Hockey Sarzana

FARM TEAM SERIE A2: CAPITAN PISTELLI A 90 SECONDI DALLA FINE  REGALA LA VITTORIA AL GAMMA INNOVATION SARZANA CONTRO MATERA .

Tre punti anche per Gamma Innovation Sarzana di A2: 5-4 sulla Decom Roller Matera, col gol-partita di capitan Pistelli a 90 secondi dalla fine (tripletta), nonostante i quattro gol dell’argentino Piozzini. Inedita pomeridiana al Vecchio Mercato per la formazione di serie A2 delGamma Innovation Hockey Sarzana che conquista la terza vittoria in campionato e si assesta al sesto posto in classifica con 10 punti. Sfida emozionante, Sarzana batte il Decom Roller Matera che schiera in pista un giocatore come Conrado Piozzini, un lusso per la  cadetteria. La tripletta del super capitano e mister Matteo Pistelli, la doppietta di Tognacca e le parate di Francesco Venè, regalano a Sarzana una vittoria spettacolare per 5 – 4. Mister Pistelli  con il supporto tecnico di Maurizio Corona in panchina, vista l’assenza di Paolo De Rinaldis  rimasto tutto il primo tempo in tribuna a vedere i ragazzi prima di accingersi alla trasferta con la serie A1 a Viareggio, ha ruotato quasi tutta la rosa, pubblico sarzanese presente entusiasta per la terza vittoria di questa squadra composta per nove decimi da atleti usciti dalla scuola hockey della società di Piazza Terzi. E ora attesa nell’ultima giornata dalla lunga trasferta di Giovinazzo contro la formazione locale seconda in classifica con una partita in meno che non fa mistero delle proprie velleità di promozione in serie A1. “Sono entusiasta dei miei ragazzi in primis per il risultato e poi per la prestazione e per il cuore messo in pista  – dice il Presidente Maurizio Corona a fine partita –  abbiamo dieci punti in classifica, però non dobbiamo adagiarsi sugli allori, dobbiamo combattere centimetro dopo centimetro per raggiungere la salvezza il prima possibile.” 


GAMMA INNOVATION H.SARZANA – DECOM ROLLER MATERA = 5-4 (1-1, 4-3)


GAMMA INNOVATION H.SARZANA: Venè, Rispogliati, Pistelli (C), Angeletti, Tognacca – Lavagetti, Ponti, Baldocchi, Del Gatto, Andreoni – All. Corona

DECOM ROLLER MATERA: Lanza, Lapolla, Piozzini, Antezza, Gadaleta – Bigatti, Ferrara, Rondinone, Gaudiano, El Haouzi (C) – All. Persia

Marcatori: 1t: 5’06” Pistelli (S), 13’26” Piozzini (RM) – 2t: 14’21” Tognacca (S), 16’48” Piozzini (RM), 19’49” Piozzini (RM), 22’08” Pistelli (S), 22’35” Tognacca (S), 22’41” Piozzini (RM), 23’30” Pistelli (S)

Espulsioni: 2t: 6’26” Del Gatto (2′) (S)

Arbitro: Mauro Giangregorio di Giovinazzo (BA)

Tre punti anche per Gamma Innovation Sarzana di A2: 5-4 sulla Decom Roller Matera, col gol-partita di capitan Pistelli a 90 secondi dalla fine (tripletta), nonostante i quattro gol dell’argentino Piozzini. Inedita pomeridiana al Vecchio Mercato per la formazione di serie A2 del Gamma Innovation Hockey Sarzana che conquista la terza vittoria in campionato e si assesta al sesto posto in classifica con 10 punti. Sfida emozionante, Sarzana batte il Decom Roller Matera che schiera in pista un giocatore come Conrado Piozzini, un lusso per la  cadetteria. La tripletta del super capitano e mister Matteo Pistelli, la doppietta di Tognacca e le parate di Francesco Venè, regalano a Sarzana una vittoria spettacolare per 5 – 4. Mister Pistelli  con il supporto tecnico di Maurizio Corona in panchina, vista l’assenza di Paolo De Rinaldis  rimasto tutto il primo tempo in tribuna a vedere i ragazzi prima di accingersi alla trasferta con la serie A1 a Viareggio, ha ruotato quasi tutta la rosa, pubblico sarzanese presente entusiasta per la terza vittoria di questa squadra composta per nove decimi da atleti usciti dalla scuola hockey della società di Piazza Terzi. E ora attesa nell’ultima giornata dalla lunga trasferta di Giovinazzo contro la formazione locale seconda in classifica con una partita in meno che non fa mistero delle proprie velleità di promozione in serie A1. “Sono entusiasta dei miei ragazzi in primis per il risultato e poi per la prestazione e per il cuore messo in pista  – dice il Presidente Maurizio Corona a fine partita –  abbiamo dieci punti in classifica, però non dobbiamo adagiarsi sugli allori, dobbiamo combattere centimetro dopo centimetro per raggiungere la salvezza il prima possibile. Fondamentalmente dobbiamo insegnare ai nostri ragazzi a giocare da Sarzana – continua Maurizio Corona – perché se imparano a giocare da Sarzana possono vincere con tutte e non devono avere paura di nessuno anche oggi nonostante la vittoria ho visto distrazioni inammissibili. Poi il Presidente conclude dicendo si domenica pomeriggio la gara era molto complicata, il Matera è costituito da buoni giocatori e la classifica non rispecchia il loro valore, sanno giocare a hockey ed hanno sempre giocato a buon livello, con Piozzini che è un giocatore da altra categoria,  i miei ragazzi devono solo prendere fiducia in se stessi e dimostrare  di non essere inferiori a nessuno come qualcuno voleva fargli credere.” Ma veniamo alla gara: Persia  schiera il suo starting-five titolare, con Lapolla assieme a Piozzini sulla linea difensiva in attacco Gadaleta e Antezza con Lanza a difesa della porta, con a disposizione Bigatti, Ferrara, Rondinone, Gaudiano e il secondo portiere El Haouzi. La coppia Pistelli-Corona rispondono con Venè tra i pali, Rispogliati, Pistelli, Angeletti e Tognacca. Partita subito densa di emozioni, con i rossoneri che passano in vantaggio dopo 5’,06” con Pistelli che finalizza in rete un bellissimo assist di Rispogliati. Reazione dei lucani che impensieriscono in più occasioni Venè che si fa sempre trovare pronto. Al 13’26” pareggio della formazione materana. Piozzini ruba palla a Pistelli a centropista e si invola tutto solo davanti alla porta di Venè  e non lascia scampo al portiere sarzanese portando il parziale sull’ 1 a 1.  Ancora azioni da una parte e dall’altra con i portieri sugli scudi sino al suono della sirena che manda le squadre negli spogliatoi con il punteggio di parità.  Nel secondo tempo il copione rispecchia il finale del primo tempo. Poi al 6’,26” ingenuità di Dal Gatto che finisce in panca puniti e manda Antezza alla battuta del tiro diretto.  Ma sulla conclusione dell’attaccante materano Venè si supera e poi resiste ai due minuti di inferiorità numerica. Al 14’,21” Sarzana in vantaggio “eurogol” di Tognacca che appena superato il centro pista in velocità lascia partire una fucilata che non lascia scampo all’incolpevole Lanza. Il Matera reagisce e nell’arco di tre minuti ribalta la contesa al 16’,48” Piozzini riceve in area da Bigatti e con una mano mette la sfera alle spalle di Venè poi al 19’,49”  su assist di Gadaleta ancora l’immarcabile Piozzini con una deviazione aerea sorprende Venè. Sarzana non molla e si fa pericoloso in due occasioni in cui trova Lanza pronto alla risposta. Al 22’,08” azione Tognacca – Pistelli con il primo che serve un assist volante al capitano rossonero che di volee mette la sfera alle spalle di Lanza. Non passano neppure trenta secondi che  Tognacca  lascia partire una fucilata che fa secco Lanza portando in vantaggio i padroni di casa. L’euforia del vantaggio fa brutti scherzi e una dormita difensiva sulla battuta mette Piozzini davanti a Venè e per il bomber materano è un gioco da ragazzi siglare il suo poker di reti.  Partita finita? assolutamente no,  c’è l’esperienza e la rabbia di capitan Pistelli  che getta il cuore oltre l’ostacolo e a 90 secondi  riporta definitivamente in vantaggio la formazione di casa partendo dalla sponda destra verso il centro e poi scagliando un siluro che batte sotto la traversa e finisce in rete tra le proteste dei giocatori materani. Poi i ferma immagine di fine gara daranno ragione all’arbitro Cardelli di Viareggio in quanto la pallina aveva oltrepassato la linea di porta. Il suono della sirena è liberatorio e   fissa il punteggio finale sul 5 a 4  a favore di Gamma Innovation Sarzana. Prossimo turno per il farm team rossonero sabato 4 marzo alle ore 20,00 per l’ultima giornata di andata con la squadra di scena a Giovinazzo.

21/05/2024 - riproduzione riservata