Hockey Sarzana

CARISPEZIA CONTRO MONZA SI GIOCA UN PEZZO DI PLAY-OFF.

E’ la partita chiave  per la conquista dei play off per i rossoneri di Francesco Dolce che sabato al Vecchio Mercato sfidano l’ Hockey Roller Club Monza. “Sabato, gara determinante, dobbiamo vincere – dichiara il presidente Corona – sarà una partita difficile contro un ottimo avversario, giovane e frizzante ma mi aspetto una partita di carattere, cercheremo di vincere e di prendere questi 3 punti, a tutti i costi”. I Brianzoli sono ottavi in graduatoria, davanti di un solo punto a Sarzana e Trissino. L’impressione è che fino all’ultima giornata ci sarà un altalena in classifica tra le 3 squadre a contendersi un posto nella post-season. Nell’ultima partita disputata la formazione del play-manager Francesco Dolce è stata sconfitta dal Lodi al Vecchio Mercato perdendo così l’imbattibilità casalinga pur giocando un ottima gara. (nella foto di Roberta Mirabile un’immagine dell’ultima partita giocata al Centro Polivalente contro il Lodi).


Sabato, gara determinante, dobbiamo vincere – dichiara il presidente Corona – sarà una partita difficile contro un ottimo avversario, giovane e frizzante ma mi aspetto una partita di carattere, cercheremo di vincere e di prendere questi 3 punti, a tutti i costi. Prima o poi una sconfitta casalinga doveva arrivare continua il Presidente riferendosi all’ultima gara contro il Lodi – è arrivata contro i Campioni d’Italia del Lodi ed è arrivata dopo un’ottima partita giocata,  ma l’umore della squadra non è cambiato: si lavora, a testa bassa, con una consapevolezza che via via aumenta che siamo veramente un grande gruppo. Sabato sappiamo che è una finale, una gara difficilissima, il Monza è una buona squadra, che ti affronta sempre a viso aperto, proponendo gioco e ha elementi imprevedibili e di qualità, ma noi dobbiamo  avere certamente rispetto ma  dovremmo uscire dalla pista con il bottino pieno se vogliamo che il nostro sogno continui. Sabato contro il  Lodi, nonostante la sconfitta,  ho avuto ancora una grande risposta dai miei ragazzi, e posso ribadire con forza che siamo una grande squadra, che merita i play-off e anche contro il Monza scenderanno in pista  pronti a tutto pur di non lasciare neppure un centimetro di pista agli avversari. E’ la partita chiave  per la conquista dei play off per i rossoneri di Francesco Dolce che sabato al Vecchio Mercato sfidano l’ Hockey Roller Club Monza. Scontro importante per la corsa playoff: tre squadre per un solo posto, visto che la settima è distante ben 9 punti. Il Carispezia Sarzana, nonostante l’ottima gara, non è riuscito a fermare l’Amatori Lodi, e ha perso l’imbattibilità interna che durava esattamente da un anno, era l’11 febbraio 2017, Sarzana-Forte dei Marmi 3-7 con un bilancio di 12 partite utili, scandite da 8 vittorie e 4 pareggi. Il Monza dopo un periodo di annebbiamento ha rialzato la testa capitalizzando il fattore pista e battendo senza problemi  il Correggio. E’ una sfida per l’ultimo posto per i playoff, è uno scontro diretto ad alta tensione. Sette soli precedenti tra  Monza e Carispezia Hockey Sarzana, due stagioni orsono, con una vittoria per parte e nella scorsa  stagione con la vittoria Monzese maturata negli ultimi secondi frutto di un tiro di prima contestatissimo dai Sarzanesi e la vittoria dei Sarzanesi nell’andata del turno Europeo e la vittoria dei brianzoli con il risultato di 3 a 1 nella gara di ritorno che comunque non è bastata per il passaggio del turno, che ha visto il successo dei liguri ai tiri di rigore e la vittoria in rimonta della formazione rossonera a Sarzana nel girone di ritorno del passato campionato, infine in questa stagione la vittoria del Monza contro il più brutto Carispezia di questo campionato. Per la gara di sabato prossimo Carispezia Hockey Sarzana si presenta al Vecchio Mercato al gran completo, potrebbero esserci  novità tra le rotazioni per motivi tecnici dei due under 20. La formazione rossonera ha perso l’imbattibilità tra le mura amiche nell’ultimo turno di campionato ma durante tutta la stagione al Vecchio Mercato ha dimostrato tutta la sua forza battendo persino Forte dei Marmi, Breganze e Bassano. Diamo un’occhiata agli avversari: Alla corte di Tommaso Colamaria sono arrivati Filippo Zambon e Stefano Zampoli, entrambi diciottenni rispettivamente esterno scuola Valdagno ed ex portiere del Prato in serie B oltre che della Nazionale Under 20. In più è stato ingaggiato Pietro Lazzarotto, difensore sedicenne, da Bassano. In Brianza sono arrivati sopratutto il portoghese Pedro Batista, ventenne attaccante dal Benfica, e lo spagnolo Marc Ollè, centrale dal Reus Deportivo neo campione di Eurolega. Promosso infine in prima squadra Matteo Galimberti classe 2001. Sono stati confermati Andrea Camporese, Matteo Zucchetti, Julian Martinez e Giuseppe Piscitelli. Le cessioni riguardano invece Juan Oviedo al Pordenone, Lucas Martinez al Follonica, Enrique Martì tornato in Spagna visto che ha terminato il progetto Erasmus, Francesco Compagno al Lodi e Filippo Compagno a Breganze. Il match si giocherà Sabato 17 Febbraio alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri il Sign. Molli (LU) il Sig. Giangregorio (BA) ausiliario Sig. Righetti (SP).

10/08/2022 - riproduzione riservata