, torna in pista il Gamma Innovation Hockey Sarzana nell’ultimo turno del girone d’andata  del campionato di serie A1 di hockey su pista in programma mercoledì 20 dicembre. I rossoneri sono ospiti al PalaPregnolato di Vercelli dell’ Engas Vercelli formazione che occupa il dodicesimo posto in classifica. Per i sarzanesi una sfida importante per rimanere agganciati al treno dell’alta classifica e trovare la miglior posizione nella griglia della Coppa Italia perchè in 50 minuti si definiranno gli accoppiamenti dei Quarti di finale della seconda competizione italiana che per moltissime squadre è uno degli obiettivi stagionali. La Finale si giocherà il 23 e 24 marzo con sede da definire, ma prima ci saranno i quarti di finale in casa della miglior classificata, che si giocheranno tra Gennaio e Febbraio a martedì-mercoledì alterni. Per certo sette squadre su otto sono già qualificate: Forte dei Marmi, Trissino, Follonica, Sarzana, Grosseto, Lodi, Valdagno. Rimangono in tre per un posto, l’ultimo rimasto tra Montebello, Sandrigo e Bassano, divise  da due punti. Ai rossoneri di  Paolo De Rinaldis con la vittoria a Vercelli sarebbero certi della quinta posizione e dovrebbero sperare nel risultato del Valdagno a Lodi per arrivare quarti. La squadra del Presidente Maurizio Corona è di scena al Pala Pregnolato, contro l’ Engas Vercelli, una squadra che non vale certamente i sei punti in classifica generale e il terz’ultimo posto in classifica. La squadra piemontese è formata da un gruppo potenzialmente in grado di mettere in difficoltà anche avversari teoricamente superiori. Dopo le voci di problemi economici durante l’estate, che continuano tuttora, la rosa a disposizione al tecnico fortemarmino Roberto Crudeli è comunque buona. Si giocherà a porte chiuse visto che i lavori al Palapregnolato non sono ancora conclusi. Mercoledi sera i rossoneri sono di scena  in Piemonte (alle 20.45) per allungare il momento sì. Le ultime due  vittorie di fila in campionato hanno  rinfrancato il  morale e dato consapevolezza. La prestazione in Spagna dove la squadra ha gettato il cuore oltre l’ostacolo ha fatto vedere il carattere dei sarzanesi. Ma la classifica per quanto buona va provata ad irrobustire e soprattutto è il momento di provare a dare continuità ai risultati . “Non sarà una passeggiata anche perché la formazione bicciolana, nonostante le aspettative non siano rosee per diversi problemi societari, hanno pareggiato con il Valdagno nell’ultima gara casalinga  e non hanno mollato di un millimetro neppure a Follonica nonostante la sconfitta subita  – dichiara il presidente Corona – E’ una situazione paradossale quanto accadde a Vercelli, una delle piazze più importanti dell’ hockey italiano; è certo che la società è stata vittima della situazione dei lavori del PalaIsola, ancora oggi non finiti che ha messo in seria difficoltà la società vercellese.  Voglio fare però un plauso ai giocatori e al tecnico, uomini  veri, che nella difficoltà più estrema sono stati dei veri professionisti che non hanno mai mollato un centimetro di fronte alle difficoltà e anche mercoledì sera venderanno cara la pelle.   La  classifica non è lo specchio della forza della formazione di Roberto Crudeli – continua Corona – che può contare sul capitano Massimo Tataranni,  il bomber senza età, che viaggia ancora in ogni stagione a medie-gol invidiabili, oppure il portoghese Diogo Neves, l’ex rossonero Xavi Rubio, atleta tecnico e fisicamente prorompente, Giorgio Maniero e Cosimo Mattuggini  e poi Mattia Verona che sta dimostrando tutte le sue qualità. Per noi sarà una partita molto difficile in cui solo una nostra grande prestazione potrà portarci a conquistare la vittoria, unico risultato che ci permetterebbe di sperare l’approdo al quarto posto nella griglia della final eight di Coppa Italia.  Le ultime due vittorie conquistate  non ci devono far rilassare. Non possiamo abbassare la guardia proprio ora – conclude il Presidente – perché Vercelli ci metterà in difficoltà  perché oltre ad essere un’ottima squadra, potrà giocare con la mente “sgombra” di chi ha la valigia in mano e di chi resterà a difendere i colori vercellesi sino a fine stagione. Percìò basso profilo e al pezzo e andiamo a Vercelli a giocare da Sarzana. Fa eco al Presidente mister Paolo De Rinaldis “ Partita importantissima per noi perché è la chiusura dell’anno solare, l’ennesimo appuntamento decisivo nel senso che può dare una bella spinta in avanti per chiudere il girone d’andata in una posizione buona anche in funzione degli accoppiamenti di Coppa Italia.  La motivazione è quella di chiudere il 2023 che è stata un’annata dove abbiamo fatto anche dei buoni risultati, quindi sarebbe bello riuscire a chiudere bene. Sappiamo delle difficoltà della gara giochiamo in casa loro non bisogna farsi confondere dalle notizie che arrivano frammentarie sul futuro della società Vercelli, perchè io sono convinto che i giocatori vercellesi con la loro professionalità metteranno sempre il massimo per vincere, quindi noi dovremmo affrontarli al massimo. Veniamo da un buon periodo, anche la trasferta in Spagna ha dato delle buone indicazioni da questo punto di vista e cercheremo di lavorare sulle nostre certezze con l’obiettivo di portare a casa il risultato e salutare al meglio tutta la nostra città e tutta la nostra meravigliosa tifoseria”   I ragazzi della  Presidentessa Marta Ferretti, sono reduci dalla sconfitta rimediata  a Follonica, con il risultato di 6  a  2. La formazione piemontese, cerca il successo per allontanarsi dalle ultime due posizioni in classifica. Mercoledì contro un galvanizzato Sarzana reduce dalle due vittorie a Monza e in casa con il Breganze e dalla sconfitta di misura rimediata in WS Europecup ad Alcoy ci sarà un Vercelli attualmente al penultimo  posto della graduatoria  con 6 punti in 12 partite, frutto di 1 vittorie, 3 pareggi e 8 ko con 29 gol fatti, e 51 subiti. Cannoniere principe Mattuggini con 9 reti, seguito da Tataranni con 8, Maniero con 6.  Ma veniamo alla presentazione della squadra  Roberto Crudeli, subentrato la stagione scorsa a campionato avviato, ha costruito insieme alla società, un team ancora più esperto, confermando solo tre atleti che hanno sposato la causa vercellese, Mattia Verona tra i pali, Diogo Neves e Massimo Tataranni. In difesa l’acquisto dell’ ex rossonero lo spagnolo Xavi Rubio. Il rientro di Giorgio Maniero, e Cosimo Mattugini come punta ex Montebello capocannoniere della squadra chiudono la rosa i giovani Davide Bergamin ex Azzurra Novara scuola Bassano, il reggiano Andrea Stefani, ala dello Scandiano A2, e come secondo portiere il vicentino Alex Pettenuzzo. L’obiettivo ad inizio stagione era di entrare nei playoff e puntare dritto ai Quarti. Quattro i precedenti tra Gamma Innovation Hockey Sarzana e Hockey Vercelli. Con 2 vittorie Sarzana, 1 pareggio e 1 vittoria vercellese. I ragazzi di Paolo De Rinaldis arrivano a questa sfida con il morale alle stelle, per le due vittorie in campionato e la grande prestazione in terra iberica.  La squadra si presenterà al Pala Pregnolato  con tutti i suoi uomini a referto.

Il match si giocherà: Mercoledì 20  dicembre 2023 – ore 20:45 – PalaPregnolato diVercelli
ENGAS HOCKEY VERCELLI – GAMMA INNOVATION H.SARZANA
Arbitri: Alessandro Eccelsi di Novara e Luca Molli  di Viareggio (LU)
DIRETTA FISRTV: http://bit.ly/hpserieA1-vercxsarz – Commento di Roberto Brusa

04/03/2024 - riproduzione riservata