Hockey Sarzana

GAMMA INNOVATION LA “BESTIA NERA” MONZA E’ L’APRIPISTA DELLA VOLATA FINALE.

Tre giornate al termine della stagione regolare per la formazione del Gamma Innovation Hockey Sarzana, nove i punti a disposizione per accarezzare il sogno del sesto posto, che significherebbe play-off senza passare dai preliminari, ma i rossoneri in cuor loro sognano ancora più in grande. I rossoneri sabato sera alle 20.45 avranno il loro primo banco di prova al PalaRovagnati di Biassono contro il Monza. Le due formazioni affrontano la gara con obiettivi diversi: i sarzanesi con l’obiettivo della conquista dei play-off dalla porta principale e la compagine brianzola per evitare i playout. Un match che si prospetta avvincente e senza esclusione di colpi. I rossoneri di Paolo De Rinaldis vogliono bissare il successo dell’ultimo turno contro il Montecchio Precalcino ed hanno ancora il dente avvelenato per il pareggio imposto all’andata dai brianzoli al Centro Polivalente. Monza-Sarzana non è mai stata una partita banale, ci si aspetta spettacolo dalla sfida tra Gamma Innovation Sarzana e TeamServiceCar Monza, nonostante i punti di differenza in classifica. “Guardando al Monza e alla sua pista, che a noi ha sempre regalato dispiacieri, sarà una partita difficilissima – dice il Presidente Maurizio Corona. Sono una squadra ben attrezzata, hanno alternato ottime prestazioni a partite sottotono, la classifica non è certo lo specchio del loro valore. Andremo lì a provare a vincere perché vogliamo blindare il sesto posto  per poi non smettere di sognare. Siamo in ottime condizioni fisiche e mentali e vogliamo vendicare il pareggio casalingo patito all’andata. Tommaso Colamaria è un ottimo allenatore, dovremo prepararci bene per affrontarli nel migliore dei modi.” (nella foto di Vincenzo Gianfranchi la squadra del Gamma Innovation Hockey Sarzana ).


Tre giornate al termine della stagione regolare per la formazione del Gamma Innovation Hockey Sarzana, nove i punti a disposizione per accarezzare il sogno del sesto posto, che significherebbe play-off senza passare dai preliminari, ma i rossoneri in cuor loro sognano ancora più in grande. I rossoneri sabato sera alle 20.45 avranno il loro primo banco di prova al PalaRovagnati di Biassono contro il Monza. Le due formazioni affrontano la gara con obiettivi diversi: i sarzanesi con l’obiettivo della conquista dei play-off dalla porta principale e la compagine brianzola per evitare i playout. Un match che si prospetta avvincente e senza esclusione di colpi. I rossoneri di Paolo De Rinaldis vogliono bissare il successo dell’ultimo turno contro il Montecchio Precalcino ed hanno ancora il dente avvelenato per il pareggio imposto all’andata dai brianzoli al Centro Polivalente. Monza-Sarzana non è mai stata una partita banale, ci si aspetta spettacolo dalla sfida tra Gamma Innovation Sarzana e TeamServiceCar Monza, nonostante i punti di differenza in classifica. “Guardando al Monza e alla sua pista, che a noi ha sempre regalato dispiacieri, sarà una partita difficilissima – dice il Presidente Maurizio Corona. Sono una squadra ben attrezzata, hanno alternato ottime prestazioni a partite sottotono, la classifica non è certo lo specchio del loro valore. Andremo lì a provare a vincere perché vogliamo blindare il sesto posto per poi non smettere di sognare. Siamo in ottime condizioni fisiche e mentali e vogliamo vendicare il pareggio dell’andata. Tommaso Colamaria è un ottimo allenatore, dovremo prepararci bene per affrontarli nel migliore dei modi.  Veniamo da una vittoria importante, conquistata contro il Montecchio Precalcino che non era così scontata come ci volevano fare credere alla vigilia, condita da una  buona prestazione – continua il Presidente –  ma bisogna dare continuità a quel successo vincendo una partita che sarà molto complicata. Il Monza è una buona squadra formata da giocatori di qualità e a Sarzana all’andata ci impose il risultato di parità giocando un buonissimo hockey. Una squadra che fa della fase difensiva e della ripartenza la loro arma migliore e quindi è una squadra che in qualsiasi partita ha la qualità per poterti mettere in difficoltà. Noi arriviamo a questa sfida sulle ali dell’entusiasmo per una classifica impensabile ad inizio stagione  – conclude Corona – giovedì contro i “galattici” del Porto abbiamo fatto un’ottima prestazione poi  ripetuta nella partita contro il Montecchio  dove abbiamo  vinto una gara di vitale importanza per la nostra classifica, quindi sabato sera dobbiamo fare una partita molto attenta e molto intelligente e metterci quella determinazione nel crederci sempre e nel non mollare mai che sono da sempre nel dna della nostra società”  Anche il mister Paolo De Rinaldis è molto preoccupato della gara e dice Con il Monza è una  partita molto molto complicata contro una squadra che soprattutto nell’ultima parte di stagione si è sempre ben comportata, ha avuto nelle  ultime due partite due risultati non positivi, però soprattutto in casa è una squadra molto temibile e anche quando ha perso ha sempre perso di stretta misura ,ha fatto risultati di prestigio e ha fatto sudare tutte le squadre che ha incontrato quindi andrà affrontata al massimo della concentrazione cercando di limitare al massimo tutti gli errori che magari si possono commettere questo deve essere sicuramente l’obiettivo per quello che riguarda il resto è evidente che questo diventa una partita importante molto importante per quello che può delinearsi la classifica finale in ottica play-off mancano tre partite tutte le squadre interessate sono chiaramente alla ricerca di punti. Noi abbiamo un trittico adesso molto difficile complicato ,due partite in trasferta, Monza e poi il  Trissino  l’ ultima giornata inframezzata dalla gara interna contro il Forte dei Marmi ed all’interno di queste due gare di Champions league Trissino e Noia in Spagna. Quindi dovremmo cercare di calibrare bene i carichi di lavoro cercare di allenarsi al massimo al meglio per cercare di terminare la stagione regolare in linea con quello che sono state le prestazioni di tutto l’anno, questo lo dobbiamo a noi stessi alla società e soprattutto ai nostri meravigliosi tifosi. “ Diciotto i precedenti tra Team Service Car Monza  e Gamma Innovation Sarzana, frutto delle gare  delle ultime stagioni, nel 2015-16  una vittoria per parte, nella stagione 2016-17 quattro sfide, due in campionato,  con ancora una vittoria per parte e poi nella competizione Europea  la vittoria dei Sarzanesi nell’andata  e la vittoria dei brianzoli con il risultato di 3 a 1 nella gara di ritorno che comunque non è bastata per il passaggio del turno, che ha visto il successo dei liguri ai tiri di rigore. Nel 2017-18 due vittorie della formazione di Tommaso Colamaria, la prima a Monza e la seconda a Sarzana. Nel 2018-19 la vittoria dei Sarzanesi all’andata con il punteggio di 7-4. e il pareggio nella partita di ritorno in Brianza, l’incontro terminò 2-2, oltre alla vittoria rossonera nella semifinale di Federation Cup. Nel 2019-2020, il pareggio al Polivalente con il punteggio di 3 a 3 , mentre nel ritorno a Monza i padroni di casa batterono i liguri con il punteggio di 4 a 2. Doppia vittoria rossonera la scorsa stagione, 4-3 e 3-2.  Nella passata stagione all’andata la vittoria dei brianzoli con il punteggio di 4 a 2 bissata poi al ritorno con il punteggio di 5 a 4. In questa stagione all’andata pareggio al Polivalente con il punteggio di 3 a 3.  Il TeamServiceCar Monza è decimo nella classifica generale con 25 punti dopo le ventitre giornate disputate, frutto di 7 vittorie, 4 pareggi e 12 sconfitte con 66 reti segnate e 85 reti al passivo. I migliori marcatori sono l’argentino Tamborindegui con 28 gol all’attivo, seguito dal catalano Sergi Tornè con 10 e Matteo Galimberti con 9, nell’ultima partita giocata la formazione brianzola  ha perso con il punteggio di 4 a 1 nella gara in trasferta contro il CGC  Viareggio. Ma presentiamo nel dettaglio la formazione lombarda. Ma presentiamo nel dettaglio la formazione lombarda: Il TeamServiceCar di Tommaso Colamaria è una squadra che ha mantenuto il nocciolo costruito la scorsa stagione, con i due italiani Matteo Galimberti e  Marco Ardit ed i due stranieri, lo spagnolo  Sergi Tornè e l’argentino Julian Tamborindegui. Tra i pali arrivato da  Valdagno c’è l’azzurrino Filippo Fongaro, il più giovane primo portiere italiano di tutta l’A1, ottime le sue prestazioni in questo suo primo campionato da protagonista, buone anche le prestazioni dell’ex azzurrino Gabriele Gavioli arrivato nell’estate da Sandrigo. Nel roster spicca  il talentino della nazionale under 19 campione del mondo argentino, Santiago Chambella, chiudono la rosa Edoardo Lanaro, Marco Gariboldi e il secondo portiere Luca Borgonovo. Le aspettative della formazione del Presidente Andrea Brambilla sono una salvezza meno laboriosa della scorsa stagione e l’entrata nei preliminari dei playoff. La squadra rossonera, sarà orfana  di Mattia Rispogliati, proporrà lo stesso roster con l’ex Mirko Tognacca. 

Si gioca:

Sabato 18 marzo 2023 – ore 20:45 – PalaBiassono di Biassono (MB)
TEAMSERVICECAR H.R.C. MONZA – GAMMA INNOVATION H.SARZANA
Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU) e Marcello Di Domenico di Correggio (RE)
DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-monzxsarz – Commento di Paolo Virdi

21/05/2024 - riproduzione riservata