IL 2 OTTOBRE AL VIA IL CAMPIONATO DI SERIE A1 CON LA TRASFERTA DI SANDRIGO POI DUE GARE AL VECCHIO MERCATO PER UN INIZIO DI STAGIONE “COMPLICATO”. | Hockey Sarzana
20166
post-template-default,single,single-post,postid-20166,single-format-standard,do-etfw,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

IL 2 OTTOBRE AL VIA IL CAMPIONATO DI SERIE A1 CON LA TRASFERTA DI SANDRIGO POI DUE GARE AL VECCHIO MERCATO PER UN INIZIO DI STAGIONE “COMPLICATO”.

IL 2 OTTOBRE AL VIA IL CAMPIONATO DI SERIE A1 CON LA TRASFERTA DI SANDRIGO POI DUE GARE AL VECCHIO MERCATO PER UN INIZIO DI STAGIONE “COMPLICATO”.

Pubblicato il calendario di serie A1 di hockey pista che inizierà il 2 Ottobre, con la formazione di Mirko Bertolucci che andrà a  fare visita al Sandrigo la “bestia nera” della scorsa stagione che sconfisse i rossoneri sia all’andata che al ritorno. Sarà un avvio di campionato “complicato”, dopo Sandrigo in trasferta i rossoneri saranno impegnati al Vecchio Mercato in un doppio turno casalingo prima Valdagno e poi Follonica due squadre ambiziose che puntano molto in alto. Dopo la trasferta di Correggio, nella prima sfida salvezza della stagione, poi tre partite da “mission impossible” con l’arrivo del Forte dei Marmi a Sarzana e, dopo la sosta per la nazionale,  in Veneto per il “Bertolucci day” a Trissino e ancora al Vecchio Mercato contro i Campioni d’Italia, dell’ Amatori Wasken Lodi di mister Bresciani. All’ ottava sarà ancora una big nella trasferta di Bassano contro la “regina del mercato estivo” guidata da Roberto Crudeli. Un avvio che mette tantissima paura, più di quella del campionato passato, ma sicuramente molto indicativo per capire il reale livello della nuovissima compagine sarzanese di mister Mirko Bertolucci. “La sorte non ci ha regalato una grande partenza nelle prime otto giornate incontreremo tutte e sei le  pretendenti al titolo. Salvo “miracoli sportivi” ci troveremo al termine della settima giornata con una classifica che non ci sorriderà” dice il Presidente Maurizio Corona. (nella foto mister Mirko Bertolucci e il Presidente  Maurizio Corona).


Sono passate 48 ore dall’ufficializzazione delle iscrizioni al campionato di Serie A1 2021-22 di hockey pista e la Federazione ha diramato il calendario del prossimo campionato che con i Campionati Europei spostati a Novembre 2021, per favorire tutte le nazioni europee ancora alle prese con problemi organizzativi dovuti alla Pandemia Covid-19, inizierà una settimana prima, anticipando, così anche la Supercoppa Italiana che si giocherà in andata a Forte dei Marmi il 19 settembre ed il ritorno il 26 settembre a Lodi, nell’eterna sfida tra le due regine degli ultimi 10 anni. Il calendario inizierà la settimana prima per osservare un mese di pausa per la preparazione al Campionato Europeo Senior a Paredes (Portogallo) dal 14 al 21 novembre 2021. Di conseguenza saranno ben quattro i turni infrasettimanali, due nel 2021 e due nel 2022: il primo mercoledì 8 dicembre, il secondo mercoledì 22 dicembre, il terzo il 5 gennaio 2022 ed il quarto il 30 marzo 2022. Al via mancano cento giorni.  Sarà il Sandrigo la squadra per  il battesimo dell’ Hockey Sarzana, in trasferta. Per la formazione rossonera, come consuetudine, un avvio incredibilmente in salita. Nelle prime sei giornate il quintetto di Mirko Bertolucci incontrerà cinque pretendenti allo scudetto, vale a dire le due finaliste della passata stagione Forte dei Marmi e Amatori Lodi (quarta e settima giornata in casa) oltre a Trissino, Valdagno e Follonica In mezzo il match a Scandiano. Oltre alle big-sopracitate due trasferte molto insidiose a Sandrigo la prima giornata e a Correggio alla quarta per il ritorno di Mirko Bertolucci da ex. All’ottava incontriamo ancora una big nella trasferta di Bassano contro la “regina del mercato estivo” guidata da Roberto Crudeli. Si ritorna la Vecchio Mercato per la sfida contro il Monza. Poi la lunga trasferta di Matera e il turno pre-natalizio casalingo contro il Grosseto del 22 Dicembre. Dopo la pausa natalizia chiuderà il girone di andata il 5 gennaio 2022 con la trasferta di Vercelli e l’ 8 Gennaio con il turno casalingo contro il Montebello. Poi il 15 Gennaio l’inizio del girone di ritorno.   “La sorte non ci ha regalato una grande partenza nelle prime otto giornate incontreremo tutte e sei le pretendenti al titolo. Salvo “miracoli sportivi” ci troveremo al termine dell’ottava giornata con una classifica che non ci sorriderà – dice il presidente Maurizio Corona – chiedo a tutti gli sportivi di sostenere sempre la squadra anche nei momenti di difficoltà a cui andremo incontro, personalmente sono certo che centreremo la nostra tredicesima salvezza che come sempre è l’obiettivo principale della stagione. Ho tantissima fiducia nella squadra che abbiamo costruito – continua Corona – abbiamo cambiato la rosa a disposizione del nuovo mister con due elementi molto interessanti che a breve presenteremo. La cosa molto bella per me che ho visto tutti entusiasti di vestire questa maglia, ho visto il concetto di appartenenza. Poi ora c’è una cosa da sottolineare: fin qui qualcuno poteva avere dubbi, ci sono giocatori che hanno piacere a venire a giocare qui, perché ora c’è un appeal differente per quanto riguarda venire a giocare nel Sarzana. Questo ci rende orgogliosi. I nuovi sono stati seguiti e scelti, devono servirci a farci diventare una squadra completa forte in tutti i suoi reparti. Che sarà un anno in cui ci sarà da soffrire lo sappiamo, lo sa la società e lo sanno i giocatori – conclude il Presidente – Dovremo sudare e lottare per centrare la tredicesima salvezza consecutiva, non possiamo fallire sia per la città sia per i nostri splendidi tifosi comunque come dico da sempre ai ragazzi nessuno può farci sentire inferiori senza il nostro consenso.  E tornando al calendario in un anno bisogna incontrare tutte le tredici formazioni perciò se l’inizio è ad handicap sarà certamente più semplice il proseguo della stagione”.  Mister Bertolucci inquadra così il cammino: “Una partenza molto difficile – sottolinea – vedendo il calendario posso dire che avremo un inizio molto duro incontrando almeno 4 squadre ben attrezzate prima della sosta di novembre dovuta alla nazionale, dovremmo essere bravi a programmare la preparazione ed in un secondo tempo saper gestire la lunga sosta di novembre nella quale ci sara’ da rielaborare l’inizio del campionato a dicembre – prosegue Mister Bertolucci – in generale posso dire che il livello delle squadre si è alzato molto e quest’anno sarà un campionato molto equilibrato, cercheremo di farci trovare pronti fin dall’inizio sapendo che la probabile partecipazione alla prossima Euro Lega (Champions) potrà toglierci energie mentali e fisiche. Parlerò in questi giorni con lo staff per decidere il tipo di preparazione da farsi visto l’inizio anomalo di questa prossima stagione”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.