Hockey Sarzana

FINALI UNDER 11: PARTITA MAGICA DEI ROSSONERI CHE BATTONO  IL CAMAIORE E VOLANO IN SEMIFINALE.

Un suntuoso, straordinario immenso e fortissimo Gamma Innovation Sarzana Under 11, batte 2 a 0 la Rotellistica Camaiore,con due reti nel secondotempodopo che la prima frazione di gioco era terminata con il punteggio di 0 a 0, e si guadagna la semifinale scudetto. In tripudio gli oltre 30 tifosi al seguito dei rossoneri, che domani mattina, domenica 28 Maggio, si giocheranno la semifinale contro la vincente tra Valdagno e Sandrigo, poi nel pomeriggio le finali per il primo e secondo o terzo e quarto. Una semifinale incredibile quella vinta con il punteggio di 2 a 0 contro la fortissima formazione della Rotellistica Camaiore che nel girone tosco-ligure aveva preceduto i rossoneri in classifica. Ai toscani bastava il pareggio per primeggiare nel girone, e dopo un primo tempo terminato a reti bianche, nella ripresa  è arrivato il capolavoro della squadra di Jeronimo Garcia capace di riprendersi dalla delusione del mancato successo contro il Novara. Il Presidente Maurizio Corona visibilmente emozionato a fine gara dichiara “Credo che abbiamo fatto un’impresa clamorosa, una partita che dimostra ancora una volta quanto questa squadra di “ragazzini terribili” sia speciale” (nella foto i ragazzini terribili festeggiano la vittoria negli spogliatoi).


GAMMA INNOVATION SARZANA – ROTELLISTICA CAMAIORE = 2-0

 

GAMMA INNOVATION SARZANA: Lagomarsini (C), Bissola, Michelucci, Beggi, Boccardi – Lucci,  Bologna, Battistini – Allenatore: Jeronimo Garcia

 

ROTELLISTICA CAMAIORE : Zurolo, Pommella, Simonetti, Dalla Tommasina (C), Valeriani –  Nucifero – Fantoni, Sodini, Bechini, Szoreny – Allenatore Matteo Giorgi  

Marcatori: 2t: 7’02” Beggi (S), 10’08” Bissola (S).

Espulsioni: Nessuna

 

Arbitri: Claudio Ferraro di Bassano del Grappa (VI) e Damiano Chiminazzo di Bassano del Grappa (VI)

 

 

Un suntuoso, straordinario immenso e fortissimo Gamma Innovation Sarzana Under 11, batte 2 a 0 la Rotellistica Camaiore, con due reti nel secondo tempo dopo che la prima frazione di gioco era terminata con il punteggio di 0 a 0, e si guadagna la semifinale scudetto. In tripudio gli oltre 30 tifosi al seguito dei rossoneri che domani mattina, domenica 28 Maggio, si giocheranno la semifinale contro la vincente tra Valdagno e Sandrigo, poi nel pomeriggio le finali per il primo e secondo o terzo e quarto. Una semifinale incredibile quella vinta con il punteggio di 2 a 0 contro la fortissima formazione della Rotellistica Camaiore che nel girone tosco-ligure aveva preceduto i rossoneri in classifica. Ai toscani bastava il pareggio per primeggiare nel girone, e dopo un primo tempo terminato a reti bianche, nella ripresa  è arrivato il capolavoro della squadra di Jeronimo Garcia capace di riprendersi dalla delusione del mancato successo contro il Novara. Il Presidente Maurizio Corona visibilmente emozionato a fine gara dichiara “Credo che abbiamo fatto un’impresa clamorosa, una partita che dimostra ancora una volta quanto questa squadra di “ragazzini terribili” sia speciale.  Sono veramente troppo felice della vittoria di questa mattina abbiamo fatto un capolavoro contro la squadra prima classificata del girone tosco-ligure. Sono orgoglioso dei miei ragazzini terribili – continua  il Presidente –  hanno dato tutto quello che avevano di testa, gambe e cuore. La vittoria è tutta loro e del loro condottiero Jeronimo Garcia, anche grazie al lavoro che tutti i giorni ha fatto durante la stagione”. Due  reti nel secondo tempo valgono per il Sarzana la semifinale scudetto  contro la vincente tra Sandrigo-Valdagno. E’ stato un Gamma Innovation Sarzana immenso che dopo la delusione per essere stata fermata dal pareggio dall’Azzurra Novara , i rossoneri battono il Camaiore, nell’ultima partita del girone A  con una prestazione stoica, indimenticabile meravigliosa. Ma veniamo alla gara, l’allenatore Matteo Giorgi schiera il suo starting-five titolare, con Pommella e Simonetti sulla linea difensiva in attacco il “bomber” Dalla Tommasina e Valeriani con Zurolo a difesa della porta. Jeronimo Garcia risponde con Lagomarsini tra i pali, Bissola, Michelucci, Beggi e Boccardi. Ma veniamo alla cronaca : partita molto tattica i rossoneri sono molto bravi a tenere il possesso della pallina ma le occasioni da rete si contano sulle dita di una mano, il Camaiore nelle ripartenze è molto incisivo ma Lagomarsini è sempre molto attento. A metà primo tempo Garcia inserisce la “freccia” Lucci e la partita si accende, a un minuto dalla fine del primo tempo clamorosa occasione per i rossoneri ma Boccardi si fa murare dal portiere toscano. E il suono della sirena manda le due squadre negli spogliatoi con il punteggio di 0-0. Nella seconda parte di gara la partita ricalca il copione del primo tempo. Sarzana prende più vigore, anche perché il pareggio non servirebbe nulla alla causa. Al 7’,02” una grande conclusione dal limite di Beggi porta in vantaggio i rossoneri. Camaiore si scopre e Sarzana è letale nelle ripartenze, ma Zurolo si oppone in più occasioni. Al 10’,08” Bissola lascia partire un tiro dalla distanza che sorprende Zurolo e porta i rossoneri sul 2 a 0. Nel finale i “ragazzini terribili” sono bravissimi a controllare. Finisce 2 a 0 per Sarzana tra il tripudio dei  tifosi rossoneri al seguito.

21/05/2024 - riproduzione riservata