Hockey Sarzana

E’ AZZURRO IL CIELO SOPRA A SARZANA ALESSIO LAVAGETTI  VESTIRA’ LA CASACCA DELLA NAZIONALE AGLI EUROPEI UNDER 17 DI CORREGGIO.

Il Gamma Innovation Hockey Sarzana ritorna a vestirsi d’azzurro: Alessio Lavagetti è stato infatti inserito dal  tecnico Massimo Giudice nel gruppo degli azzurrini che si contenderanno il titolo Europeo Under 17 a Correggio, in Italia, dal 28 Agosto al 2 Settembre con due gironi  e fase finale ad eliminazione diretta. La notizia della convocazione di Alessio Lavagetti è stata accolta da tutta la dirigenza del club rossonero con grande entusiasmo, anche se la chiamata dell’esterno rossonero non sembrava per i dirigenti sarzanesi in discussione, dato che, grazie al suo costante miglioramento, nonostante la giovanissima età, era stato inserito nel gruppo della serie A1 della società di Piazza Terzi, oltre ad aver giocato costantemente in serie A2 e nei campionati giovanili under 19 e under 17. (nella foto Alessio Lavagetti con la maglia azzurra al Vecchio Mercato).


Il Gamma Innovation Hockey Sarzana ritorna a vestirsi d’azzurro: Alessio Lavagetti è stato infatti inserito dal  tecnico Massimo Giudice nel gruppo degli azzurrini che si contenderanno il titolo Europeo Under 17 a Correggio, in Italia, dal 28 Agosto al 2 Settembre con due gironi  e fase finale ad eliminazione diretta. La notizia della convocazione di Alessio Lavagetti è stata accolta da tutta la dirigenza del club rossonero con grande entusiasmo, anche se la chiamata dell’esterno rossonero non sembrava per i dirigenti sarzanesi in discussione, dato che, grazie al suo costante miglioramento, nonostante la giovanissima età, era stato inserito nel gruppo della serie A1 della società di Piazza Terzi, oltre ad aver giocato costantemente in serie A2 e nei campionati giovanili under 19 e under 17. “Io personalmente non ho mai pensato per un attimo che Alessio non potesse essere convocato – dichiara il presidente Maurizio Corona – Alessio, ha un bagaglio tecnico e una velocità rare da trovare nei suoi pari età, ma oltre a questo ho visto in quest’ultimo anno ancora passi da gigante fatti dal nostro atleta anche come maturazione. Alessio – continua Corona – è un ragazzo molto umile e un vero “stakanovista” dell’ hockey, si è sacrificato molto, allenandosi con la serie A1 e giocando stabilmente in serie A2 oltre che in under 19 e in under 17. Come dico da tempo – conclude il Presidente – con Alessio dimostriamo, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto la scuola sarzanese sia un’ eccellenza nel panorama hockeistico italiano.”  Alessio Lavagetti può vantare un ottimo curriculum in quanto da sempre viene utilizzato anche con le categorie superiori rispetto a quelle della sua età; nel suo curriculum giovanile ha partecipato a due finali  di Coppa Italia e a due di Campionato Italiano dove nella stagione 2022-23 si è laureato Campione d’Italia under 19. Nell’ultimo anno il tecnico  Paolo De Rinaldis lo ha inserito nel gruppo della serie A1 rossonera con cui si è allenato in maniera costante. Ha giocato con i tecnici Paolo De Rinaldis e Matteo Pistelli nel campionato di serie A2 oltre ai campionati under 19  e  under 17, sotto la guida di Matteo Pistelli, tecnico che negli ultimi anni lo ha forgiato. Un Alessio Lavagetti molto euforico dichiara:  “Un sogno che si avvera, sono molto emozionato, ci ho sperato e ieri è arrivata finalmente la fantastica notizia  – dichiara Alessio Lavagetti – E’ stato un anno molto impegnativo per me, ho dato sempre il massimo in qualsiasi occasione e con qualsiasi categoria. Un ringraziamento a tutti quelli che mi hanno dato fiducia e che credono in me ed è un motivo di orgoglio indossare la maglia azzurra, sono pronto per onorarla al massimo“. La nazionale di Massimo Giudice  è composta oltre che da Alessio Lavagetti, dai portieri Marco Mugnaini e Ernesto Maggi  del Follonica Hockey e da Filippo Poletti del Viareggio Hockey e dagli esterni Adriano Maggi, Francesco Margheriti e Mattia Polverini del Follonica Hockey, Elia Cardella della Pumas Viareggio, Francesco Crocco dell’ Hockey Valdagno, Giovanni Monticelli dell’ Amatori Wasken Lodi, Manuele Pedroni del Correggio Hockey e Antonio Tagliapietra dell’ Hockey Breganze. Un Europeo che sarà particolarmente lungo e difficile, non solo per la squadra italiana. Da questa  Nazionale italiana under 17 è lecito attendersi il meglio perchè questi ragazzi hanno già dimostrato, nei propri clubs, di avere i numeri per provare a riportare l’Italia sul tetto d’Europa.

16/04/2024 - riproduzione riservata