Hockey Sarzana

FARM TEAM SERIE A2 SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER GAMMA INNOVATION CHE BATTE IL GROSSETO AL POLIVALENTE.

Grande serata al Vecchio Mercato per la formazione di serie A2 del Gamma Innovation Hockey Sarzana che conquista la seconda vittoria consecutiva. Sfida emozionante, Sarzana batte l’ Hobbystore Grosseto che schiera in pista una formazione  con giocatori dal passato illustre, atleti maremmani già abituati alla cadetteria, Salvadori, Gucci, Nerozzi e Borracelli e l’ex rossonero Saitta. La tripletta del super capitano e mister Matteo Pistelli, la doppietta di Tognacca e i sigilli di Ungari, Angeletti e Baldocchi e le parate di Francesco Venè, regalano a Sarzana una vittoria spettacolare per 8 – 6. Mister Pistelli  con il supporto tecnico di Maurizio Corona in panchina, vista l’assenza di Paolo De Rinaldis  alle prese con una brutta influenza, ha fatto ruotare tutto il roster, pubblico sarzanese presente entusiasta per la seconda vittoria consecutiva di questa squadra composta per nove decimi da atleti usciti dalla scuola hockey della società di Piazza Terzi. E ora attesa per lo scontro diretto, con in palio il quinto posto, il prossimo mercoledì 8 febbraio, nel recupero contro la Rotellistica Camaiore al Vecchio Mercato che a questo punto è ormai importantissimo. “Sono entusiasta dei miei ragazzi in primis per il risultato e poi per la prestazione e per il cuore messo in pista  – dice il Presidente Maurizio Corona a fine partita –  noi abbiamo l’obbligo di far crescere questi giocatori e di dare a loro la possibilità un giorno di vestire la maglia dellanostra prima squadra.” 


GAMMA INNOVATION H.SARZANA – HOBBYSTORE C.P. GROSSETO 1951 = 8-6 (4-3, 4-3)

GAMMA INNOVATION H.SARZANA: Venè, Rispogliati, Ungari, Angeletti, Tognacca – Pistelli (C), Baldocchi, Lavagetti, Andreoni, Del Gatto – All. Corona

HOBBYSTORE C.P. GROSSETO 1951: Bruni, Salvadori (C), Borracelli, Alfieri, Bianchi – Gucci, Nerozzi, Saitta A, Battaglia, Spinetti – All. Ciupi M

Marcatori: 1t: 1’08” Angeletti (S), 2’13” Alfieri (G), 13’24” Baldocchi (S), 15’26” Pistelli (S), 15’54” Salvadori (G), 16’32” Pistelli (S), 21’54” Nerozzi (G) – 2t: 8’40” Ungari (S), 9’11” Tognacca (S), 14’49” Tognacca (tir.dir) (S), 17’09” Battaglia (tir.dir) (G), 19’15” Nerozzi (G), 21’20” Pistelli (tir.dir) (S), 24’10” Nerozzi (G)

Espulsioni: 1t: 7’33” Alfieri (2′) (G), 10’16” Gucci (2′) (G), 19’19” Del Gatto (2′) (S) – 2t: 2’45” Rispogliati (2′) (S), 12’59” Alfieri (2′) (G), 14’49” Gucci (2′) (G), 17’25” Battaglia (2′) (G)

Arbitro: Marco Giombetti di Modena

 

Grande serata al Vecchio Mercato per la formazione di serie A2 del Gamma Innovation Hockey Sarzana che conquista la seconda vittoria consecutiva. Sfida emozionante, Sarzana batte l’ Hobbystore Grosseto che schiera in pista una formazione  con giocatori dal passato illustre, atleti maremmani già abituati alla cadetteria, Salvadori, Gucci, Nerozzi e Borracelli e l’ex rossonero Saitta. La tripletta del super capitano e mister Matteo Pistelli, la doppietta di Tognacca e i sigilli di Ungari, Angeletti e Baldocchi e le parate di Francesco Venè, regalano a Sarzana una vittoria spettacolare 8 – 6. Mister Pistelli  con il supporto tecnico di Maurizio Corona in panchina vista l’assenza di Paolo De Rinaldis  alle prese con una brutta influenza, ha fatto ruotare tutto il roster, pubblico sarzanese presente entusiasta per la seconda vittoria consecutiva di questa squadra composta per nove decimi da atleti usciti dalla scuola hockey della società di Piazza Terzi. E ora attesa dello scontro diretto, con in palio il quinto posto, il prossimo mercoledì 8 febbraio, nel recupero contro la Rotellistica Camaiore al Vecchio Mercato che a questo punto è ormai importantissimo. “Sono entusiasta dei miei ragazzi in primis per il risultato e poi per la prestazione e per il cuore messo in pista – dice il Presidente Maurizio Corona, mister per l’occasione a fine partita –  noi abbiamo l’obbligo di far crescere questi giocatori e di dare a loro la possibilità un giorno di vestire la maglia della nostra prima squadra. Fondamentalmente dobbiamo insegnarli a giocare da Sarzana – continua Maurizio Corona – perché se imparano a giocare da Sarzana possono vincere con tutte e non devono avere paura di nessuno. Poi il Presidente conclude dicendo si domenica sera la gara era molto complicata, il Grosseto è costituito da giocatori che, seppur non più giovanissimi, sanno giocare a hockey ed hanno sempre giocato a buon livello, i miei ragazzi devono solo prendere fiducia in se stessi e dimostrare  di non essere inferiori a nessuno come qualcuno voleva fargli credere. Ora mercoledì 8 febbraio ci attende  il Camaiore che in Coppa Italia ci aveva dato due sonore lezioni e mi aspetto dalla squadra una prova d’orgoglio per riscattare quelle due sconfitte.”  Ma veniamo alla gara: la coppia Gucci- Ciupi schiera il suo starting-five titolare, con Salvadori assieme a Boracelli sulla linea difensiva in attacco Alfieri e Bianchi con Bruni a difesa della porta, con a disposizione Gucci, Nerozzi, Saitta, Battaglia e il secondo portiere Spinetti. La coppia Pistelli-Corona rispondono con Venè tra i pali, Rispogliati, Ungari, Angeletti e Tognacca. Partita subito densa di emozioni, con i rossoneri che passano in vantaggio dopo 1’,08” con Angeletti che finalizza in rete una bella azione di contropiede, rispondono subito i maremmani che trovano il pareggio con Alfieri con una conclusione dalla distanza deviata da un difensore rossonero. Al 7’,33” prima cartellino blu della partita (saranno sette a fine gara , cinque  a favore del Gamma Innovation e due a favore del Grosseto). Il primo a finire sulla panca puniti è Alfieri ma la conclusione di Tognacca è preda di Bruni.  Ancora un espulsione al 10’,16” per il Grosseto è Gucci a finire in panca puniti, si incarica della battuta Pistelli ma Bruni si esalta ancora e respinge.  Al 13’,24” Sarzana in vantaggio, conclusione dalla distanza di Pistelli deviata in rete da Baldocchi. Passano due minuti e Pistelli con una gran botta dalla distanza porta i rossoneri sul doppio vantaggio. Reazione veemente dei maremmani che neppure trenta secondi dopo dimezzano lo svantaggio con Salvadori. Al 16’,32” ancora capitan Pistelli dopo una ripartenza lascia partire una gran botta che si insacca alle spalle di Bruni. Al 19’,19” è Del Gatto a finire in panca puniti e manda Battaglia alla battuta del tiro libero ma Venè è bravo e poi si esalta nel power play lasciando la formazione rossonera sul doppio vantaggio  che resiste sino al 21’,54”  quando Nerozzi trafigge Venè portando il parziale sul 5 a 4 punteggio con il quale le due squadre vanno al riposo. Nel secondo tempo dopo 2’,45” Rispogliati si vede sventolare un cartellino blu per un fallo su Saitta. Tiro diretto a favore dei Grossetani ma la conclusione di Salvadori viene parata da Venè. Brek dei rossoneri che in trenta secondi si portano sul triplo vantaggio: all’ 8’,40” azione devastante di Ungari che parte dalla propria area salta tutta la difesa toscana e poi mette la sfera alle spalle di Bruni. Venti secondi dopo è Tognacca a segnare ad andare finalizzando una splendida azione di contropiede. Grosseto barcolla e il loro nervosismo manda in panca puniti prima Alfieri e poi Gucci. Sul primo diretto Angeletti si fa parare da Bruni un pregevole alza e schiaccia mentre nel secondo  Tognacca mette la sfera alle spalle di Bruni e porta il parziale a + 4. Partita finita? assolutamente no, l’esperienza e la classe dei giocatori grossettani, riportano in partita la formazione di Ciupi. Prima è Battaglia che mette a segno il tiro diretto del decimo fallo  della formazione di casa. Al 17’,25” cartellino blu per Battaglia e i tiro diretto a favore dei sarzanesi si incarica della battuta Lavagetti ma Bruni è ancora super. Ed in inferiorità numerica al 19’,15” è l’inossidabile Nerozzi a mettere a segno la rete del 7 a 5 e a riportare i maremmani in partita. A 3’,24” dal termine decimo fallo dei toscani si incarica del tiro diretto Pistelli che mette la sfera alle spalle di Bruni e chiude di fatto la gara. A 50” dal suono della sirena Nerozzi, il meglio in pista per la formazione del presidente Osti, trova la rete che fissa il punteggio finale sull’ 8 a 6  a favore di Gamma Innovation Sarzana. Prossimo turno per il farm team rossonero mercoledi 8 febbraio alle ore 20,45 per il recupero della seconda giornata di campionato contro il Camaiore.

23/04/2024 - riproduzione riservata