Hockey Sarzana

CREDIT AGRICOLE CONTRO FOLLONICA AL VECCHIO MERCATO: SONO IN PALIO PUNTI PESANTI.

Credit Agricole Sarzana ospita l’ Impredil Follonica, una  partita sempre intrigante quella che si giocherà al Centro Polivalente, dove si incrociano diversi destini, ma dove soprattutto saranno in palio quei punti pesanti per accertarsi di essere in forma e poter ambire ad un ruolo da protagonisti in questo finale di girone d’andata. Il Credit Agricole, una delle tre in testa alla classifica, dovrà mantenere l’alta quota cercando di avere la meglio sul Galileo Follonica, una delle formazioni più performanti dopo la ripartenza di inizio dicembre. I rossoneri sono chiamati al riscatto dopo lo scivolone di Sandrigo mentre ai maremmani servirebbe una vittoria per riagganciare tutta la parte alta della classifica, forte del ritorno a segnare di Marco Pagnini. (nella foto di Vincenzo Biagini Francesco De Rinaldis).


Credit Agricole Sarzana ospita l’Impredil Follonica, una  partita sempre intrigante quella che si giocherà al Centro Polivalente, dove si incrociano diversi destini, ma dove soprattutto saranno in palio quei punti pesanti per accertarsi di essere in forma e poter ambire ad un ruolo da protagonisti in questo finale di girone d’andata. Il Credit Agricole, una delle tre in testa alla classifica, dovrà mantenere l’alta quota cercando di avere la meglio sul Galileo Follonica, una delle formazioni più performanti dopo la ripartenza di inizio dicembre. I rossoneri sono chiamati al riscatto dopo lo scivolone di Sandrigo mentre ai maremmani servirebbe una vittoria per riagganciare tutta la parte alta della classifica, forte del ritorno a segnare del “bomber” Marco Pagnini. La formazione di Sergio Silva è una delle squadre più attrezzate della serie A1, la squadra maremmana  ha un roster che indubbiamente vale molto di più degli 11 punti in classifica. Una squadra con una sua impronta ben precisa, in cui si nota già la mano del tecnico, con una  società alle spalle che aveva condotto in estate una campagna acquisti mirata a stabilirsi nei piani alti della classifica, la conferma dell’ossatura ormai storica e l’arrivo di un “top player”, come l’Argentino Fernando Montigel e del portiere della Nazionale Italiana Leonardo Barozzi ambedue provenienti dal CGC Viareggio. Una squadra prima affidata ad Enrico Mariotti e poi ad agosto la virata sul portoghese Sergio Silva. La partita di sabato sera sarà per Credit Agricole molto difficile anche se il Sarzana della terza stagione della gestione Bertolucci ha già dimostrato di essere forte, di essere un’ottima squadra e che ha la possibilità di vincere contro chiunque. E’ la sfida tra i due allenatori che avevano giocato insieme nel Follonica dei “Galacticos”. Alessandro Bertolucci è la terza volta consecutiva che riceve Sergio Silva a Sarzana, prima come allenatore dell’Amatori Vercelli, poi il Trissino ed ora a Follonica. Il bilancio a Sarzana è in perfetta parità: 1 vittoria a testa, 8-3 per il Sarzana contro i sesiani nel 2017-18, e poi il riscatto nella passata stagione del Trissino di Sergio Silva espugnando 2-3. Il Presidente Corona teme i maremmani  “Il Follonica è una grande squadra, la classifica non è certamente lo specchio del suo valore – dice il Presidente Corona – i maremmani guidati da Sergio Silva sono ancora un cantiere aperto, il tecnico lusitano sta ancora cercando di dare una forma definitiva alla sua creatura ed è per questo che la formazione maremmana ha peccato di discontinuità  alternando prestazioni convincenti ad altre decisamente non confacenti a un gruppo che può contare su numerosi elementi di talento. Per noi la partita di sabato è un esame importante che arriva dopo  la “debacle”  di Sandrigo. Noi li affrontiamo con la consapevolezza che quello di sabato sera è un altro test che può saggiare la maturità del nostro gruppo  – prosegue Corona –riuscire a fare bottino pieno contro i toscani potrebbe regalarci quasi matematicamente il pass per l’ accesso alla final-eight di Coppa Italia e questo per noi sarebbe un grande obiettivo raggiunto. Contro i toscani non sarà facile e molto potrebbe dipendere dall’andamento dei primi minuti. Se il Follonica dovesse passare in vantaggio le cose si complicherebbero perché le loro possibilità di operare di rimessa, cosa che sanno fare molto bene, aumenterebbero. Abbiamo diciannove punti in classifica, un enormità per noi in questo momento della stagione  – conclude il Presidente – e alla squadra voglio dire  grazie e voglio regalare  il mio entusiasmo. Farò di tutto in questa vigilia per trasmettere tranquillità alla squadra perché lo merita. I ragazzi stanno facendo uno splendido campionato, qualcosa di fantastico, nonostante Sandrigo dove comunque abbiamo perso contro un ottima squadra. È stato un mese intenso, ora giochiamoci sereni la partita contro il Follonica e poi godiamoci il meritato riposo natalizio e come dico sempre piedi ben saldi a terra e il cuore sempre oltre l’ostacolo. Ma veniamo a presentare la formazione che sfiderà i rossoneri al Polivalente: Un’estate “turbolenta” per il Follonica che, proprio alla vigilia della preparazione atletica, ha chiamato Sergio Silva in panchina, sostituendo Enrico Mariotti. Una scelta “forte” in un’estate dominata da due grandi colpi di mercato, tra i più importanti (ed epocali) della stagione 2020-2021: gli ingaggi del portiere della nazionale Leonardo Barozzi (1987) e dell’argentino Fernando Montigel (1986), entrambi ex CGC Viareggio. Tre ingressi che ridisegnano gli equilibri dei maremmani dopo gli addii di Rodriguez (Grosseto) e Cancela (Bassano). Confermatissimi i cugini Marco Pagnini (1989) e Federico Pagnini (1991), i fratelli Davide Banini (1995) e Francesco Banini (2002), e spazio ad altri giovani talenti del miglior vivaio d’Italia, come gli azzurrini Serse Cabella (2001) e Oscar Bonarelli (2002) chiudono la rosa Luca Esposto (1999)  e Mattia Piro (2003) che si alternano nel roster, mentre l’ex titolare Giovanni Menichetti (1990) è indubbiamente un secondo portiere di lusso. Di fatto i maremmani hanno blindato a tutti gli effetti la difesa con esperienza e tecnica, anche il Follonica come il Credit Agricole che usa la sua serie A2 come “far team” si presenta con tanti giovani interessanti in attacco pronti al trampolino di lancio. I precedenti tra Impredil Follonica e Credit Agricole Sarzana sono ventidue e riguardano le undici stagioni in serie A1, con quattordici vittorie per i biancazzurri toscani, cinque per i rossoneri e tre pareggi.  Oltre alla vittoria dei rossoneri conquistata in Coppa Italia a Trissino della scorsa stagione all’ over time con il punteggio di 4 a 3. Il bilancio a Sarzana perde tutto a favore dei maremmani: 3 vittorie dei rossoneri, 3 pareggi, 5 vittoria del Follonica.  La squadra  sarzanese arriva a questa sfida in ottime condizioni mentali, i rossoneri  sono motivatissimi e vogliono chiudere al più presto la pratica salvezza. I. Francesco Rossi è da tre gare  che sta andando a bersaglio, cosa che gli era capitata l’ultima volta nel torneo scorso.

Il match si giocherà Sabato 19 dicembre 2020 – ore 20:45 – PalaTerzi di Sarzana (SP)

CREDIT AGRICOLE SARZANA – GALILEO FOLLONICA
Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU) e Mario Trevisan di Viareggio (LU)

DIRETTA FISRTV : http://bit.ly/hpserieA1-sarxfol – Commento di Alessandro Grasso Peroni

09/12/2022 - riproduzione riservata