Hockey Sarzana

E’ L’ORA DELLA PARTITA DEI SOGNI, AL VECCHIO MERCATO GAMMA INNOVATION SARZANA SFIDA IL PORTO.

E’ la partita che tutti sognano di giocare. E’ la sfida al mito, alla società insieme al Barcellona più forte e prestigiosa del mondo. E’ Gamma Innovation Sarzana – Porto. Per il quarto turno del girone C di Champion’s League, rossoneri e biancoblu si affrontano al Vecchio Mercato, in un match che promette davvero tanto spettacolo. Il Porto come tre anni fa il Barcellona sono le squadre che tutti vorrebbero incontrare almeno una volta nella vita – dice il Presidente Corona –è una squadra galattica con Goncalo Alves, Carlo De Benedetto, Ezequiel Mena, solo per citare alcuni dei dieci campioni che la compongono.  Lo volevamo al Vecchio Mercato e questo giorno è arrivato. Non stiamo più nella pelle all’idea di giocare questa sfida,  è un sogno, è un regalo che facciamo a tutti i nostri tifosi e a tutta la città, una cosa è certa comunque vada sarà una serata fantastica” All’andata la formazione di Paolo De Rinaldis è uscita sconfitta al Dragao con il punteggio di 5 a 0 dopo aver chiuso il primo tempo con il punteggio di 0 a 0, una bella iniezione di fiducia in vista della gara di giovedì sera. (nella foto la formazione del Porto).


E’ la partita che tutti sognano di giocare. E’ la sfida al mito, alla società insieme al Barcellona più forte e prestigiosa del mondo. E’ Gamma Innovation Sarzana – Porto. Per il quarto turno del girone C di Champion’s League, rossoneri e biancoblu si affrontano al Vecchio Mercato, in un match che promette davvero tanto spettacolo. All’andata la formazione di Paolo De Rinaldis è uscita sconfitta al Dragao con il punteggio di 5 a 0 dopo aver chiuso il primo tempo con il punteggio di 0 a 0, una bella iniezione di fiducia in vista della gara di giovedì sera. Il Porto come tre anni fa il Barcellona sono le squadre che tutti noi volevamo incontrare – dice il Presidente Corona –è una squadra galattica con Goncalo Alves, Carlo De Benedetto, Ezequiel Mena, solo per citare alcuni dei dieci campioni che la compongono.  Lo volevamo al Vecchio Mercato e questo giorno è arrivato. Non stiamo più nella pelle all’idea di giocare questa sfida,  è un sogno, è un regalo che facciamo a tutti i nostri tifosi e a tutta la città, una cosa è certa comunque vada sarà una serata fantastica”  Poi il Presidente parla della sua squadra e dello splendido campionato che sta disputando e dice. Sono soddisfatto del nostro cammino, stiamo disputando un campionato eccezionale nonostante i cambiamenti alla squadra fatti in estate. Vorrei ringraziare  i ragazzi che sono felici di sudare ogni giorno per questa maglia. Dopo la Coppa nelle prossime due gare con Montecchio e Monza ci giochiamo una gran fetta del nostro campionato. In questa stagione c’è il marchio di fabbrica “Sarzana” del nostro allenatore Paolo De Rinaldis che cerca sempre di essere propositivo. E sono contento per lui di questa magica serata che si deve godere nella sua pienezza perché se la merita tutta. Poi Corona ritorna a parlare della partita di giovedì parlando con il cuore in mano agli sportivi sarzanesi: Spero che  il solo pensiero che il Porto arrivi a Sarzana abbia messo un po’ di adrenalina in corpo a tutti gli sportivi. Quella di giovedì non è una serata di hockey come tutte le altre, è qualcosa di speciale, di unico e di magico. Di una cosa sono certo, nella gara contro i fuoriclasse lusitani il nostro pubblico ci spingerà, sarà il sesto uomo in pista e i nostri ragazzi daranno il 1000%. Il Vecchio Mercato sarà tutto esaurito per sostenere i nostri ragazzi. Io mi auguro che chiunque abbia masticato anche un poco di hockey e a Sarzana, sono molti, non possa non seguire l’incontro, se non dal vivo almeno in streaming. Comunque voglio concludere citando un aforismo di Ozzy Osbourne che dice che non ci sono porte che non si possano aprire, non ci sono guerre che non si possano vincere, non ci sono torti che non si riparino o canzoni che non si possano cantareImpossibile non è una regola – conclude il Presidente –  è una sfida e noi ci proveremo.  Magiche notti di Champion’s. Notti di brividi e grandi emozioni, come quella che Sarzana e Gamma Innovation si preparano a vivere giovedì 9 marzo quando al Vecchio Mercato arriverà una leggenda dell’hockey su pista, niente di menoche il Futebol Clube do Porto è la sezione di hockey su pista   della società polisportiva Futebol Clube do Porto  fondata nel 1955  ed avente sede a Porto.  Nella sua storia ha vinto in ambito nazionale 24 campionati nazionali , 18 Coppe del Portogallo , 23 Supercoppe portoghesi e 2 Elite Cup.  In ambito internazionale vanta 2 Euroleghe, 2 Coppe delle Coppe,  2 Coppa Cers, 1 Coppa Continentale e 1 Coppa Intercontinentale. Sembra veramente tutto un sogno, sembra quasi che come magia questa cosa debba accadere in questo Vecchio Mercato Ortofrutticolo di Piazza Terzi che nella sua esistenza mai e poi mai avrebbe pensato di essere trasformato in una pista da hockey. Questo avvincente sport è approdato a Sarzana nel dopoguerra, quando un capostazione di Milano di origine sarda, tale Antonio Haver, trasferitosi per lavoro nella nostra città,  riuscii a trasmettere la sua passione ad un gruppo di temerari sarzanesi, si radicò profondamente nel nostro comune. Il Vecchio Mercato ortofrutticolo di Sarzana, crocevia di tutti gli agricoltori della Val di Magra, in quella Piazza dedicata ad Arnaldo Terzi, sindaco eroico della città durante gli anni dei famosi fatti del 1921, era il luogo nel quale i contadini di tutta la vallata scendevano per vendere al migliore offerente il loro raccolto. Una storia fantastica, una storia della nostra città, una storia magica. Cerchiamo ora di analizzare la squadra lusitana, in campionato dopo diciotto giornate si trova al quarto posto del Campionato Placard con 42 punti, con 99 gol fatti e 63 subiti. La formazione di Edu Farres ha vinto l’ultima gara disputata al Dragao contro la Juventude de Viana con il punteggio di 9 a 1.  Il capocannoniere biancoblu di questa parte di stagione è il fuoriclasse Goncalo Alves con 32 reti che è anche capocannoniere del campionato, al quarto posto della classifica cannonieri  troviamo Carlo De Benedetto con 22 reti. In Champion’s league, causa la mancanza dei big per una vecchia squalifica, ha collezionato due pareggi e la vittoria con il Sarzana, ed è prima nella classifica provvisoria  a pari punti di Trissino e Noia con 5 punti. La formazione allenata dallo spagnolo  Edu Farres è la squadra campione del Portogallo. In porta troviamo til monumentale portiere spagnolo Xavier Malian il suo secondo è il portoghese Tiago Rodrigues. Gli esterni hanno nomi di spessore assoluto partendo da Goncalo Alves, bomber e leader della nazionale portoghese, a Carlo De Benedetto capitano e simbolo della nazionale francese, al campione del mondo, il nazionale argentino Ezequiel Mena e poi l’esperto argentino Reinaldo Garcia, Xavier Barroso, Telmo Pinto, Diogo Barata, Rafa e Roc Pujadas.  Insomma una partita che vede i lusitani come una squadra senza punti deboli, con un blasone incredibile e abituata a giocare ai massimi livelli. Il Sarzana arriva dalla sconfitta di Montebello in campionato  che ha fermato una striscia positiva di otto risultati utili consecutivi. Ma giovedì ci sarà la bolgia  del Vecchio Mercato, esaurito in ogni ordine di posti, fattore da non sottovalutare, che in queste partite può davvero risultare decisivo. Di certo sará uno spettacolo incredibile, da non perdere per nessun motivo, per tutti gli amanti di questo splendido sport. La formazione di Paolo De Rinaldis si è allenata molto bene per tutta la settimana, in forse la presenza di Rispogliati per problemi fisici, Il gruppo degli INCESSANTI della Curva Milani sta lavorando per allestire  una coreografia degna dell’evento sportivo a cui andremo ad assistere. Si gioca Giovedì 9 Marzo alle ore 21,00 al Centro Polivalente di Sarzana arbitrano Raul Burgos e Josep Ribò della Federazione Spagnola.

23/04/2024 - riproduzione riservata