Hockey Sarzana

GAMMA INNOVATION OSPITA IL CORREGGIO NEL DERBY DEGLI EX.

Gamma Innovation Sarzana – Bidielle Correggio  in programma sabato 5 febbraio con inizio alle ore 20,45 al Centro Polivalente di Sarzana, è’ la partita degli ex, nelle file del  Correggio troviamo in pista  Alvaro Osorio  e Andrea Fantozzi, tutti e due rimasti nel cuore degli sportivi sarzanesi. Il cileno nella scorsa stagione a Sarzana ha mostrato lampi di classe pura e Andrea Fantozzi ritrova il Sarzana da ex dopo averci giocato due stagioni consecutivamente nel 2018-19 e 2019-20 lasciando ai tifosi liguri bellissimi ricordi. Oltre a loro anche il secondo portiere Nicolò Salines che ha iniziato il suo percorso hockeystico nelle giovanili rossonere. Ex del Correggio è Ernest Cinquini anche se l’ex per eccellenza è Mirko Bertolucci che a Correggio ha passato gli ultimi tre anni nel ruolo di giocatore-allenatore e dove ha fatto benissimo, vincendo il campionato di Serie A2 e centrando due salvezze consecutive in serie A1. Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Don Carlo Ricciardi ex Presidente dell’ Hockey Pro Sarzana deceduto in settimana (nella foto di Vincenzo Biagini un time out del Gamma Innovation Sarzana).


Gamma Innovation Sarzana – Bidielle Correggio  in programma sabato 5 febbraio con inizio alle ore 20,45 al Centro Polivalente di Sarzana, è’ la partita degli ex,  nelle file del  Correggio troviamo in pista  Alvaro Osorio  e Andrea Fantozzi, tutti e due rimasti nel cuore degli sportivi sarzanesi. Il cileno nella scorsa stagione a Sarzana ha mostrato lampi di classe pura e Andrea Fantozzi ritrova il Sarzana da ex dopo averci giocato due stagioni consecutivamente nel 2018-19 e 2019-20 lasciando ai tifosi liguri bellissimi ricordi. Oltre a loro anche il secondo portiere Nicolò Salines che ha iniziato il suo percorso hockeystico nelle giovanili rossonere. Ex del Correggio è Ernest Cinquini anche se l’ex per eccellenza è Mirko Bertolucci che a Correggio ha passato gli ultimi tre anni nel ruolo di giocatore-allenatore e dove ha fatto benissimo, vincendo il campionato di Serie A2 e centrando due salvezze consecutive in serie A1. E’ la quarta giornata del girone di ritorno, i rossoneri nelle prime tre gare hanno trovato una vittoria contro il Sandrigo, una sconfitta a Valdagno e un pareggio in trasferta a Follonica. I rossoneri hanno il vantaggio di giocare davanti alla propria gente e sono forti del pareggio fuori casa conquistato nella difficilissima pista di Follonica che ha proiettato la formazione di Mirko Bertolucci al settimo posto in classifica generale con 20 punti. La Bidielle dal suo canto conta sette punti in classifica grazie alle vittorie  conquistate contro  Sandrigo e Matera e al pareggio contro il Bassano.  Ma la formazione di Pablo Jara, nonostante il penultimo posto in graduatoria, è il settimo attacco della serie A1, ha messo a segno più reti di Forte dei Marmi e Bassano e il cannoniere principe della formazione è l’ex rossonero Andrea Fantozzi  con 16 reti.  Inoltre gli emiliani hanno sempre  ben figurato nelle trasferte disputate uscendo sconfitti quasi sempre di misura. “E’ una partita complicata più di quanto dica la classifica – dichiara il presidente Maurizio Corona-  che poi continuanel campionato di quest’anno non esistono partite semplici. Esiste la capacità di renderle tali e noi sabato contro il Correggio dobbiamo essere bravi e concentrati per mettere la gara in quella direzione. La formazione di Pablo Jara è una formazione organizzata con molta qualità, Fantozzi e Osorio li conosciamo molto bene, hanno nelle loro corde colpi importanti e il bottino delle reti messe a segno in campionato dalla compagine emiliana è lo specchio di questa squadra.  Una formazione che anche nelle trasferte pur perdendo ha fornito prestazioni che avrebbero potuto portare punti alla classifica dei rossoblu. Ora siamo noi nel loro mirino e sono certo che  avranno preparato alla perfezione la partita per metterci in difficoltà. Il Correggio vale molto di più dei punti in classifica, è una squadra che ha giocatori che possono fare male. Per questo – continua Corona – dovremo essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo noi cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostra qualità e per fa questo abbiamo bisogno del nostro pubblico e della nostra curva. Fa eco al Presidente Mirko BertolucciLa partita sembrerebbe una partita facile, ma è una delle più complicate  perché veniamo da due gare dove abbiamo speso molto e quindi a livello mentale c’è rischio di avere un cedimento e questo comporterebbe il fatto di complicarci la partita; se invece i ragazzi riusciranno a mantenere quello che si è visto nelle ultime due a livello sia psicologico che fisico e si presenteranno nella stessa forma sicuramente sarà una partita alla nostra portata. Per quanto riguarda me è una partita particolare indubbiamente anche se non sono più giocatore però a Correggio ho passato tre anni fantastici, mi sono trovato molto bene, ho lasciato tanti amici e come già successe all’andata sarà un effetto particolare però nell momento che fischia l’arbitro e inizia la partita io sono a Sarzana e il mio cuore batte forte per Sarzana e quindi da quel momento in poi ci sarà solo ed esclusivamente Sarzana. Mi auguro che venga tanta gente perché i nostri  ragazzi se lo meritano. Stanno lavorando duro e  facendo un grande sforzo per rimanere nei piani alti della classifica”.  Ma veniamo alla presentazione della formazione emiliana: il Correggio Hockey, targato Bidielle, guidato da Pablo Jara, icona dell’hockey cileno,  è un avversario certamente complicato, Nell’ultima trasferta disputata è stata sconfitta per 5 a 4 a Sandrigo. Il Correggio ha una buona rosa di qualità, una squadra giovane, la scorsa stagione ha chiuso con l’ottimo 10° posto e i quarti di finale dopo il preliminare. In pista invece la squadra è cambiata,  dopo l’arrivederci di diversi atleti. Rimane inamovibile il capitano Enrico Zucchiatti (1996), a segno in 4 occasioni, in difesa e confermati in prima squadra tre giovani della cantera emiliana che si giocheranno il posto nel quintetto Diego Casari (2002), Edoardo Righi(2003), Alessio Caroli(2003) 5 reti messe a segno dai baby emiliani. Nei nuovi arrivati gli Emiliani ritrovano il Correggese Fabio Errico (1997) tra i pali (ex Vercelli), l’esperto cileno Gabriel Tudela (1993) 8 reti per lui in questo scorcio di stagione. Da Follonica (o meglio dal Grosseto) l’ex rossonero Andrea Fantozzi (1997) capocannoniere della squadra con 16 reti , dal Cile via Sarzana Alvaro Osorio (1997) 8 reti per lui, mentre dalla Germania via Lloret (Spagna) ci sarà Max Thiel (2000) 10 reti messe a segno. Chiude la rosa il secondo portiere Nicolò Salines (2002). Sarzana ritorna al Vecchio Mercato  al gran completo, Pol Galbas ha smaltito la gastroenterite che lo ha fatto giocare a mezzo servizio a Follonica. La squadra di Mirko Bertolucci è uscita galvanizzata dal pareggio conquistato a Follonica contro la seconda della classe dopo la battaglia in Eurolega contro il Valongo al Vecchio Mercato,  anche quella terminata in parità.  I precedenti tra Hockey Correggio e Gamma Innovation Sarzana sono solamente quattordici per la serie A1 con dodici vittorie da parte dei rossoneri e due per gli Emiliani, gli altri precedenti riguardano la serie A2 con sfide infinite e con la prima promozione in serie A1 conquistata a braccetto nel 2009. Tre vittorie tra scorsa stagione e l’attuale per i rossoneri: 4-2, 2-4 e 3-5.(Tre le squadre che hanno vinto al Vecchio Mercato, Follonica, Monza e Forte.) Gli attacchi fino adesso hanno segnato molto bene entrambi (56 dei liguri contro 51 emiliane) ma per la difesa primeggia il Gamma Innovation per 50 contro 73. 

Sabato 5 febbraio 2022 – ore 20:45 – PalaTerzi di Sarzana (SP)
GAMMA INNOVATION H.SARZANA – BIDIELLE CORREGGIO H.
Arbitri: Filippo Fronte di Novara e Donato Mauro di Salerno
DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-sarzxcorr – Commento di Alessandro Grasso Peroni Collegamento in DIRETTA dalle ore 20:30

16/08/2022 - riproduzione riservata